La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SPORTELLO PROVINCIALE SCUOLA VOLONTARIATO VARESE via Zucchi,5 c/o IPSIA Varese Ministero dell Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SPORTELLO PROVINCIALE SCUOLA VOLONTARIATO VARESE via Zucchi,5 c/o IPSIA Varese Ministero dell Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA."— Transcript della presentazione:

1

2 SPORTELLO PROVINCIALE SCUOLA VOLONTARIATO VARESE via Zucchi,5 c/o IPSIA Varese Ministero dell Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Centro Servizi Amministrativi di Varese Via Copelli n. 6 – Varese; Tel. 0332/ – fax n. 0332/ Sito internet: cs

3 VOLONTARIAMO! Implementazione dei PUNTI SCUOLA VOLONTARIATO Ampliamento dellofferta formativa attraverso linserimento di iniziative di volontariato nei POF delle istituzioni scolastiche Sensibilizzazione degli studenti alle esperienze del Volontariato, del Servizio Civile e del Servizio Volontario Europeo

4 1) SERVIZIO CIVILE E SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO 2) GIOVANI ALIANTI: PERCORSO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA, ALLA CITTADINANZA ATTIVA, ALLA SOLIDARIETA, ALLA PACE 3) GIORNATA DELLA SOLIDARIETA: LA SCUOLA INCONTRA IL TERRITORIO 4) SVILUPPO E CITTADINANZA ATTIVA DEI GIOVANI 5) I VOLTI DELLA DIVERSITA 6) LE FIABE DEL MONDO: PERCORSO DI EDUCAZIONE ALLIDENTITA, ALLALTERITA, ALLA DIVERSITA 7) NONNI ON LINE 8) RACCOLTA FONDI ADOZIONI A DISTANZA INCONTRI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO PRESENTI SUL TERRITORIO STAGE DI SOLIDARIETA // FRATELLI MAGGIORI 9) CORSI DI FORMAZIONE PER STUDENTI PROPOSTE FORMATIVE

5 SERVIZIO CIVILE E SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO ESPERIENZE QUALIFICANTI PER LA CRESCITA E LA FORMAZIONE DEI GIOVANI SERVIZIO CIVILE E SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO ESPERIENZE QUALIFICANTI PER LA CRESCITA E LA FORMAZIONE DEI GIOVANI Lavorare in rete (Regione,Provincia, comuni, CESVOV, Associazioni di volontariato, Cooperative sociali, CSA Sportello Scuola Volontariato, Scuole…) per la diffusione di valori come la solidarietà, la cittadinanza attiva, il rispetto per lambiente per la promozione di esperienze di volontariato tra i giovani per passare dallinformazione sul Servizio Civile e sul Servizio Volontario Europeo alla comunicazione di vita per realizzare opportunità per far vivere esperienze ai giovani da protagonisti e non da spettatori CONVEGNO 27 OTTOBRE 2006

6 GIOVANI ALIANTI GIOVANI ALIANTI Formare gli studenti sui temi dellinformazione,della giustizia, della cittadinanza attiva, della solidarietà, della pace. Passare dallinformazione (scambi di notizie) alla comunicazione di vita (sentimenti, valori, esperienze di vita) Procedere allanalisi e alla valutazione critica delle informazioni locali, nazionali e mondiali, attraverso gli strumenti moderni della comunicazione. Animare il territorio mediante un progetto che abbia ricaduta anche su di esso secondo la logica della relazione scuola /territorio

7 o GIORNATA DELLA SOLIDARIETA : LA SCUOLA INCONTRA IL TERRITORIO 13 APRILE 2007 Diffondere la cultura del dono Presentare le associazioni di volontariato del nostro territorio Sensibilizzare bambini, giovani, adulti alle tematiche salienti della nostra societ à attraverso l universo del volontariato. Rendere consapevoli che la societ à migliora con la partecipazione attiva di ognuno. Dare testimonianza dell entusiasmo e della gioia che scaturiscono dall impegnarsi per gli altri Realizzare spettacoli per anziani e bambini Organizzare evento sportivo con il coinvolgimento di sportivi abili, diversamente abili e studenti

8 I VOLTI DELLA DIVERSITA I VOLTI DELLA DIVERSITA Percorso di educazione allidentità, all alterità, alla diversità. Approccio con le persone diversamente abili. Incontri con le Associazioni di volontariato del settore Confronto con i giovani diversamente abili. Impegno settimanale in associazioni di volontariato o in cooperative sociali

9 SVILUPPO E CITTADINANZA ATTIVA DEI GIOVANI Favorire la costruzione della cittadinanza come esperienza basilare e come proposta educativa, attraverso la promozione del protagonismo dei ragazzi, il coinvolgimento e la partecipazione attiva, dentro unoperatività concreta. Acquisire il concetto di comunità (familiare, scolastica, sociale, locale,nazionale, europea) per la diffusione della cultura della cittadinanza attraverso incontri con gli Enti preposti alle Politiche Giovanili Presentare,discutere e realizzare proposte in merito a quattro ambiti: sociale,economico,ecologico,culturale

10 LE FIABE DEL MONDO: PERCORSO DI EDUCAZIONE ALL IDENTITA, ALL ALTERITA, ALLA DIVERSITA LE FIABE DEL MONDO: PERCORSO DI EDUCAZIONE ALL IDENTITA, ALL ALTERITA, ALLA DIVERSITA Affermare i valori della socialità e della tolleranza attraverso le fiabe del mondo Programmare un percorso che educhi allidentità e allalterità attraverso il confronto con le culture Potenziare le capacità di uscire dal proprio punto di vista per assumere quello altrui. Far emergere, attraverso le fiabe, le immagini che laltro porta con sé, i ricordi, il recupero di esperienze passate e i bisogni. Utilizzare la narrazione come strumento per dar vita alle proprie emozioni, alle immagini di un modo vicino e lontano di cui ciascuno è portatore

11 NONNI ON LINE Corso di informatica di base rivolto agli ospiti delle case di riposo. I docenti sono gli studenti, gli allievi i. La finalit à del progetto è quella di stimolare un adeguata sensibilit à nei confronti di interventi di solidariet à capaci di migliorare la qualit à della vita dell anziano e di sensibilizzare i nostri ragazzi alla relazione con

12 CORSI DI FORMAZIONE Corso di formazione rivolto agli studenti referenti dei Punti Scuola Volontariato Percorso di formazione per l assistenza agli anziani in collaborazione con il SOROPTIMIST CLUB di Varese, ente promotore, con la partecipazione di: psicologo, geriatra, neurologo, bioetica, antropologa, giurista. Incontri con le Associazioni di Volontariato per progettare interventi formativi rivolti agli studenti di ogni ordine e grado Incontri sul territorio con genitori, docenti referenti per il Volontariato e con i docenti / funzione strumentale Area e sostegno per gli studenti per la presentazione del Progetto Scuola e Volontariato anno scolastico 2006 / 2007

13 FRATELLI MAGGIORI Creare tra lo Sportello Provinciale Scuola Volontariato,i Comuni, le scuole elementari e le scuole superiori che operano sul nostro territorio legami di collaborazione in ordine ai valori di solidariet à e di responsabilit à civile. Offrire ai bambini, in particolare ai pi ù disagiati, un opportunit à per sviluppare atteggiamenti cooperanti e per favorire il processo cognitivo. STAGE DI SOLIDARIETA Scuole elementari / Medie Doposcuola comunale / parrocchiale Ospedale Ospedale Pediatria Strutture per anziani Strutture per ragazzi ed adulti diversamente abili: Istituto Cottolengo, Cooperativa, Anfass


Scaricare ppt "SPORTELLO PROVINCIALE SCUOLA VOLONTARIATO VARESE via Zucchi,5 c/o IPSIA Varese Ministero dell Istruzione UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA."

Presentazioni simili


Annunci Google