La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comunicare #hackUniToLe idee migliori sono proprietà di tutti Seneca Fare rete per comunicare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comunicare #hackUniToLe idee migliori sono proprietà di tutti Seneca Fare rete per comunicare."— Transcript della presentazione:

1 comunicare #hackUniToLe idee migliori sono proprietà di tutti Seneca Fare rete per comunicare

2 SIAMO TUTTI PORTATORI SANI DEL VIRUS #hackUniTO 2 sito: fb: https://www.facebook.com/hackunito twitter: youtube: istagram: blog: mail: premessa

3 comunicare lUniversità come motore di innovazione; rafforzare i legami con il territorio (enti, istituzioni e comunità) essere la voce di #hackUniTo; coinvolgere la comunità Universitaria in un processo COMUNE; diffondere, creare network e invitare alla partecipazione; informare i possibili interlocutori attivando il processo di coinvolgimento nei progetti di innovazione; creare e sviluppare Smart Communities allinterno di UniTo e con altri Atenei nazionali e internazionali a partire dal tam tam virale; coinvolgere la Comunità Universitaria in un processo partecipato di comunicazione; potenziare la presenza di UniTo sui media nazionali e internazionali. 3 obiettivi

4 LUniversità di Torino si trova quotidianamente in relazione con target eterogenei e diversi. (Per es: la comunità universitaria stessa è composta da pubblici diversi (studenti, docenti e personale TA). Per raggiungere in modo puntuale e articolato tutti i possibili pubblici è necessario proporre azioni e linguaggi flessibili e differenti) HACKERIAMO LUNIVERSITA IL TARGET VA COINVOLTO NEL PROCESSO Generare un TAM TAM virale. Creare una rete di soggetti che diventino antenne attive è loperazione strategica alla base del processo di comunicazione. Connessione Collaborazione Condivisione Costruire partnership e collaborazioni con soggetti che possano diventare amplificatori del messaggio. 4 target

5 PUBBLICI ESTERNI territorio comunità locale istituzioni/enti pubblici locali e centrali ministeri media tradizionali e new media studenti/docenti scuole medie superiori cittadini altre università studenti altre università aziende/imprese associazioni imprenditoriali mondo della ricerca mondo politico banche/fondazioni 5 PUBBLICI INTERNI docenti ricercatori/contrattisti/dottorandi studenti personale TA collaboratori laureati target

6 6 strategia AMPLIFICARE IL MESSAGGIO CREARE NETWORK ATTIVO Le azioni di comunicazione, sviluppate nel piano, per tutto il periodo di avvicinamento ad #hackUniTO, sono concepite come un TAM TAM virale per sviluppare lengagement della comunità Universitaria e la condivisione delle esperienze, per contribuire a generare un network di best practices e per creare relazioni tra tutti i soggetti che producono innovazione. Unito diventa il motore dellinnovazione condivisa. Devono essere lespressione di un sistema universitario che mette al centro il concetto di Torino città universitaria e di un Ateneo che produce innovazione Le leve strategiche: - Informare cosè #hackUniTO - Coinvolgere/partecipare svilluppare modalità di comunicazione volte alla partecipazione (crowfounding e call) - Stimolare stimolare la curiosità La comunicazione sarà il risultato di un mix di elementi con alcuni di forte azione virale e alto impatto e sperimentazione tecnologica. Medium e prodotti di comunicazione dovranno essere progettati e pianificati secondo le esigenze proprie del target. Multimedialità, uso proprio delle tecnologia e viralizzazione dei messaggi. A supporto delle attività di promozione sono state considerate forme di partnership con organizzazioni ed eventi operanti sul territorio durante tutta la campagna #hackUniTO

7 Le azioni sono state divise in 4 aree di riferimento, raccolte intorno a diversi macro obiettivi di comunicazione: – Attività di promozione e coordinamento dellimmagine di #hackUnito; – Attività di comunicazione esterna e con il territorio; – Attività di comunicazione interna. – Azioni ed eventi volti alla partecipazione 4 tabelle che illustrano le azioni di comunicazione previste da novembre 2013 ad aprile 2014, indicando gli strumenti messi in campo, gli obiettivi operativi, i tempi e i destinatari della comunicazione. 7 piano di comunicazione

8 8 Attività di coordinamento e promozione dellimmagine di #hackUnito e media relations; AzioniObiettiviStrumentiTarget Progettazione e realizzazione di materiale informativo e grafico costruire unidentità di progetto - presentazioni ufficiali (lettere, ppt etc) -immagine coordinata banner/locandine/flayer + adattamenti di campagna tutti Campagna pubblicitariaveicolare limmagine di #hacKUniTo Adv on line: Facebook, Google, LinkedIn, Wired.it ed eventuali siti a target Adv off line: Sugonews, testate locali, affisssioni…) tutti produzione gadget e virtual gadget - viralizzare limmagine di #hackUniTo - rafforzare il senso di appartanenza suoneria x mobile in download gadget (a seconda del budget) studenti scuole utenti web produzione contenuti multimediali (video, foto, articoli) in collaborazione con UnitoMedia/Radio110/Mast er di giornalismo/Extracampus -viralizzare #hackUniTo -produrre contenuti - incentivare alla partecipazione produzione video, audio, immagini, podcast… tutti

9 9 Attività di comunicazione esterna e con il territorio AzioniObiettiviStrumentiTarget Attività di ufficio stampa/pubbliche relazioni: -conferenze stampa -invio cs -intervite -recall/relazione con i media - Stabilire una relazione positiva con i mezzi di informazione -diffondere liniziativa sul maggior numero di canali - coinvolgere gli addetti ai lavori - kit stampa (cs, immagini, interviste) - target giornalisti - mappa blogger/innovatori media tradizionali new media tutti Social media strategy ( stretta collaborazione con i social istituzionali di Ateneo) - stimolare la partecipazione-piattaforma web (blog) + canali social dedicati: Facebook,Twitter, Instagram, Youtube - mappa new media - indiduazione stakeholder - comunità accademica - blogger - addetti ai lavori - studenti - scuole - altre università - giornalisti - comunità accademica patrocini & media partenership - moltiplicare la comunicazione - scambio banner - supporto alla comunicazione -enti/istituzioni -media - cittadini Contest- stimolare la partecipazione dei giovani innovatori Storytelling #hackUnito - scuole - studenti unito - studenti altre uni comunicazione internazionale - coinvolgere la comunità scientifica internazionale -traduzione sito -mediapartnership internazionali (CRD) - press office internazionale -comunita scientifica internazionale - media internazionali

10 10 Attività di comunicazione interna. AzioniObiettiviStrumentiTarget Mailing- informare - invitare alla partecipazione mailing list ateneo (infonews e mail studenti) comunità accademica Unito studenti, docenti, personale TA portale Unitofare rete: network di link attiviUnito (unita) per #hackUniTo - banner su tutti i siti di ateneo (unito.it, dipartimenti, scuole etc) - news in HP comunità accademica Unito ed extra Unito Radio110 in partnership con Master di Giornalismo/ Ustation.it (>40 media universitari italiani)/College Radio Days, (>700 radio universitarie internazionali) - creare contenuti - creare network - coinvolgere la Comunità Universitaria in un processo partecipato di comunicazione - claim e jingle - interviste in podacst - programmi in diretta - condivisione con la rete - radio-webinar - copertura media dellevento studenti docenti radio universitarie altre università badge firma- coinvolgere la comunità accademica - viralizzare attraverso il lavoro creare un badge di firma disponibile per tutta la comunità accademica comunità accademica e UP -informare sullo stato di avanzamento dei lavori - invitare alla partecipazione - 2 numeri speciali dedicaticomunità accademica media

11 11 Pubbliche relazioni ed eventi volti alla partecipazione AzioniObiettiviStrumentiTarget Eventi di presentazione per differenti target -differenziare la comunicazione - raccogliere esigenze del territorio e dei possibili partner /- aziende - enti/istituzioni - cittadinanza Cena di Natale in Rettorato-stimolare la partecipazione - coinvolgere attivamente enti/istituzioni /-possibili partner -possibili finanziatori -enti/istituzioni Presentazioni nelle scuole- coinvolgere docenti e studenti della scuola /docenti e studenti scuole tutoraggio in streaming video -stimolare la partecipazione -offrire occasioni di contatto videopartecipanti partnership e/o partecipazione altri eventi - fare rete con network già attivi - feste studentesche (Cutre, Erasmus etc) - seminari di innovazione - Compa a seconda delle iniziative scelte Aperitivi al CLE- creare coinvolgimento - stimolare la partecipazione / studenti Concerto inaugurale + evento di apertura -creare coinvolgimento -#hackUnito per il territorio un grande concerto GRATUITO + inaugurazione #hackUnito partecipanti tutti

12 timing Lancio novembre 2013 Partecipazione novembre 2013 Marzo 2014 #hacKUniTo Aprile Ufficio Stampa. Social Media Strategy. avvio produzione contenuti. Social Media Strategy. Adv on line/Off line. eventi e presentazioni. produzione contenuti. viral (piano dettagliato definito il budget). Evento di apertura. Ufficio stampa


Scaricare ppt "Comunicare #hackUniToLe idee migliori sono proprietà di tutti Seneca Fare rete per comunicare."

Presentazioni simili


Annunci Google