La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A CURA DI: SIMONE IANNETTI. LA SICUREZZA A SCUOLA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A CURA DI: SIMONE IANNETTI. LA SICUREZZA A SCUOLA."— Transcript della presentazione:

1 A CURA DI: SIMONE IANNETTI

2 LA SICUREZZA A SCUOLA

3 La sicurezza a scuola dipende anche dal nostro comportamento che assumiamo. Per esempio, non bisogna correre in classe perché magari si potrebbe scivolare e battere la testa contro qualche spigolo vivo (banchi, finestre ecc...). Oppure fare attenzione ai pavimenti bagnati, che di solito sono segnalati con dei cartelli gialli. LA MAPPA MENU LA MAPPA MENU

4 LA SICUREZZA A SCUOLA 1. IL NOSTRO. IL NOSTRO COMPORTAMEN- TO 2. COSA FARE IN CASO DINCEN- DIOCOSA FARE IN CASO DINCEN- DIO 3. COSA FARE IN CASO DI TERREMO- TOCOSA FARE IN CASO DI TERREMO- TO 4. APRI-FILA. APRI-FILA CHIUDI-FILA AIUTO- DISABILI INDIETRO

5 A volte, inconsapevolmente corriamo dei rischi con il nostro comportamento disattento verso i pericoli che sono in agguato anche nella nostra classe (ad esempio correndo in classe rischiamo di scivolare e magari sbattere la testa...). INDIETRO

6 Quanto cè un incendio la sirena ti avvisa facendo un suono continuo; dopo di che bisogna uscire in fila indiana seguendo lapri-fila, che ti porterà verso luscita di sicurezza più vicina e agibile. Invece, il chiudi-fila, dopo che tutti siano usciti dalla classe deve assicurarsi di chiudere tutte le finestre e vedere se non è rimasto nessun ferito in classe; se non cè più nessuno, bisogna chiudere la porte, che è un segno per i soccorsi che non cè più nessuno in classe. In caso contrario, invece, bisogna lasciare la porta aperta cosi appena i soccorsi arrivano possono portare fuori tutti i feriti. INDIETRO

7 In caso di terremoto, cè una campanella che ti avvisa con tre trilli. Dopo di che bisogna ripararsi sotto i banchi oppure se si è fuori dalla classe sotto gli archi delle porte; dopo aver contato per un minuto in questo modo: mille e uno mille e due… Come ultima cosa andare verso luscita di sicurezza. INDIETRO

8 Noi alunni, in caso di pericolo abbiamo dei compiti da svolgere come lAPRI-FILA, il CHIUDI-FILA e AIUTO DISABILI. APRI-FILA: l apri-fila a il compito di condurre tutta la classe, ordinatamente verso alluscita di sicurezza. CHIUDI-FILA: il chiudi-fila a il compito, dopo che tutti siano usciti, chiudere tutte le finestre e assicurarsi che nessuno sia rimasto in classe, quindi chiudere la porta; in caso contrario lasciare la porta aperto in modo che i soccorsi possano aiutare i feriti. AIUTO DISABILI: gli aiuto disabili hanno il compito di aiutare le persone che sono state ferite o che hanno un braccio o una gamba ingessata. INDIETRO

9 FINE E GRAZIE PER LATTENZIONE


Scaricare ppt "A CURA DI: SIMONE IANNETTI. LA SICUREZZA A SCUOLA."

Presentazioni simili


Annunci Google