La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mobilità sostenibile e guida efficiente C armen Molina Navarro Coordinatore del progetto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mobilità sostenibile e guida efficiente C armen Molina Navarro Coordinatore del progetto."— Transcript della presentazione:

1 Mobilità sostenibile e guida efficiente C armen Molina Navarro Coordinatore del progetto

2 Qual è il programma di Hogares Verdes? Un'iniziativa dell'Associazione Columbares finanziata dal fondo di Ikea Con lobiettivo di rendere consapevole la società di Murcia rispetto allimpatto delle loro abitudini quotidiane sullambiente.

3 1.Promuovere un cambiamento di abitudini nelle diverse aree della casa (acqua, energia, trasporti, rifiuti, acquisto, ecc.) e 2.Dimostrare che adottando semplici misure si può raggiungere lobiettivo del risparmio energetico ed economico, senza ridurre il benessere e contribuire contemporaneamente alla lotta contro i cambiamenti climatici e migliorare lambiente. Qual è il programma di Hogares Verdes?

4 1.Informare i cittadini sui temi del cambiamento climatico: la natura, cause e le conseguenze prevedibili. 2.Formare e fornire informazioni utili per i cittadini al fine di intraprendere iniziative per contribuire a mitigare il fenomeno del cambiamento climatico attraverso l'uso responsabile dell'energia. 3.Promuovere valori e stili di vita compatibili con l'uso moderato delle risorse energetiche. 4.Promuovere azioni responsabili: costruzione di comportamenti personali e efficaci misure collettive per ridurre le emissioni inquinanti. 5.Informare e sensibilizzare l'opinione pubblica sui vari aspetti legati allambiente in un unico progetto: energia, acqua, rifiuti e consumo responsabile 6.Informarea si cresterea gradului de constientizare asupra diferitelor aspecte legate de mediu: energie, apa, deseuri si consum responsabil. Obiettivi del Programma

5 Plan de actiune: 1.Famiglie: partecipazione diretta di 100 famiglie della Regione di Murcia. 2.Gruppi di cittadini: lezioni informative per tutti i tipi di associazioni o gruppi interessati. 3.Altre attività: Workshop su ecologia domestica, incontri, laboratori per bambini, animazioni di strada, ecc-.

6 Familii Impatto diretto: 1.Riduzione del 10% della produzione di rifiuti domestici e il riciclaggio aumento. 2.10% del consumo di acqua. 3.Riduzione del consumo energetico del 10%. 4.Riduzione dellemisiione di CO2 dell8% (principale causa delleffetto serra). 5.Migliorare la situazione economica delle famiglie, attraverso lo sviluppo / utilizzo di energia in modo responsabile, trasporti, shopping, tempo libero e lavoro 6.Migliorare la qualità della vita nelle città attraverso una migliore gestione dell'energia, dei rifiuti, ecc. …

7 Familii Cosa offre il Programma? 1.Audit energetico delle abitazioni. 2.Informazioni e suggerimenti per ridurre il consumo di energia e di acqua, rifiuti prodotti, migliorare la mobilità e ridurre il costo delle bollette. 3.I materiali del Programma: kit di risparmio casa, licenza software, lamierino magnetico con suggerimenti, manuale delle best practice, informazioni pratiche... 4.L'accesso al servizio personale e follow-up di consultazione per un periodo di un anno, al fine di svolgere un servizio di consulenza sull'uso efficiente dell'energia e sul risparmio energetico.

8 Familii Obblighi delle famiglie Seguire le istruzioni tecniche fornite dal programma. Completare un questionario iniziale su acqua, energia, mobilità e rifiuti. Completare un questionario finale sugli stessi temi di quello iniziale. Fornire dati sui consumi di acqua ed energia.

9 MOBILITÀ SOSTENIBILE

10 Mobilità sostenibile La mobilità è definito dal numero di viaggi che le persone e le merci fanno in una certa area, che abbiano luogo in modo efficace o meno. Il settore dei trasporti è il più grande consumatore di energia in Spagna, il 40% del totale. Di questa cifra, circa il 15% sono auto private. Le emissioni di C02 prodotte dai trasporti rappresentano circa il 48% delle emissioni totali. Nel 2000 c'erano 700 milioni di veicoli in tutto il mondo, cifra che, come si prevede, raddoppierà entro il 2030.

11 Mobilità sostenibile La Spagna è il paese dell'Unione europea dove le auto sono per lo più utilizzate per spostamenti inferiori ai 3 km. In realtà circa un terzo degli spostamenti in auto sono lunghi meno di 2 km. Questo è molto inefficiente in termini di consumo di risorse (energia), per la generazione di emissioni e per leconomia.

12 Mobilità sostenibile I problemi derivanti da un uso irresponsabile del trasporto privato: 1.Aumento delle emissioni di CO2 e quindi un effetto diretto sui cambiamenti climatici. 2.I problemi di salute derivanti dall'inquinamento atmosferico e acustico sono aumentati, come è aumentato il livello di stress associato alla congestione del traffico e agli incidenti. 3.Si riduce lo spazio a disposizione per i cittadini. Nei nuovi piani di sviluppo delle aree urbane spesso si supera il 50% per la mobilità. 4.Aumenta il numero di morti in incidenti. Gli incidenti stradali sono la principale causa di morte per le persone di età inferiore a 50 anni. 5.Ridotta qualità della vita nelle città. 6.In molti casi si abbassano le performance economiche.

13 Mobilità sostenibile Tutti i cittadini possono scegliere di sostenere iniziative per ridurre i gas che causano leffetto serra e per migliorare la salute e la qualità della vita.

14 Mobilità sostenibile Consigli per ridurre l'uso di veicoli privati: Evitare di utilizzare l'auto per brevi distanze. Cammina e la salute ti ringrazierà. Se invece siete coraggiosi, un bicicletta può permettervi di percorrere5 o 6 chilometri in 20 minuti. Quando possibile, trovare un'alternativa all'uso dell'automobile. Il trasporto pubblico è più efficiente di quello privati.

15 Mobilitate durabila Consigli per ridurre l'uso di veicoli privati: Molti viaggi sono fatti da singole persone. Cercate di organizzarvi con i colleghi allo scopo di condividere una macchina. Al momento dell'acquisto di un veicolo nuovo, scegliete un modello che si adatta alle vostre esigenze e prendete in considerazione le informazioni riguardo i consumi e lemissione di CO2. Una gestione efficiente del veicolo consente di risparmiare carburante e riduce le emissioni del 15%. Segui i nostri consigli.

16 Mobilitate durabila Esempi di buone prassi:

17 Mobilitate durabila Esempi di buone prassi :

18 Mobilitate durabila Esempi di buone prassi: Barcelona Sevilla

19 GESTIONE EFFICIENTE DEI VEICOLI

20 Gestione efficiente dei veicoli BENEFICI: 1.Ridurre il consumo di carburante. 2.Ridurre le emissioni dannose per l'ambiente. 3.Ridurre il rumore. 4.Ridurre i costi di riparazione e manutenzione. 5.Migliorare la sicurezza del traffico. 6.Migliorare il comfort in viaggio.

21 BENEFICI: Gestione efficiente dei veicoli

22 1.Riduzione del consumo di combustibili. Risparmio medio dal 10 al 15% Gestione efficiente dei veicoli BENEFICI

23 2.Riduzione dei costi di manutenzione e riparazione dei veicoli. Freni Frizione Cambio Pneumatici Motore Gestione efficiente dei veicoli BENEFICI

24 3.Ridurre le emissioni nocive nellambiente Per ogni litro di benzina o diesel prodotto, rispettivamente 2,35 kg di CO2 e 2,6 kg di CO2. In eco-driving si stima un risparmio del 15% nelle emissioni di CO 2. Il Programma europeo sul cambiamento climatico (ECCP) nel 2001 ha stimato un potenziale di riduzione delle emissioni di CO2, grazie ad un comportamento efficiente, corrispondente ad almeno 50 milioni di tonnellate, pari alle emissioni annue di 15 milioni di veicoli. Gestione efficiente dei veicoli BENEFICI

25 5.Migliorare la sicurezza del traffico Si basa su queste premesse: Mantenere una distanza di sicurezza maggiore del solito. Mantenere una velocità costante. Mantenere un adeguato campo visivo. Gestione efficiente dei veicoli BENEFICI

26 6.Migliorare il comfort nei viaggi. Ridurre lo stress e laggressività Accrescere il comfort Gestione efficiente dei veicoli BENEFICI

27 TECNICHE DI GUIDA EFFICACE: 1.Avvia il motore senza spingere troppo sull'acceleratore 2.Ridurre al minimo l'uso della prima marcia 3.Utilizzare le marce con regolarità 4.Mantenere una velocità costante 5.Mantenere una velocità moderata 6.Utilizzare l'inerzia del veicolo su strada 7.Spegnere il motore nel caso di lunghe soste 8.Furgoni e caravan in curva TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

28 1.Avvia il motore senza spingere troppo sull'acceleratore Accelerare significa consumare carburante. Se lauto è a benzina, partire immediatamente Se l'auto è diesel, attendere qualche secondo TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

29 2. Ridurre al minimo luso della prima marcia Il Consumo di carburante è maggiore quando la velocità è bassa. La prima marcia deve essere utilizzata solo per guidare il veicolo in manovra e per partire. Occorre variare la velocità, e quindi cambiare marcia (dalla 1° alla in velocità 2 dopo 2 secondi o dopo 6 metri percor°, al massimo dopo 2 secondi.. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

30 3. Utilizzare le marce con regolarità Si consuma una quantità minore di carburante e si copre una distanza maggiore. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

31 Cambio 3. Utilizzare le marce con regolarità TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

32 Progressione della velocità (dalla 2° marcia): Se il movimento è fluido, puoi cambiare alla 3° marcia e raggiungere una velocità di km/h, e passare direttamente alla 5° marcia. Se il traffico è pesante, per sorpassare, passare dalla 2° alla 4°. Subito dopo il cambio di marcia, accelerare rapidamente. Alcune auto hanno indicatori di marce, che rendono la guida più efficiente. 3. Utilizzare le marce con regolarità TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

33 Alti e bassi regimi Caricamento Ritarda il più possibile la riduzione delle marce, aumenta la pressione sullacceleratore, senza spingere al massimo. Rularea Circolare a marce alte, utilizzando come gran parte della ripresa per inerzia. Si può modificare la velocità anche ad un basso numero di giri. Se l'auto è troppo veloce, frena con dolcezza e solamente quando è strettamente necessario, riducendo le marce. Mai andare in folle. 3. Utilizzare le marce con regolarità TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

34 4. Mantenere una velocità costante Vantaggi Risparmio di carburante Riduzione delle emissioni Miglioramento della sicurezza stradale Miglioramento del flusso del traffico Maggior comfort per I passeggeri TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

35 Le emissioni diminuiscono e aumenta il risparmio energetico (la potenza necessaria a mantenere una velocità costante, è molto piccola) Quando acceleri usa lenergia del combustibile per far avanzare la macchina. Quando si frena, parte di questa energia viene sprecata, soprattutto con arresti improvvisi (ed i freni si surriscaldano). Pertanto, accelerazioni e frenate ripetute necessitano di molta energia, con conseguente aumento dei consumi di carburante. 4. Mantenere una velocità costante TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

36 Molte macchine richiedono una potenza di 5 kW per una velocità costante di 50 chilometri all'ora A 120 km / h, aumenta la potenza necessaria a circa 25 kW. Il 90% (o più) della potenza residua viene usato durante l'accelerazione o ad alta velocità. 4. Mantenere una velocità costante TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

37 Tecniche per mantenere una velocità costante Marce alte a velocità ridotta con acceleratore pigiato a ¾. Per anticipare il traffico: Controllo di un campo di visione di almeno 3 veicoli di fronte. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

38 Mantenere una distanza di sicurezza dal veicolo che precede: –30 metri a 50 km / h. –80 metri a100 km / h. Tecniche per mantenere una velocità costante TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

39 I dispositivi che posso aiutare Controllo di velocità: agisce sul pedale del gas, mantenendo una velocità costante. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

40 Computer di bordo: Indica il consumo medio di carburante e in qualsiasi momento. I dispositivi che posso aiutare TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

41 Dispositivo per la misurazione del consumo di carburante. Dispositivi che possono aiutare TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

42 5. Velocità moderata Vantaggi Riduzione del consumo di carburante –Quando acceleriamo da 100 a 120 km/h (la velocità cresce del 20%), il consumo di carburante cresce del 44%. Riduzione delle emissioni. Aumenta la sicurezza. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

43 Tecniche per ridurre la velocità Prova a non superare la velocità di 100/120 km/h. Dispositivi che possono aiutare Controllo di velocità Limitatore di velocità 5. Velocità moderata TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

44 6. Utilizzare l'inerzia del veicolo su strada Per rallentare (o fermarsi), dobbiamo togliere il piede dal pedale dell'acceleratore e permettere al veicolo di viaggiare da solo. In queste condizioni il consumo è uguale a 0. Se necessario, premere leggermente il freno e cambiare la velocità in una marcia inferiore. Non lasciare lauto in folle, è pericolo e aumenta I consumi. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

45 Vantaggi Riduce i costi di usura dei freni e la manutenzione. risuce le emissioni. Aumenta la sicurezza del traffico. 6. Utilizzare l'inerzia del veicolo su strada TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

46 7. Spegnere il motore in caso di lunghe soste Il consumo di carburante al minimo è di 0,5 - 0,7 l / h,se si spegne il motore cè quindi un conseguente risparmio di carburante. Raccomandazione: spegni il motore per soste di più di 1 minuto. Spegnimenti frequenti non danneggiano il motore. Ma non dimenticare: lefficienza energetica non deve avere la precedenza sulla sicurezza! TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

47 8. Furgoni e caravan in curva Curve Sollevare il piede dal pedale dell'acceleratore e lasciare la macchina funzionare. È possibile utilizzare il freno motore per ridurre la velocità. In curva, laccelerazione deve rimanere costante. Al termine della curva potrà essere aumentata laccelerazione. Si consiglia di non utilizzare il freno prima delle curve, è meglio ridurre la velocità e poi accelerare. Usando i freni aumenta il consumo di carburante e il rischio di incidenti. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

48 Furgoni Eseguire movimenti il più possibile circolari, approfittando dellinerzia dellauto. Evitate fermate ed accelerazioni ripetute. 8. Furgoni e caravan in curva TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

49 MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEI VEICOLI 1.Evitare pesi aggiuntivi 2.Aerodinamica 3.Corretta pressione degli pneumatici 4.Evitare accessori che aumentano il consumo di carburante 5.Letichetta sui dati di consumo energetico del veicolo TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE

50 1.Evitare pesi aggiuntivi Il peso del veicolo aumenta il consumo di carburante. Un peso aggiuntivo di 1500 kg in media aumenta i consumi di circa il 7%. Il peso aggiuntivo del veicolo deve essere minimizzato. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEL VEICOLO

51 2. Aerodinamica Una buona aereodinamica diminuisce il consumo di carburante e le emissioni. Gli elementi che influenzano laereodinamica sono: Supporti di trasporto per l'auto: a una velocità di 100 km /h, aumentano il consumo di carburante del 20% Biciclette sul tetto dellauto Antenne troppo grandi Finestrini abbassati (a 100 km/h aumentano il consumo del 5%) TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEL VEICOLO

52 2. Aerodinamica TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEL VEICOLO

53 3. Corretta pressione degli pneumatici La perdita di pressione ha I seguenti effetti negativi: Aumenta il consumo di carburante, perchè aumenta la resistenza al rotolamento. Diminuisce il grado di sicurezza poiché riduce l'aderenza in frenata. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEL VEICOLO

54 4. Accessori che aumentano il consumo di carburante climatizzatore Aumenta il consumo di carburante approssimativamente del 10%, e in caso di temaratura troppo bassa fino al 25%. Raccomandazione: impostare la temperatura a 25 º C. Luci e lunotto termico Aumenta del 2-3% il consumo di combustibile. Raccomandazione: chiudete I finestrini, se necessario. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEL VEICOLO

55 5. L'etichetta sul consumo energetico dei veicoli Etichettatura in Unione Europea (obbligatoria): informa sul consumo di carburante e le emissioni di CO2. Etichettatura in Spagna (OZIONALE): informazioni sul consumo di veicolo rispetto ad altri veicoli della sua categoria. TECNICHE DI GUIDA EFFICIENTE MANAGEMENT DEGLI ACCESSORI DEL VEICOLO

56 Rosso > consumo medio Giallo = consumo medio Verde < consumo medio 5. L'etichetta sul consumo energetico dei veicoli

57 VI RINGRAZIAMO PER LATTENZIONE! Domande? Commenti? Suggerimenti? Carmen Molina Navarro

58 Altre presentazioni che possono essere organizzate: - riciclaggio e consumo responsabile. - Cambiamenti climatici, risparmio idrico ed energetico nelle case. Carmen Molina Navarro


Scaricare ppt "Mobilità sostenibile e guida efficiente C armen Molina Navarro Coordinatore del progetto."

Presentazioni simili


Annunci Google