La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIANO INTEGRATO PER LA CONTINUITA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I°GRADO …Il tema della continuità orizzontale (rapporto con il territorio) e della continuità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIANO INTEGRATO PER LA CONTINUITA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I°GRADO …Il tema della continuità orizzontale (rapporto con il territorio) e della continuità"— Transcript della presentazione:

1 PIANO INTEGRATO PER LA CONTINUITA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I°GRADO …Il tema della continuità orizzontale (rapporto con il territorio) e della continuità verticale (in ordine ai curricoli didattici) è un possibile indicatore della qualità e della produttività del sistema formativo…( Cerini) FAMIGLIA TERRITORIO SCUOLA Pag 1 3 ° Circolo Didattico G.Siani Marano A.S.2010/11

2 CONTINUITA PROGETTO PEDAGOGICO INTEGRATO SCUOLA DELLINFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I°GRADO CONOSCENZA RECIPROCA COORDINAMENTO DEI RISPETTIVI CURRICOLI OMOGENEITADEI CRITERI DI VALUTAZIONE VALORIZZAZIONE DELLA CONTINUITA-DISCONTINUITA FINALITA GARANTIRE LA CONTINUITA DEL PROCESSO EDUCATIVO FRA LE SCUOLE CARATTERIZZANDOLO COME PERCORSO FORMATIVO INTEGRALE ED UNITARIO AL FINE DI FAVORIRE IL SERENO PASSAGGIO AL SUCCESSIVO GRADO SCOLASTICO SENZA ANTICIPAZIONI E SENZA VUOTI FORMATIVI OBIETTIVI PREVENIRE IL POSSIBILE DISAGIO NEL PASSAGGIO AD UN ORDINE DI SCUOLA SUPERIORE CONOSCERE IL NUOVO AMBIENTE SCOLASTICO E LA SUA ORGANIZZAZIONE RAFFORZARE LA FIDUCIA, LAUTOSTIMA E LA DISPONIBI LITA ALLA COOPERAZIONE FAVORIRE LINTEGRAZIONE DI TUTTI GLI ALUNNI IN CIASCUN ORDINE DI SCUOLA STABILIRE CRITERI DI VALUTA ZIONE OMOGENEI E CODIFICA RE PROCEDURE E STRUMENTI PER IL PASSAGGIO DI INFORMAZIONI CONOSCERE I RECIPROCI CURRICOLI COGLIERE I PUNTI DI CONTINUITA E DISCONTINUITA POSITIVA ATTIVITA INCONTRI TRA DOCENTI INCONTRI TRA ALUNNI E DOCENTI INCONTRI CON I GENITORI VISITA ALLE SCUOLE ATTIVITA IN COMUNE SU UN TEMA CONDIVISO LABORATORI PERCORSI TRASVERSALI COMUNI USCITE IN COMUNE EVENTUALI PROGETTI IN COMUNE Pag.2

3 Piano integrato per la continuità Scuola dellinfanzia-Scuola primaria ALUNNI Nel corso dellanno scolastico Incontri tra docenti ed alunni Tematiche comuni su cui lavorare Uscite in comune Attivazione di eventuali progetti ponte e/o in parallelo Nellultimo periodo dellanno scolastico Gli alunni quinquenni della scuola dellinfanzia visitano la scuola primaria e praticano attività in comune INFANZIA e CLASSI PRIME Lo scopo è quello di aprire una finestra sulla nuova realtà scolastica che tra qualche mese i bambini conosceranno,cercando di diminuire la tensione del passaggio ad un ordine di scuola successivo INFANZIA e CLASSI QUINTE Lo scopo è quello di conoscere le nuove insegnanti,gli spazi,lorganizzazione della scuola primaria ed offrire agli alunni di quinta loccasione di supportare lattività con i piccoli compagni svolgendo il ruolo di tutor Nel primo periodo dellanno scolastico successivo Accoglienza congiunta tra le insegnanti dellinfanzia e primaria degli alunni delle classi prime GENITORI Nel corso dellanno scolastico Incontri scuola-famiglia Nellultimo periodo dellanno scolastico Incontro presso la scuola primaria con il Dirigente Scolastico e gli insegnanti in occasione della visita alla scuola dei propri figli Nel primo periodo dellanno scolastico Incontro di accoglienza con i genitori e gli insegnanti per uno scambio di informazioni (3 anni) TERRITORIO Contatti con le altre scuole Comune di Marano Enti Locali Agenzie educative Associazioni culturali Teatri Uscite Visite guidate DOCENTI Nel corso dellanno scolastico Momenti di conoscenza e confronto tra docenti Incontri per stabilire criteri omogenei circa la valutazione che si intende realizzare Attività di aggiornamento comuni Incontri per concordare attività in comune Nellultimo periodo dellanno scolastico Consegna delle griglie di valutazione Raccolta di informazioni di massima da utilizzare nella formazione delle classi Criteri per la formazione delle classi Nel primo periodo dellanno scolastico successivo Accoglienza nelle classi prime degli ex alunni della scuola dellinfanzia Contatti periodici con le insegnanti delle classi prime e le insegnanti della scuola dellinfanzia soprattutto nel caso degli alunni in difficoltà Pag.3

4 Continuità Scuola Primaria-Scuola Secondaria di I° grado Scuola V.Alfieri La scuola V.Alfieri intende realizzare con il nostro circolo concrete iniziative in merito alla continuità.Come ogni anno si svolgeranno vari incontri tra alunni delle classi quinte,docenti e genitori,si visiterà la scuola, si parteciperà alla giornata dello sport e ad altre iniziative che tradizionalmente e con grande spirito di accoglienza ci vengono proposte.Inoltre questanno si intende realizzare un possibile percorso formativo organico ed unitario così articolato: -incontri tra docenti per confrontarsi su punti cruciali del percorso formativo quali ladozione di criteri omogenei di valutazione,o lo scambio dinformazioni per favorire lintegrazione di tutti gli alunni con particolare attenzione agli alunni in difficoltà; -scelta di una tematica comune su cui lavorare in una sorta di progetto in parallelo; -uscite e visite guidate in comune; -laboratori in comune Scuola M.Dazeglio Anche la scuola M.DAzeglio apre i suoi spazi per accogliere i nostri alunni delle classi quinte ed anche quelli delle altre scuole presenti sul territorio.Il programma delle attività deve essere ancora definito Pag.4

5 3° Circolo Didattico G.Siani Marano CONTINUITA A.S.2010/11 Scuola dellInfanzia Centrale Sezioni Omogenee di 5 anni Scuola Primaria Scuola Secondaria di I° grado V.Alfieri e M.DAzeglio Scuola dellInfanzia Tagliamento Sezioni Omogenee di 5 anni Pag.3


Scaricare ppt "PIANO INTEGRATO PER LA CONTINUITA INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I°GRADO …Il tema della continuità orizzontale (rapporto con il territorio) e della continuità"

Presentazioni simili


Annunci Google