La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il modulo ISO-ILL di ALEPH 500 Varese, 1 aprile 2005Michela Rebolino – ATLANTIS srl.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il modulo ISO-ILL di ALEPH 500 Varese, 1 aprile 2005Michela Rebolino – ATLANTIS srl."— Transcript della presentazione:

1 Il modulo ISO-ILL di ALEPH 500 Varese, 1 aprile 2005Michela Rebolino – ATLANTIS srl

2 2 Agenda Concetti e struttura Le Interfaccia per ISO-ILL I messaggi APDU Interfaccia ILL per la gestione Borrowing (richieste in uscita) Lending (richieste in entrata)

3 3 Concetti Il Modulo Il modulo ILL è stato separato da ALEPH, MA lavora con ALEPH in modo assolutamente integrato. Questo consente lindipendenza dalle diverse versioni ALEPH e uno proprio sviluppo autonomo. Le funzioni del modulo ILL sono pienamente integrate con gli altri prodotti Ex Libris -- MetaLib e SFX. Gli utenti che possono porre richieste attraverso MetaLib e SFX vengono riconosciuti come utenti ILL dal PDS (Patrons Directory Service).

4 4 Concetti Interazione con ALEPH Il modulo ILL interagisce con ALEPH attraverso ill_x_services. Gli utenti e i prestiti vengono gestiti in ALEPH. Le richieste ILL vengono trattate con ISO-ILL, ma sono visibili nel record ALEPH dellutente. Quando prestiti e restituzioni vengono eseguite in ISO-ILL, ALEPH viene anchesso aggiornato; i prestiti e le restituzioni in ALEPH NON aggiornano ILL. Lo Standard Il modulo ILL segue gli standard ISO ILL per le comunicazioni

5 5 Concetti Versioni ALEPH e ILL la versione 16 supporta sia il vecchio che il nuovo modulo ILL la versione 17 avrà solo il nuovo ILL, in cui verranno integrate alcune caratteristiche del vecchio modulo (in particolare le comunicazioni non-ISO)

6 6 Concetti UNITA ILL Ununità amministrativa che tratta le richieste ILL come richiedente, o come risponditore oppure come facente entrambe le funzioni. Può rappresentare una sola biblioteca, o eseguire le funzioni per un gruppo di biblioteche.

7 7 Gestione e amministrazione Interfaccia ILL di gestione (IP:porta/M) Viene usata per creare/aggiornare (per ISO-ILL) Utenti staff ILL Staff (username/password) – per una unità ILL; le richieste vengono filtrate per Unità Unità ILL (del database di ALEPH) Fornitori per documenti ILL Interfaccia ILL Staff per ISO-ILL (IP:porta/L) Viene usata per creare/aggiornare/gestire le richieste ILL (per una unità ILL) Lista dei fornitori potenziali – fornitori per ogni tipo di materiale, organizzati in ordine di preferenza

8 8 Fornitori ILL Informazioni sui fornitori: Nome, Simbolo, Indirizzo, persona di contatto, etc. Indirizzo del server di consegna e metodo (TCP/IP o SMTP) Procedura di localizzazione - tipo, server, catalogo e basedati Ritardo nella consegna

9 9 Fornitori ILL

10 10 Come effettuare una richiesta ILL Le richieste ILL possono essere poste: - dallutente nellOPAC - dallo staff nellinterfaccia ILL Controlli sullutente: - verifica dellunità ILL del record dellutente - superamento del limite fissato per il numero di richieste ILL totali o attive

11 11 Richiesta ILL da OPAC

12 12 Conferma per la richiesta ILL

13 13 Richieste ILL in uscita (Borrowing)

14 14 Messaggi APDU (Application protocol data units) Risposta-Cancellazione # Risposte: incompleta, prenotazioni attive,verrà fornito, etc # Consegna # Risposta-rinnovo # Richiamo # CheckedIn # # Status della # - Prodotti dalla biblioteca per le richieste in uscita # - Prodotti dalla biblioteca che presta

15 15 Server ILL e Daemon Server ILL: gestione dei messaggi I messaggi vengono ricevuti attraverso la porta ILL Tutti i messaggi validi vengono scritti su un file, ciascuno in un documento separato (database ILLSV) Daemon messaggi ILL (UE/17): Il daemon per le richieste ILL dirige ciascun messaggio alla sua destinazione: Nuova richiesta Aggiornamento della richiesta in uscita Aggiornamento della richiesta in entrata Errore di risposta al mittente

16 16 Richiesta di rinnovo Cliccando sul pulsante Rn (Renew - rinnovo) – verrà visualizzata la scheda per il corrispondente messaggio APDU. E possibile aggiungere la nuova data di restituzione e, facoltativamente, una nota alla biblioteca partner Gli altri pulsanti aprono delle schede simili per inviare messaggi rilevanti alla biblioteca partner

17 17 Richieste ILL in entrata (Lending) 1 2 3

18 18 Creazione di una richiesta in entrata La biblioteca deve decidere come inviare la copia richiesta: Come Prestito (Loan) – il termine del processo avverrà quando la biblioteca restituirà il materiale, o Come Fotocopia (Photocopy) – il termine del processo sarà allinvio del materiale, non ci si aspetta che la biblioteca che ha richiesto le fotocopie (NSLS) le restituisca.

19 19 Chiusura della richiesta Dopo che la biblioteca ha ricevuto in dietro la copia, il bibliotecario addetto a ILL per la biblioteca che ha dato in prestito, dovrebbe marcare la richiesta come Ricevuta cliccando il pulsante Receive. Lo status diventerà CLS (closed - chiusa) La copia sarà nuovamente disponibile per altri prestiti.

20 20 GRAZIE PER LATTENZIONE!


Scaricare ppt "Il modulo ISO-ILL di ALEPH 500 Varese, 1 aprile 2005Michela Rebolino – ATLANTIS srl."

Presentazioni simili


Annunci Google