La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Distretto Culturale Evoluto della Provincia di Pesaro Urbino Provincia di Pesaro Urbino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Distretto Culturale Evoluto della Provincia di Pesaro Urbino Provincia di Pesaro Urbino."— Transcript della presentazione:

1 Distretto Culturale Evoluto della Provincia di Pesaro Urbino Provincia di Pesaro Urbino

2 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Contesto di Riferimento DISTRETTO CULTURALE EVOLUTO istituito dalla Regione Marche con L.R. n. 4/2010 come sistema territoriale di relazioni tra il pubblico e il privato volto a sviluppare le potenzialità del territorio in ambito culturale, a garantire il governo integrato delle dinamiche del settore e a sostenere programmi di sviluppo locale. BANDO PUBBLICATO DALLA REGIONE MARCHE 21 febbraio 2013 – Scadenza 21 giugno 2013 Graduatoria (DGR 1426 del ) o 5° progetto ammesso a finanziamento con 78 punti o Spese Investimento ,00 o Contributo Pubblico

3 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Principi ispiratori Valorizzare il patrimonio culturale a disposizione di questo territorio Rendere la cultura una ricchezza per tutto il territorio e correlarla ad altri settori Sostenibilità economica post-progetto Partenariato inclusivo e aperto Creare nuova occupazione qualificata Creare delle piattaforme tecnologiche abilitanti a supporto delle attività economiche del territorio Incubare ed accelerare nuovi modelli di business

4 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Composizione del Partenariato DCE Tecnologici / Digitali Università/ Centri di Ricerca Istituzionali Culturali/ Turistici Imprese Manifatturiere

5 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino I partner ISTITUZIONALI Amministrazione Provinciale di Pesaro e Urbino ; ERSU di URBINO; Urbino International Centre; Comune Montegrimano Comune Pesaro; Comune Mondavio; Comune Barchi; Comune Orciano di Pesaro; Comune Piagge; Comune San Giorgio di Pesaro; Comune Serra Sant'Abbondio; Università di Urbino; Comune Acqualagna; Comune Mombaroccio; Comunità Montana del Catria e Nerone; Comunità Montana Alto e Medio M; Comune Urbino; Riserva naturale statale Gola del Furlo; Comunità Montana del Montefeltro; Comune di Cantiano; Ente Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, Comune di Sant'Angelo in Lizzola, Comune Apecchio; Antonio di Carpegna; Comune Sant'Ippolito; Comune Frontone; Comune Monteciccardo; Comune Carpegna; Comune Fratte Rosa TECNOLOGICI Tecnomarche; Cosmob; ISIA; Web solute; ACCELERATORI Redseed CULTURALI Sistema Museo; Biblioteca Archivio Bobbato;; ARCI PS; Convento Santa Vittoria; LIS Laboratorio Idee Sostenibilità; Museo del Balì; Etra tra Arte e Educazione, Ente Olivieri, Società artigiana vasai, Fondazione Rossini, Associazione Apecchio Città della Birra; ASSOCIATIVI Confindustria, Confartigianato Imprese, CNA, Confapi, Coldiretti OPERATORI TURISTICI CTTS Centro Territoriale Turismo Sostenibile; Pitinum Thermae srl; Hotel Thermae srl; Cristini Giuseppe; Tuquitour; Divagando di Davide Barbadoro PRIVATI T&C Srl; Birra Amarcord; Fabbrica della birra Tenute collesi; Habitiamo; Cartingegneria del software; PiQuadro, DMM; Biesse COMUNICAZIONE : Omnia Comunicazione; MOBILITA Pluservice; Ami Azienda Trasporto Pubblico Locale TOTALE 68 PARTNER

6 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Obiettivi generali qualificare nuovi modelli organizzativi per la valorizzazione degli asset culturali anche mediante azioni organiche di correlazione con le specificità paesaggistiche e manifatturiere del territorio; radicare sul territorio una rete di infrastrutture immateriali (tecnologiche, risorse umane) capaci di innescare processi di creazione di nuova impresa (start up culturali, dellartigianato e della manifattura, dei servizi, ….) che generi valore sociale ed economico a partire dagli asset culturali disponibili; sviluppare e sperimentare modelli di governane e modelli di business per la creazione di prodotti e servizi innovativi che potranno scaturire dalla correlazione tra operatori culturali, turistici, della comunicazione e dei settori manifatturi e produttivi anche attraverso lausilio di tecnologie abilitanti; formare e qualificare giovani talenti creativi prospettando anche percorsi di start-up tecnologiche e creative per il Distretto Culturale Evoluto pesarese

7 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Ambiti dintervento gestione e valorizzazione dei contenitori culturali marketing territoriale e filiera turistica Tecnologie digitali abilitanti (digitale/3D) filiera produttiva e manifatturiera creativa Soggetti coinvolti: Imprese manifatturiere, imprese creative, operatori culturali, sistemi museali, amministrazioni, enti, operatori della comunicazione, fornitori di tecnologie, giovani, start-up, etc..

8 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Assi dintervento 1. Asse rettore: Nuovi modelli di integrazione e valorizzazione degli asset culturali 2. Asse rettore: Integrazione innovativa di operatori delle filiere turistiche, culturali, tecnologiche e della comunicazione nellottica della attrattività e dello sviluppo e del marketing territoriale 3.Asse Rettore: Piattaforme digitali abilitanti 1.Piattaforma digitale 2. Piattaforme 3D 4. Asse Rettore: Le imprese innovative e le imprese manifatturiere creative

9 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Asse 1: Nuovi modelli di integrazione e valorizzazione degli asset culturali Sviluppare percorsi che vedano il patrimonio culturale come parte attiva e strategica di un sistema economico territoriale nel rispetto delle funzioni e delle attività che competono ai vari istituti culturali (musei, aree archeologiche, teatri, archivi etc.) Misura 1. 1): Modelli di gestione e modelli organizzativi replicabili per lofferta culturale territoriale attraverso nuove forme utilizzo delle risorse disponibili (economiche e umane) Misura 1.2) Nuovi format e strumenti di comunicazione e di divulgazione del patrimonio e dellofferta culturale attraverso tecnologie digitali e utilizzando piattaforme condivise e transmediali Misura 1.3) Creare progetti per la realizzazione di format comunicativi e di marketing per lofferta culturale territoriale con particolare attenzione a quelli digitali e per i nuovi canali Misura 1.4) Definizione di linguaggi di divulgazione del patrimonio culturale che tengano conto delle diverse tipologie di fruitori Misura 1.5) Formazione per figure professionali o moduli di aggiornamento sulla comunicazione e il marketing culturale per le varie figure nel settore sul territorio.

10 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Asse 2: Integrazione innovativa di operatori delle filiere turistiche, culturali, tecnologiche e della comunicazione nellottica della attrattività e dello sviluppo e del marketing territoriale Sviluppare nuovi modelli d'integrazione della filiera turistica allargata per la creazione di un nuovo prodotto/offerta turistica basata sul fattore "esperienziale" in cui tutti gli attori della filiera coinvolgibili convergono in un sistema coordinato.. Sviluppare nuovi sistemi di comunicazione ed incrementare la notorietà del territorio attraverso nuove strategie di marketing territoriale ai fini dellattrattività e dello sviluppo territoriale Riqualificare lofferta ricettiva attraverso formazione ed efficientamento su standard qualitativi condivisi e di servizio

11 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino In questo contesto confluiscono le imprese turistiche, ricettive, dei trasporti, dei servizi di accompagnamento, musei, i contenitori culturali, parchi, servizi ludici - ricreativi - sportivi, le imprese digitali e i loro innovativi sistemi di comunicazione Misura 2.1) Sviluppo di nuovi modelli d'integrazione della filiera turistica allargata per la creazione di un nuovo prodotto/offerta turistica Misura 2.2) : Sviluppare nuovi sistemi di comunicazione ed incrementare la notorietà del territorio attraverso nuove strategie di marketing territoriale Misura 2.3: Formazione per figure professionali o moduli di aggiornamento sulla comunicazione e il marketing culturale per le varie figure nel settore sul territorio. Asse 2: Integrazione innovativa di operatori delle filiere turistiche, culturali, tecnologiche e della comunicazione nellottica della attrattività e dello sviluppo e del marketing territoriale

12 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Asse 3: Piattaforme digitali Il paradigma digitale è già oggi una componente importante a livello economico, sociale e di qualità della vita, ma nel prossimo futuro esso indiscutibilmente assumerà una valenza strategica ancora superiore. In tale prospettiva i contenuti progettuali del presente Asse Rettore puntano: a radicare sul territorio pesarese una rete di infrastrutture abilitanti: o piattaforme tecnologiche digitali o risorse immateriali costituite una nuova generazione di giovani tecnologi e progettisti a consentire di sviluppare nuovi modelli di relazione e di governance, quindi nuovi modelli di business per le filiere culturali, per le filiere turistiche e per le produzioni manifatturiere, abilitati dai nuovi paradigmi del digitale. I pilastri tecnologici sono rappresentati da: o piattaforme di Club / shop on line o piattaforma Realtà Virtuale 3D immersiva

13 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino In coerenza con il polo digitale istituito dal la Giunta provinciale di Pesaro Urbino gli interventi gli interventi proposti mirano alla creazione di prodotti e servizi qualificati per le filiere turistiche, culturali, creative e manifatturiere. Nel concreto si attueranno i seguenti interventi. Misura 3.1) Piattaforma e-commerce Misura 3.2) Piattaforma community engagement (social media membership) Misura 3.3) Piattaforma 3D di Realtà Virtuale immersiva Misura 3.4) Formazione Avanzata e Mentor per lo start up Asse 3: Piattaforme digitali

14 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino ASSE 4: LE IMPRESE INNOVATIVE E LE IMPRESE MANIFATTURIERE CREATIVE Attraverso questo asse rettore si vuole contribuire a f: facilitare lavvio di percorsi dinnovazione tecnologica e creativa di prodotti manifatturieri tradizionali attraverso nuovi processi e limpiego di materiali innovativi Formare e nuove e distintive competenze che abilitino nuovi modelli di relazione tra filiere di imprese manifatturiere, imprese artigianali ed imprese. Creare nel territorio un hub - luogo fisico e virtuale destinato allincubazione e sviluppo di processi creativi e inventivi per linnovazione di prodotto Interventi: Misura 4.1) Costituire un hub tecnolgico per la creatività e il design Misura 4.2) Promuovere la costituzione di una comunità virtuale per la creatività Misura 4.3) Disseminazione e formazione attraverso giornate di formazione (pratiche) sullargomento per scuole e/o università e imprese e costruendo contest (competizioni) tra designer emergenti o aspiranti artigiani.

15 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Alcuni Risultati sostegno alloccupazione giovanile qualificata: coinvolgimento di n° 14 giovani progettisti che saranno inseriti nei vari gruppi di lavoro Creazione di start-up Riqualificazione dellofferta culturale Piattaforma di redazione e sviluppo di contenuti culturali da veicolare a fini promozionali su nuovi media Nuovi format di promozione Cluster dimprese per la riqualificazione dellofferta turistica Sistemi integrati di promozione turistica Sistemi e strategie per la promozione del territorio attraverso i paradigmi del digitale Piattaforme tecnologiche per la creazione di contenuti e lincubazione di nuovi modelli di business Piattaforma per la realtà virtuale immersiva Piattaforma community engagement (social media membership) e- shop Servizi qualificati per le imprese Hub tecnologico per la creatività e il design

16 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Correlazioni strategiche I.Urbino città dellUnesco e candidata ad essere la capitale europea della Cultura 2019; II.il Rinascimento (Urbino, Piero della Francesca ed i Paesaggi Rinascimentali) III.Musica: Rossini, Pesaro ed il ROF, la Fondazione Rossini IV.Arte: Raffaello, Piero della Francesca, Giovanni Santi, Bellini V.Patrimonio archeologico (città romane, la via Flaminia, Vitruvio, ecc.) VI.Ambiente e qualità della Vita (Comunità Montane, Parchi, Aree protette, Ecosistemi) VII.Accoglienza per turismo ed attività scientifiche: Strutture ricettive, Agenzie Viaggi, Tour Operator, Operatori del benessere, ERSU – UNIVERSITA' con lobiettivo dei Campus estivi VIII.Enogastronomia e produzioni tipiche IX.Produzioni artistiche di eccellenza: ceramica, artigianato di qualità, X.Produzioni manifatturiere creative: settore mobiliero, meccanica; XI.Il Distretto Digitale

17 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Periodo di attuazione e risorse Budget di Progetto: Risorse Pubbliche: Cofinanziamento: ,00 Tempi di attuazione: 3 anni Partner Coinvolti: o 68 partner hanno aderito come proponenti Progettisti: TecnoMarche, Cosmob, SistemaMuseo, Università di Urbino…

18 8/11/2013 Progetto CreAttività – DCE Provincia Pesaro Urbino Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "Distretto Culturale Evoluto della Provincia di Pesaro Urbino Provincia di Pesaro Urbino."

Presentazioni simili


Annunci Google