La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI 2427BIS C.C. a cura di Claudio Ceradini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI 2427BIS C.C. a cura di Claudio Ceradini."— Transcript della presentazione:

1 STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI 2427BIS C.C. a cura di Claudio Ceradini

2 Aspetti significativi 1)Definizione e classificazione – IAS 39 e art. 1 TUIF 2)Contabilizzazione – OIC 19 e OIC 22 3)Informativa bis C.C.

3 Derivati: definizione IAS 39, p. 9: strumento finanziario con le seguenti caratteristiche: a) il suo valore cambia in relazione al cambiamento di una variabile sottostante (underlying) – es. tasso d'interesse o di cambio, prezzo, indici di prezzi o tassi, ecc…; b) non richiede investimento netto iniziale significativo rispetto alle finalità (risposta a cambiamenti di fattori di mercato); c) è regolato a data futura.

4 Tipologie principali di derivati contratti a termine (forwards e futures): le parti si scambiano un determinato bene ad una data futura e ad un prezzo prefissato al momento della stipula del contratto; opzioni (options): l'acquirente ha diritto (non obbligo) di acquistare (call) o vendere (put) una determinata attività sottostante di natura finanziaria (azioni, obbligazioni, valute, merci) ad una certa data oppure entro una certa data. swap è il contratto mediante il quale due parti si impegnano a scambiarsi tra di loro, a date prestabilite, flussi di cassa secondo uno schema convenuto.

5 Finalità delloperazione Derivati di copertura, lobiettivo è quello di neutralizzare gli effetti derivanti dallesistenza di un rischio insito nellelemento patrimoniale coperto Requisiti di finalità – correlazione – documentazione (D.lgs 87/1992) Derivati speculativi (o di negoziazione) caratterizzati dalla pronta negoziabilità dello strumento, dal quale limpresa auspica un ritorno finanziario positivo

6 Contabilizzazione Operazioni fuori bilancio (OIC 19 e OIC 22): linvestimento in strumenti finanziari derivati trova iscrizione, conti dordine: valore nominale – impegno assunto fondo rischi: recepimento perdita probabile Opzioni: all'atto della stipulazione, l'impresa sostiene un'uscita finanziaria misuratrice del costo- premio da ripartire pro rata temporis, in base alla durata delloperazione 1 2

7 Contabilizzazione: derivati speculativi I)Iscrizione nei conti dordine – OIC 22 II)Valutazione al fair value: a) risultato negativoFondo rischi – OIC 19 b) risultato positivo Nessuna iscrizione (prudenza) III) Iscrizione risultato positivo o negativo al conto economico quando operazione è perfezionata (C.E. voce C)

8 Contabilizzazione: derivati di copertura I)Iscrizione nei conti dordine – OIC 22 II)Valutazione al fair value: a) Risultato negativo NO fondo rischi (effetti connaturati alla scelta di limitazione del rischio) b) risultato positivo Nessuna iscrizione (prudenza) Deroga 2423 – riserva indisponibile III) Iscrizione risultato positivo o negativo al conto economico quando operazione è perfezionata (C.E. voce C)

9 Informativa in nota integrativa 2427 bis C.C., c. 1, n.1 tipologia del contratto derivato; finalità (trading e copertura); valore nozionale; rischio finanziario sottostante (rischio di tasso di interesse, di cambio, creditizio, ecc...); fair value del contratto derivato; attività/passività coperta (per i contratti derivati di copertura); fair value dell'attività/passività coperta, se disponibile (per i contratti derivati di copertura).

10 Derivati, negoziazione e copertura (OIC 3)

11 Fair value (2427bis C.C., c.3) Valore di mercato 2.Modelli e tecniche di valutazione generalmente accettati Esiste un mercato attivo: Per quello strumento finanziario Per uno strumento analogo OIC 3: Riferimento a recenti transazioni Riferimento a valore corrente di scambio di strumenti analoghi Discounted cash flow Modelli valutativi (es. option pricing model) Comma 4: se applicazione delle tecniche non conduce alla rappresentazione delleffettivo fair value Informativa non è richiesta


Scaricare ppt "STRUMENTI FINANZIARI DERIVATI 2427BIS C.C. a cura di Claudio Ceradini."

Presentazioni simili


Annunci Google