La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il dopoguerra e le origini del fascismo PP 154-162.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il dopoguerra e le origini del fascismo PP 154-162."— Transcript della presentazione:

1 Il dopoguerra e le origini del fascismo PP

2 Crisi post-bellica: Dalla guerra totale (lavoro anche per le donne e i ragazzi nelle fabbriche di armi!) alla DISOCCUPAZIONE di molti NECESSITA DI RICONVERTIRE le industrie belliche Debiti con gli USA Inflazione: cala il potere dacquisto del denaro Difficoltà psicologiche dei reduci Le masse operaie chiedono migliori condizioni: Francia e Inghilterra ACCOLGONO tali richieste e la situazione si normalizza, MENTRE IN ITALIA SI AFFERMA IL FASCISMO PERCHE?

3 DRAMMATICA SITUAZIONE ITALIANA: Al Sud non vengono distribuite terre Gli USA respingono immigrati italiani Disoccupazione Inflazione: dal 1919 al 1920 il valore della lira crolla del 50% Nel 1919 US $ : £ = 1:13 Nel 1920 US $ : £ = 1:28 CRISI SCIOPERI A CATENA OCCUPAZIONE DELLE TERRE OPERAI CONTADINI

4 NO!

5

6 Gabriele DAnnunzio cavalca lo slogan «Abbiamo vinto la guerra, ma perso la pace» che Riguarda le mancate promesse del Patto di Londra: lItalia NON HA AVUTO LA DALMAZIA, NE VALONA (ALBANIA) IMPRESA DI FIUME: DAnnunzio occupa con alcuni reduci la città di Fiume, in Dalmazia, che la conferenza di Parigi aveva assegnato alla Jugoslavia Giolitti, al governo dal 1919, esce da questa crisi internazionale con un accordo italo-iugoslavo Giolitti, riesce anche a far rientrare loccupazione delle fabbriche, esplosa nel 1920

7 Sostengono il fascismo: 1.Grandi proprietari agrari e industriali 2.Liberali, che, superato il pericolo bolscevico, sperano di isolare Mussolini (errore!) 3.I funzionari e gli organi dello stato, che «risparmiano» in mantenimento dellordine pubblico Loccupazione delle fabbriche fa temere una rivoluzione bolscevica anche in Italia La crisi economica colpisce i piccoli risparmiatori Cresce il consenso verso le squadre dazione di Mussolini, che colpiscono operai, fabbriche e sedi sindacali : per i fascisti i tempi sono maturi per prendere il potere!

8 28 ottobre 1922: MARCIA SU ROMA «Camicie nere» giungono a Roma da tuttItalia e occupano la città e dimostrano LA LORO FORZA E LINTENZIONE DI PRENDERE IL POTERE Il nuovo presidente del Consiglio, Facta, mobilita la polizia e lesercito per fermare Mussolini, ma il re Vittorio Emanuele III lo convoca a Roma e gli offre lincarico di governare, allontanando Facta! In parlamento molte forse sostennero il nuovo governo Mussolini (306 voti favorevoli e solo 116 contrari), MA MUSSOLINI NON HA RISPETTATO LE REGOLE DELLA DEMOCRAZIA E CIO E STATO ACCETTATO DAL RE!


Scaricare ppt "Il dopoguerra e le origini del fascismo PP 154-162."

Presentazioni simili


Annunci Google