La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 1 Parte V La contraffazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 1 Parte V La contraffazione."— Transcript della presentazione:

1 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 1 Parte V La contraffazione

2 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca Cosa è la contraffazione? La produzione e commercializzazione di prodotti in violazione di un diritti di proprietà industriale e/o intellettuale: marchi dimpresa e altri segni distintivi brevetti per invenzione modelli di utilità industrial design indicazioni geografiche e denominazioni di origine diritto dautore, ecc. 2

3 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca La contraffazione in cifre nel mondo Lindustria del falso è una voce consistente delleconomia mondiale. Il fenomeno della contraffazione ha avuto un'accelerazione molto forte soprattutto nell'ultimo decennio; il fatturato dell'industria del falso è aumentato, infatti, del 1600%. LOCSE stima che una percentuale tra il 10% e il 7% degli scambi mondiali, per un valore compreso tra i 200 e i 300 miliardi di euro, sia rappresentato dal commercio dei falsi. 3

4 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca LItalia è uno dei Paesi che ha più da perdere in competitività per lo sviluppo del mercato del falso: –perché ha una struttura produttiva composta per la grande maggioranza da imprese piccole e medio-piccole, che hanno difficoltà ad attrezzarsi adeguatamente per contrastare il fenomeno; –perché ha una significativa quota parte di produzione e di esportazione di prodotti Made in Italy e beni di lusso, che sono quelli maggiormente esposti alla concorrenza sleale dei prodotti contraffatti. La contraffazione in cifre in Italia 4

5 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca Il mercato del falso nel nostro Paese ha prodotto nel 2008 un fatturato di 7 miliardi e 107 milioni di euro. Questo significa che, se si riportasse un tale valore sul mercato legale, si avrebbero una produzione aggiuntiva per un valore di quasi 18 miliardi di euro. Dal punto di vista sociale, la sconfitta della contraffazione garantirebbe unità di lavoro aggiuntive. La perdita per il bilancio dello Stato in termini di mancate entrate fiscali è superiore a 5 miliardi di euro, il 2,5% del totale del gettito dello Stato per le imposte considerate. La contraffazione in cifre in Italia 5

6 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca Limpatto generato dalla contraffazione sulleconomia nazionale Stime censis, 2009 – valori in milioni di euro e indici 6

7 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca Abbigliamento e accessori 2.608,2 CD, DVD, audio e video, software 1.646,7 Prodotti alimentari, alcoli e bevande 1.153,7 Apparecchi e materiale elettrico 688,7 Orologi e gioielli 508,5 Materiale informatico 224,1 Profumi e cosmetici 114,2 Pezzi di ricambio auto 112,3 Giochi e giocattoli 31,2 Medicinali 19,4 Totale 7.107,0 I principali settori contraffatti Stime Censis, 2009 – valori in milioni di euro e indici 7

8 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca I danni della contraffazione Effetti distorsivi della contraffazione: Danno economico alle imprese Danno e/o pericolo per il consumatore finale Danno sociale Danno allErario pubblico Danno al mercato Disincentivo allinnovazione Incentivo alle criminalità 8

9 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 9 Lordinamento italiano fornisce diversi rimedi a tutela dei diritti di Proprietà Intellettuale. Tra le diverse vie percorribili, è possibile scegliere tra: Tutela CIVILE Tutela PENALE Tutela AMMINISTRATIVA: - blocco doganale delle merci contraffatte - interventi contro la pirateria : sequestro amministrative e distruzione delle merci contraffatte Tali vie possono anche essere attuate in maniera combinata. La tutela legale

10 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 10 La tutela civile Le specifiche azioni civili a tutela dei diritti di Proprietà Intellettuale possono essere suddivise in: 1.Azioni di contraffazione 2.Azioni per invalidare il titolo (nullità o decadenza) 3.Azioni di accertamento di non contraffazione (azioni in prevenzione)

11 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 11 La tutela civile Le azioni civili possono essere esperite in via: Cautelare Periculum in mora (apparenza di buon diritto) Fumus boni iuris (urgenza) Ordinaria

12 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 12 I provvedimenti cautelari Hanno lo scopo primario di garantire una difesa immediata del diritto che, nel procedimento ordinario (che richiede spesso un tempo troppo lungo per soddisfare le esigenze di protezione dei diritti di Proprietà Industriale), potrebbe essere pregiudicato. Inoltre, normalmente permettono di aprire la strada per una transazione. In base al Codice della Proprietà Industriale il giudice può concedere i seguenti provvedimenti cautelari: Descrizione Sequestro Inibitoria

13 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 13 I provvedimenti cautelari: Descrizione La descrizione autorizza il ricorrente (assistito dallufficiale giudiziario e da eventuali consulenti) ad ispezionare e descrivere i prodotti o procedimenti sospettati di essere in contraffazione. Ha unimportante funzione di raccolta delle prove della contraffazione. È particolarmente efficace se ottenuta inaudita altera parte, ossia senza che la controparte sia stata avvertita. E frequente in caso di fiere ed esposizioni. Il provvedimento perde di efficacia se non viene instaurato giudizio di merito entro 30 giorni (termine perentorio).

14 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 14 I provvedimenti cautelari: Sequestro Il sequestro autorizza il ricorrente a cercare ed acquisire tutti i prodotti sospettati di essere in contraffazione ed i relativi mezzi di produzione. Il provvedimento non ferma la produzione o la vendita, ma congela la circolazione dei beni rinvenuti. È autorizzato dallUfficiale Giudiziario, di solito con la partecipazione del ricorrente per permettere una esatta individuazione dei beni da sequestrare, e può essere ripetuto anche in luoghi diversi entro 30 giorni dalla concessione. Può essere effettuato anche nei confronti di terzi che siano in possesso dei beni in sospetta contraffazione, a meno che tali beni non siano destinati ad uso personale.

15 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 15 I provvedimenti cautelari: Inibitoria Linibitoria è un provvedimento che impone al destinatario di cessare luso, la produzione, la promozione, la distribuzione, limportazione dei beni o dei procedimenti reputati in contraffazione di brevetto o dei beni recanti il marchio contraffatto.

16 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 16 Consulente Tecnico dUfficio (CTU) Spesso i titoli di Proprietà Intellettuale coinvolgono questioni tecniche difficilmente risolvibili senza lintervento di un tecnico esperto del settore; dunque i giudici si avvalgono spesso di un esperto: il Consulente Tecnico dUfficio (CTU). In sede cautelare, lintervento del CTU potrebbe pregiudicare il fine delle procedure durgenza (richiede tempo); tuttavia, alcuni giudici si avvalgono di un CTU per avere una perizia che possa contribuire a decidere sulla concessione o sul rigetto delle richieste di provvedimenti cautelari in un lasso temporale accettabile.

17 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 17 Consulente Tecnico dUfficio (CTU) Il giudice, nel nominare il CTU, formula dei quesiti specifici a cui lesperto deve rispondere, conferendo allo stesso ampi poteri investigativi. Lopinione del CTU può essere contestata dalle parti e il giudice potrà chiedere anche chiarimenti o supplementi di consulenza. Per emettere sentenza, il giudice non è vincolato allopinione del CTU; tuttavia, se si discosta da tale opinione, deve motivare.

18 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 18 La durata delle cause civili Russia: 2 mesi Austria: 3 mesi Gran Bretagna: 6 mesi Paesi Bassi: 1 anno Gemania: 1 anno Spagna: 1 anno e 6 mesi Belgio 2 anni Francia: 3 anni Italia: 5 anni Durata media delle cause civili in Eu ropa

19 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 19 Tutela penale Art. 473 del Codice Penale (c.p.) Contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi di opere dell'ingegno o di prodotti industriali Comma 1: Chiunque, potendo conoscere dellesistenza del titolo di proprietà industriale, contraffà o altera marchi o segni distintivi, nazionali o esteri di prodotti industriali, ovvero chiunque, senza essere concorso nella contraffazione o alterazione, fa uso di tali marchi o segni contraffati o alterati. Comma 2: Soggiace alla pena della reclusione da uno a quattro anni e della multa da euro a euro chiunque contraffà o altera brevetti, disegni o modelli industriali nazionali o esteri, ovvero, senza essere concorso nella contraffazione o alterazione, fa uso di tali brevetti, disegni o modelli contraffati o alterati.

20 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 20 Tutela penale Art. 474 c.p. Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi Comma 1: Fuori dei casi di concorso nei reati previsti dallart. 473, chiunque introduce nel territorio dello Stato, al fine di trarne profitto, prodotti industriali con marchi o altri segni distintivi, nazionali o esteri, contraffatti o alterati è punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa da euro a euro

21 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 21 Tutela penale Art. 517 c.p. Vendita di prodotti industriali con segni mendaci Comma 1: Chiunque pone in vendita o mette altrimenti in circolazione opere dell'ingegno o prodotti industriali, con nomi, marchi o segni distintivi nazionali o esteri, atti a indurre in inganno il compratore sull'origine, provenienza o qualità dell'opera o del prodotto, è punito, se il fatto non è preveduto come reato da altra disposizione di legge, con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a ventimila euro.

22 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 22 Tutela penale L'azione penale si profila come particolarmente efficace ai fini dellacquisizione della prova, in quanto il Pubblico Ministero è dotato di ampi poteri investigativi. Per questo può essere utile instaurare prima il procedimento penale e poi, ottenuta la prova necessaria, instaurare la causa civile per ottenere laccertamento della contraffazione e linibitoria, nonché il risarcimento dei danni subiti.

23 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 23 Tutela doganale Norme di riferimento Reg. CE n. 3295/94 (come modificato da Reg. CE n. 241/99); Nuovi Reg. CE n. 1383/2003 (entrato in vigore 1°luglio 2004) e Reg. CE n. 1891/2004 del

24 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 24 Tutela doganale In base a detti regolamenti: Il Servizio di Vigilanza Antifrode della Dogana (SVAD) ferma merci sospettate di essere contraffatte o usurpative. lo SVAD sospende il rilascio di merci corrispondenti ad una descrizione fornita dal titolare del diritto. Il fermo è di tipo amministrativo e deve essere confermato con un sequestro giudiziale (che può essere civile o penale).

25 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 25 Tutela doganale Nel caso in cui il titolare del diritto, esaminate le merci, le dichiari contraffatte, lo SVAD sottopone a sequestro probatorio le merci sospese. Nel caso in cui il titolare del diritto: dichiari originali le merci esaminate, oppure NON depositi listanza prevista dallArt. 3 Reg. (CE) 3295/94, la dogana rilascia le merci sospese.

26 Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 26


Scaricare ppt "Progetto Internazionalizzazione e placement del dottorato di ricerca 1 Parte V La contraffazione."

Presentazioni simili


Annunci Google