La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Campagna raccolta cellulari usati Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo Organizzazione non Governativa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Campagna raccolta cellulari usati Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo Organizzazione non Governativa."— Transcript della presentazione:

1 Campagna raccolta cellulari usati Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo Organizzazione non Governativa

2 Abbiamo tanti progetti appesi a un filo…

3 Tanti cellulari sospesi con delle mollette colorate, come panni stesi al sole… A volte la solidarietà è appesa ad un filo… …un filo che può essere sostenuto anche con un piccolo gesto, come donare il proprio telefonino che non si usa più

4 Quanti sono i telefoni cellulari che giacciono inutilizzati nei cassetti delle nostre case? Si tratta di oggetti che diventano rapidamente obsoleti, e quindi inutili, spesso dimenticati in un cassetto, anche perché non si sa mai bene dove buttarli. Eppure questi oggetti possono acquisire molto valore e servire ancora a qualcosa!

5 Il MAGIS lancia una campagna di raccolta dei telefonini cellulari usati – anche non funzionanti- per convertirli in risorse e per finanziare progetti di cooperazione e sviluppo

6 La campagna è rivolta a tutti coloro che usano i cellulari … … per destinare limporto ricavato dalla vendita dei telefonini donati al finanziamento di progetti sociali, di educazione e cooperazione rivolti ai Paesi più svantaggiati … per riutilizzare e riciclare i telefoni fuori uso nel pieno rispetto dellambiente Si tratta di un nuovo modo di ottenere risorse per appoggiare progetti sociali Si sensibilizza la popolazione sullimportanza di fare attenzione alle tematiche ambientali Si informa la società sulle necessità sempre più impellenti del Sud del mondo

7 Il MAGIS – Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo – è una Onlus fondata nel 1988 e una ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri. Raccoglie la secolare tradizione di impegno missionario dei Gesuiti e svolge attività di cooperazione e solidarietà in favore dei Paesi e dei popoli in via di sviluppo, realizzando programmi di sviluppo umano, sociale, culturale e socio-economico, lavorando per la promozione della giustizia attraverso lo sviluppo integrale dei popoli più svantaggiati. Sino ad oggi il MAGIS ha realizzato direttamente oltre 500 progetti in più di 30 Paesi dellAfrica, Asia, America Centrale e Meridionale, in Europa e nel vicino Oriente. Il MAGIS, insieme ad analoghe ONG di Spagna, Portogallo e Germania ha promosso la costituzione di una rete europea, denominata Fondazione Rete Xavier.

8 I fondi raccolti con la campagna cellulari verranno destinati dal MAGIS alla realizzazione di programmi di sviluppo, a partire da due iniziative dedicate alla realizzazione di cucine solari in Ciad e di un ospedale per bambini malati di Aids in Kenya.

9 Nel primo caso, lobiettivo è quello di introdurre nuove tecnologie che allevino la fatica delle donne nella ricerca quotidiana della legna per la preparazione dei pasti. Tecnologie che non danneggino lambiente e che anzi possano contribuire a rallentare il processo di desertificazione attualmente in corso. A questo punta il progetto Cucine solari in favore della donna e dellecologia, in corso di realizzazione nellarea di Sahr e Mongo in Ciad, uno dei paesi più poveri del continente africano. Si punta anche a favorire, da un lato, lo sfruttamento dellenergia solare mediante apparecchiature semplici, e, dallaltro, la preparazione professionale dei giovani del Ciad con lapprendimento di tecniche eco- compatibili.

10 Lintervento coinvolge 300 gruppi di famiglie (da 5 a 10 famiglie per ogni gruppo) che useranno collettivamente le cucine solari, riducendo lestirpazione di cespugli e arbusti prima destinati a far fuoco.

11 Il secondo progetto è incentrato sulla casa per bambini Nyumbani (termine swahili che significa casa accogliente), fondata nel 1922 dal gesuita P. DAgostino, che ospita un numero crescente di bambini infettati da Aids. In molti casi si tratta di neonati abbandonati perché sieropositivi. A Nyumbani, che ospita un centinaio di bambini e giovani, ci si prende cura dei bambini fino ad una chiarificazione della loro sierologia. I bimbi che risultano negativi, sono adottati o trovano altre case. I bimbi positivi sono seguiti con assistenza nutrizionale, medica, psicologica, di istruzione, spirituale, e vivono a Nyumbani fino ad essere autosufficienti.

12 Come funziona la campagna 1. Comunicazione e diffusione del messaggio e degli intenti della campagna 2. Identificazione dei punti di raccolta cellulari 3. Trasporto, classificazione, riutilizzo e riciclaggio dei telefonini

13 Grazie ad una rete di punti di raccolta diffusi su tutto il territorio nazionale, è possibile regalare il proprio apparecchio ed essere sicuri che dalle donazioni derivanti da questa operazione beneficerà chi ha davvero bisogno.

14 Chi si occupa del recupero e smaltimento dei telefonini La Corporate Mobile Recycling Ldt è unazienda del Regno Unito specializzata nel riciclo dei telefoni cellulari usati, realizzato nel pieno rispetto del quadro legislativo europeo in materia ambientale.

15 Nel corso del 2006, centinaia di società europee hanno affidato a CMR il riciclo di centinaia di migliaia di cellulari Tra queste, la spagnola Entreculturas, ONG sorella del Magis nellambito della rete Xavier, ed Oxfam, storica ONG inglese. In entrambi i casi, la raccolta ed il riciclo dei telefoni ha consentito di sviluppare una nuova fonte di reperimento finanziario per i progetti relativi alla cooperazione e allo sviluppo.

16 Al MAGIS compete la raccolta e la spedizione del materiale in questione a Londra: è nella capitale inglese che CMR si occupa di separare i dispositivi ormai inutilizzabili da quelli ancora funzionanti. I primi vengono smaltiti in maniera adeguata, garantendo la corretta gestione di tutte quelle sostanze pericolose per lambiente. I secondi vengono riparati, se necessario, e immessi nel mercato dellusato. In entrambi i casi, CMR assicura al MAGIS un corrispettivo per ogni cellulare ricevuto dallItalia.

17 Abbiamo tanti progetti appesi a un filo è una campagna rivolta a tutti coloro che utilizzano i cellulari, che hanno cambiato apparecchio e conservano quello vecchio o guasto a tutti coloro che utilizzano i cellulari, che nel prossimo futuro cambieranno il proprio telefonino per uno più moderno (la vita media di un cellulare è di circa 2 anni) è fondamentale la collaborazione di imprese, enti, associazioni, movimenti, ecc…

18 Sono già stati allestiti i primi punti di raccolta presso le Case dei PP Gesuiti sparse sul territorio italiano Inoltre, si sta mettendo a punto la rete dei responsabili di zona, che a loro volta si avvalgono di alcuni collaboratori territoriali Sono stati attivati altri centri di raccolta grazie anche ai Movimenti aderenti al MAGIS Nei prossimi mesi la campagna si allargherà ulteriormente, coinvolgendo istituzioni ed aziende a livello nazionale e locale ed aumentando il numero dei luoghi in cui sarà possibile depositare i propri apparecchi non più in uso

19 Ricorda dove hai conservato il tuo vecchio cellulare … … il MAGIS ti aiuterà a trasformarlo in fili di speranza e di sole per il continente africano!

20 Le nostre sedi : – Roma - via degli Astalli, 16 TEL: 06/ FAX: 06/ – Palermo - piazza Casa Professa, 21 TEL: 091/ FAX: 091/ Gallarate (Va) - via Gonzaga, 8 TEL: 0331/ FAX: 0331/775589

21 Per le tue offerte: Conto Corrente Postale: Coordinate Bancarie: Istituto Bancario Intesa San Paolo c/c n° – ABI: CAB: 3200 Per informazioni e condizioni: Web Site: ww.magisitalia.orgww.magisitalia.org Numero Verde:


Scaricare ppt "Campagna raccolta cellulari usati Movimento e Azione dei Gesuiti Italiani per lo Sviluppo Organizzazione non Governativa."

Presentazioni simili


Annunci Google