La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OZONO ECOTECNOLOGIE APPLICATE NEL TRATTAMENTO DI: ARIA, ACQUA E TUTTE LE SUPERFICI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OZONO ECOTECNOLOGIE APPLICATE NEL TRATTAMENTO DI: ARIA, ACQUA E TUTTE LE SUPERFICI."— Transcript della presentazione:

1 OZONO ECOTECNOLOGIE APPLICATE NEL TRATTAMENTO DI: ARIA, ACQUA E TUTTE LE SUPERFICI

2 CHE COSE LOZONO? Lozono è una modificazione triatomica dellossigeno, il relativo simbolo chimico è: A causa del suo grande potenziale ossidante, lozono ossida i componenti cellulari della parete delle cellule batteriche e virali penetrando così allinterno della cellula. Una volta entrato ossida tutte le componenti essenziali (enzimi, proteine, DNA, RNA). Durante tale processo la membrana si danneggia e la cellula muore. Grazie a questa caratteristica lozono viene utilizzato per il trattamento di: aria, acqua e applicazioni industriali e di laboratorio Lozono è stato riconosciuto dal Ministero della Sanità (protocollo n° del 31 luglio 1996) presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe, etc., e infestati da acari e insetti.

3 PRINCIPALI UTILIZZI: TRATTAMENTO DELLARIA Deodorazione/ disinfezione degli ambienti confinanti e con protocollo HCCP. Disinfezione e sanificazione di: uffici, centri commerciali, toilettes, palestre, spogliatoi, scuole, condomini, abitazioni sale operatorie, cliniche veterinarie, laboratori analisi, studi medici, ASL, cliniche private. Distruzione di muffe e funghi e trasmigrazione odori (Certificazione Università degli Studi di Bologna, prove sperimentali dei laboratori di controllo alimenti dellIstituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria, Valle DAosta e USSL Torino 1). Distruzione di ossido di carbonio in locali di prova motori; Sanificazione di celle frigorifere e magazzini; Sterilizzazione automezzi di trasporto alimenti; Sanificazione condotte di condizionamento; Deodorazione e igienizzazione autovetture.

4 TRATTAMENTO DELLE ACQUE SECONDO DIR. CE 98.3 DEL 3/11/1998 Acque primarie Trattamento delle acque ad uso potabile per disinfezione, sterilizzazione anche con impianti mobili;(Certificato di analisi Università di Padova) Trattamento di acque di piscine con disinfezione sul ricircolo; Trattamento acque di lavaggio delle bottiglie o contenitori in genere; Trattamento acque di stabulazione mitili (cozze) ed acquacoltura; Acque secondarie Trattamento delle acque di scarico da biologico pubblico da riutilizzare per irrigazione; Trattamento acque industriali contenenti: ferro fenoli, cianuro, cromo esavalente, tensioattivi. Trattamento acque di scarico, cartiere, concerie, tintorie, stamperie etc. Sulle acque di scarico dopo i trattamenti biologici per acque di riciclo e di irrigazione.

5 APPLICAZIONI INDUSTRIALI E DI LABORATORIO Candeggio di tessuti, setole, olii, cere, etc. Trattamento delle essenze utilizzate per profumi, dolciumi, etc. Trattamento del malto nella produzione della birra; Ossidazione ferro e metalli ferrosi in genere; Controllo della gomma e degli elastomeri all ossidazione nel tempo; Sterilizzazione dei contenitori alimentari; Sterilizzazione dei ferri chirurgici Sterilizzazione di ambienti sanitari, sale operatorie, ambulanze, ambulatori, etc. (Certificato di analisi dellUniversità degli studi di Udine).

6 I NOSTRI GENERATORI I generatori di ozono sono dispositivi innovativi a basso consumo energetico, alta concentrazione di ozono ed idonei al trattamento di acqua, aria, superfici e disinfezione conservativa di alimenti. Sono conformi alle vigenti disposizioni CEE e posseggono tutti i requisiti necessari per la soluzione di molte problematiche legate alla legge 155/97 H.A.C.C.P. Migliorano la gestione del rischio microbiologico e semplificano le procedure per il conseguimento della certificazione EMAS e ISO

7 GENERATORE OZONO MODELLO 30250

8 MODALITA DI IMPIEGO E INSTALLAZIONE Lapparecchio è alimentato tramite linterruttore generale. Lemissione di ozono è segnalata dallaccensione della spia luminosa rossa incorporata nellinterruttore. La concentrazione dellozono può essere regolata agendo sul regolatore. Questo generatore può essere utilizzato per la disinfezione e la deodorazione di: Camere di hotel; Appartamenti; Uffici; Ristoranti; Filtri di condizionamento; Toilettes; Cucine; Palestre; Sale operatorie; Cliniche veterinarie; Studi medici; Negozi; Imbarcazioni

9 GENERATORE DI OZONO MODELLO Disinfettare e deodorare labitacolo delle autovetture e dell Impianto di condizionamento con ossigeno nascente e con il solo Impiego di aria e elettricità.

10 CARATTERISTICHE TECNICHE E MODALITA DI IMPIEGO Caratteristiche tecniche: Dimensione: 18x40x12 cm Peso: 3 kg Alimentazione: 12 V Contenitore e buolloneria: acciaio inossidabile Questo apparecchio, lasciato acceso per pochi minuti allinterno di: autovetture, autobus, corriere, ambulanze, caravan e roulottes, garantisce una perfetta disinfezione e deodorazione. Vengono eliminati batteri, virus, muffe e odori in particolare quelli generati dal fumo di sigarette e da animali domestici.

11 Per informazioni: CG Ekosystem s.r.l. SEDE LEGALE Località Cortese, Lerici (SP) PARTITA IVA UFFICI e SHOWROOM LOUNGE Corso C.Colombo 7/E-F-G-H Chiavari (GE) (nostri parcheggi privati) PEC t Tel / Tel / Fax / Per ulteriori informazioni o per ricevere un preventivo gratuito contattate: Amministratore Unico Giorgio Confalonieri mo bile Project Manager Dott.ssa Marta Fiore mobile


Scaricare ppt "OZONO ECOTECNOLOGIE APPLICATE NEL TRATTAMENTO DI: ARIA, ACQUA E TUTTE LE SUPERFICI."

Presentazioni simili


Annunci Google