La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Civica Città Di Ghedi Aggirnato al 14 marzo 2009 Lalfabeto della.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Civica Città Di Ghedi Aggirnato al 14 marzo 2009 Lalfabeto della."— Transcript della presentazione:

1 La Civica Città Di Ghedi Aggirnato al 14 marzo 2009 Lalfabeto della

2 A ALBERI : piantumazione di aree verdi demaniali e residuali finalizzati ad un abbattimento delle polveri sottili ed un miglioramento del microclima. Creazione dei boschi angolari ai margini delle proprietà. AGRICOLTURA: tutela e valorizzazione delle attività agricole. Mantenimento del reticolo idrico e risanamento dello stesso in accordo con le categorie degli agricoltori. Creazione dei boschi angolari ai margini delle proprietà. AMBULATORI: ambulatori specialistici realizzati in accordo pubblico privato finalizzati ad erogare un servizio altamente qualificato nella nostra città. ANZIANI: favorire lassistenza domiciliare integrata infermieristica e riabilitativa e coordinare con il mondo del volontariato la partecipazione alla vita sociale e pubblica della nostra città. ARIA: monitoraggio costante finalizzato ad un controllo severo dello smog atmosferico e delle polveri sottili con procedure per limmediato miglioramento dellutilizzo di opacimetri e conseguenti azioni di risanamento. ATTIVITÀ COMMERCIALI: rivalutare e incentivare il ruolo delle piccole attività commerciali. Contrastare labusivismo. Veicolare le forniture alle pubbliche amministrazioni con consorzi temporanei dimpresa. ATTIVITÀ PRODUTTIVE: valorizzare uno Sportello per le imprese atto ad agevolare rapporti di collaborazione tra artigiani e piccole medie imprese. Creazione di consorzi che sono un importante strumento per la competizione nazione ed internazionale. ASILO NIDO : potenziamento del servizio asilo nido comunale e razionalizzazione ad una più equa politica delle rette.

3 A ARCHITETTURA RURALE: attraverso il recupero delledilizia rurale. ARCHITETTURA RURALE: attraverso il recupero delledilizia rurale. ARTIGIANI: gratificare e valorizzare la maestria degli artigiani ghedesi. ARTIGIANI: gratificare e valorizzare la maestria degli artigiani ghedesi. ARTISTI: scoprire e mantenere nuovi artisti ghedesi. ARTISTI: scoprire e mantenere nuovi artisti ghedesi.

4 B BAMBINI: creare la loro città sostenibile che li veda impegnati a diventare cittadini adulti con un alto senso civico e poi futuri amministratori con grande vocazione al sociale. BARRIERE ARCHITETTONICHE: abbattimento delle barriere architettoniche di tutti gli edifici pubblici e massima attenzione alle nuove autorizzazioni di spazi comuni. BICICLETTA: bicifestazione che partendo dalla piazza si irradi nelle campagne consentendo la conoscenza di scorci di campagna, di cascine e corsi dacqua. Permetta la socializzazione e divulghi unidea di vita più ecocompatibile. BIBLIOTECA: nuova sede, nuovi arredi e quindi nuova gestione, di maggiore respiro coinvolgendo e valorizzando funzionari e personale addetto. Sostenere ufficio informagiovani. Creazione di uno spazio, allinterno della biblioteca stessa, per la realizzazione di una ludoteca, i più piccoli. BUROCRAZIA: ridurre con le leggi nazionali vigenti, con il buonsenso e con lausilio della rete telematica leccessivo potere della pubblica amministrazione sulle necessità dei cittadini. BADANTI: un pubblico riconoscimento a una nuova figura professionale che ha cambiato in meglio la vita dell ammalato. BADANTI: un pubblico riconoscimento a una nuova figura professionale che ha cambiato in meglio la vita dell ammalato.

5 C C AMPAGNA: realizzare un programma annuale di manifestazione di livello intercomunale che attraggano nel nostro ambiente ospiti interessati alla conoscenza della flora e della fauna e alla pratica di sport allaria aperta. Mantenimento delle strutture che abbiano una valenza storica e le vecchie corti. CENTRO STORICO: realizzazione completa dei piani approvati nel quinquennio volti allabbellimento e alla riorganizzazione urbanistica di traffico e di verde. Mantenimento delle strutture che abbiano una valenza storica e le vecchie corti. CIRCOLAZIONE VIABILITÀ: applicazione del piano di viabilità e traffico che prevede lultimazione delle due tangenziali permetta un migliore scorrimento e conseguente diminuzione dellinquinamento dellaria. CIMITERO: attivare pubblica convenzione per la cremazione. Riorganizzazione del settore cimiteriale. Utilizzo dei tetti per la creazione dei pannelli fotovoltaici finalizzato ad avere a supporto un servizio cimiteriale a costo zero (come già avviene in altri paesi europei) COMANDO VIGILI: valorizzazione dellufficio finalizzato a dare maggiore sicurezza agli operatori e di conseguenza alla cittadinanza. CULTURA: sostenere le proposte di corsi per adulti e spettacoli per bambini. Svecchiare il concetto di cultura, aprirsi alle avanguardie culturali. CULTURA: sostenere le proposte di corsi per adulti e spettacoli per bambini. Svecchiare il concetto di cultura, aprirsi alle avanguardie culturali. CASA DI RIPOSO: contributi a fondo perduto per lacquisto di beni e contributo alle rette. CASA DI RIPOSO: contributi a fondo perduto per lacquisto di beni e contributo alle rette. CACCIA: censimento ecologico e faunistico del territorio ghedese. CACCIA: censimento ecologico e faunistico del territorio ghedese.

6 D DEVIARE: deviare tutto il traffico pesante sulle due nuove arterie esterne al centro abitato. DIPLOMA: sostenere gli attuali indirizzi e perseverare nella richiesta di istituzione di nuovi corsi formativi fra cui il diploma di perito aeronautico. DOCUMENTARE: attraverso ricerche appropriate la rete di gallerie e cunicoli giacente sotto il nucleo antico e con esse ricostruire parte della storia del vecchio castello. DURO: il comportamento da opporre da parte dellautorità di pubblica sicurezza nei confronti di chi delinque e di chi alimenta la minicriminalità.

7 E Diffusione di una cultura ecocompatibile anche attraverso corso di Educazione Ambientale nelle scuole. Incentivare la certificazione volontaria ISO ECOLOGIA: monitoraggio e controlli sulle fonti di inquinamento ambientale atmosferico, idrico e rumore nonché sui livelli di inquinamento elettromagnetici. Diffusione di una cultura ecocompatibile. Diffusione di una cultura ecocompatibile anche attraverso corso di Educazione Ambientale nelle scuole. Incentivare la certificazione volontaria ISO ENERGIA: certificazione energetica di tutti i fabbricati di proprietà pubblica finalizzata a produrre successivi progetti di risparmio energetico. EDUCAZIONE STRADALE: agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado lezioni impartite dai vigili in servizio nella nostra città. ESPANSIONE TERRITORIO: congelamento del consumo del territorio e della cementificazione ed applicazione delle norme dellultimo Piano di Governo del Territorio. ENTE FIERA: costituzione di un ente fiera finalizzato al sostegno delle iniziative già in essere di Ghedi Volare e ad altre iniziative correlate al tema, secondo vera vocazione del nostro territorio.

8 F FAMIGLIA: promuovere forme di incentivazioni alle famiglie che mantengono i propri anziani allinterno del nucleo e della casa. FERRAGOSTO GHEDESE: in convenzione con lAVIS ripristinare un livello di spettacoli e manifestazioni sportive di livello nazionale. FORMAZIONE: attivare un centro di formazione dedicato a Padre Bonsignori in sinergia con la provincia di Brescia per una formazione professionale di qualità dei giovani, compresi i diversamente abili. FOTOGRAFIA: creare la settimana dei bambini nel programma nazionale La città sostenibile dei bambini e delle bambine con concorsi grafici o fotografici coordinati dai gruppi di fotografi locali. FESTA DEL LAVORO: premiare gli artigiani che sono impegnativa almeno tre generazioni nella medesima attività produttiva. FESTA DEL LAVORO: premiare gli artigiani che sono impegnativa almeno tre generazioni nella medesima attività produttiva.

9 G GARANTIRE: garantire il diritto allo studio agli studenti meritevoli ed in condizioni economiche disagiate. GETTONI: i gettoni di presenza ossia le renumerazioni del sindaco, degli assessori, del presidente del consiglio vengano ridotti del 50% per rimarcare lo spirito di servizio che anima gli eletti. GIOCARE: a fare i sindaci da parte dei ragazzi, organizzando settimane i partecipazione civica, laboratorio idee, come vorrei la mia città esperienze eccellenti già avviate in altre città.

10 H HABITAT: diffusione e sensibilizzazione nelle scuole e nella popolazione per una cultura di tutela e protezione ambientale.

11 I ILLUMINAZIONE: progetto in accordo con lufficio tecnico ENEL di trasformazione totale della pubblica illuminazione in led, così come già avviene in altri comuni della penisola e con un conseguente risparmio per le casse comunali. ISTRUZIONE: attivare interventi urgenti per quanto necessario e non realizzato per eliminare il grave problema del sovraffollamento nelle strutture scolastiche. ISTITUZIONE: di un coordinamento alla sicurezza con il compito di operare in stretto contatto con il sindaco le forze dellordine i comitati di quartiere, lassociazionismo locale per una efficace azione di prevenzione. Realizzazione della nuova caserma dei carabinieri. ITALIANIZZARE: attrarre nellambito della lingua, della cultura e della civiltà dei comportamenti gli stranieri che non ne sono dotati attraverso corsi organizzati dalla biblioteca. IMPIANTO PER LE ATTIVITA DI ATLETICA LEGGERA: realizzazione di un impianto per le attività di atletica leggera come già previsto nel Piano di Governo del Territorio e sostenere tutte le attività sportive che vi ruotano attorno. INCENTIVI: comunali, come già sperimentati in altri comuni con risultati positivi, alle famiglie per linstallazione dei pannelli solari o pannelli fotovoltaici per un risparmio energetico e un minor inquinamento. ITINERARIO CICLABILE: previsione, in accordo con la Provincia ed il comune di Castenedolo, di un itinerario ciclabile che congiunga la città di Ghedi con la località Tre Ponti per collegarsi con litinerario esistente da condurre a Gavardo lungo la così detta Gavardina.

12 K KIMONO: attivare una campagna di sensibilizzazione sport uguale salute, per le donne corsi gratuiti di autodifesa e antiaggressioni. KG: lotta allobesità, incentivazione di progetti alleducazione alimentare e attività fisica. KG: lotta allobesità, incentivazione di progetti alleducazione alimentare e attività fisica.

13 L LAVORATORI COMUNALI : valorizzazione della professionalità e del ruolo del personale comunale, risorsa essenziale per far funzionare al meglio il sevizio pubblico. LENESE 668: sottopasso ciclopedonale della statale 668 per il raggiungimento in sicurezza della zona risorgive canne rosse. LAVATOI VIA GARIBALDI: procedere con il recupero e destinare lo spazio ai numerosi pittori locali per mostre permanenti. LOTTA: a tutti i fenomeni di abusivismo abitativo, commerciale, lavorativo ed in particolare alla presenza sul territorio dei non aventi in regola il permesso di soggiorno.

14 M MAGGIORE: controlli per eliminare il fenomeno del sovraffollamento negli appartamenti affittati agli extracomunitari. MONITORAGGIO: dei costi globali dei principali servizi pubblici allo scopo di contenere la spesa pur garantendo la massima efficienza. MONTIRONE: NO al collegamento dello scarico della rete fognaria del comune di Montirone nel nostro depuratore così come già previsto da una apposita convenzione. MUSICA: gestione partecipata e responsabile da parte della banda cittadina e del coro allutilizzo della nuova sala allinterno del recuperato fabbricato Arcioni.

15 N NAVIGARE: n internet attraverso corsi organizzati dalla biblioteca comunale, finalizzati alla diffusione del nuovo alfabeto. NUCLEO ANTICO: la piazza, la parte più vecchia del centro abitato deve essere mobilitata attraverso la dismissione degli attuali parcheggi ed il completamento dei nuovi assetti urbanistici e di arredo: NUOTARE: nel nuovo impianto piscina esterna adiacente alle attuali piscine coperte. NAVIGLIO: manutenzione, tutela e valorizzazione anche attraverso la realizzazione di percorsi ciclopedonali del maggior corso dacqua che attraversa il territorio.

16 O OMAGGIARE: attivare un centro di formazione dedicato a Padre Bonsignori in sinergia con la Provincia di Brescia, con il coinvolgimento di esperti del settore per una formazione professionale dei giovani compresi i portatori di handicap ORTI PUBBLICI: su terreno pubblico o della Casa di Riposo di convenzione realizzazione di piccoli orti per il piacere degli hobbisti e per un mangiar più sano. ORDINE PUBBLICO: applicazione della legge Bossi-Fini sullimmigrazione extracomunitaria e maggiori controlli, da parte dei nostri vigili in collaborazione con i carabinieri, di strade e piazze.

17 P PARCO DELLE FESTE: realizzare il parco delle feste come già previsto nel Piano di Governo del Territorio. PISTE CICLOPEDONALI nuovi percorsi pedonali e ciclabili sul territorio finalizzati al parziale disimpegno dalle automobili e ad una promozione del moto concepito come medicina preventiva: Sport uguale salute. Prolungamento della pista ciclabile di via Castenedolo sino allingresso Ghedi dell aerobase e collegamento alla Gavardina. PANNELLI SOLARI: posizionati a costo zero sui tetti di tutti gli edifici scolastici cittadini consentono una rata a carico delle banche che stornata dai consumi permetterebbe un risparmio energetico e di salute. PIANO DEL COLORE: realizzazione di un Piano del colore da attuare al centro storico cittadino. PERCORSO VITA: realizzare un percorso vita protetto, in ambiente naturale, con partizione ginniche per tutte le età. PERCORSO VITA: realizzare un percorso vita protetto, in ambiente naturale, con partizione ginniche per tutte le età. POSTE:perseguire lobiettivo di un ufficio postale efficiente degno di una cittadina di diciotto mila abitanti. POSTE:perseguire lobiettivo di un ufficio postale efficiente degno di una cittadina di diciotto mila abitanti. PREVENZIONE: educazione sanitaria. PREVENZIONE: educazione sanitaria.

18 Q QUARTIERI anche se non previsto dalle vigenti leggi. Si intende favorire listituzione ed insediamento di commissioni di quartiere per una maggior efficacia del controllo del territorio

19 R REALIZZARE una piazzola per lintervento sanitario durgenza con il servizio di eliambulanza presso il centro sportivo. RAPPRESENTAZIONI un palco allinterno del Parco delle Feste che consenta esibizioni musicali e di recita dei vari dilettanti ghedesi. RIORGANIZZAZIONE del settore cimiteriale e attivazione della convenzione per la cremazione. Valorizzazione della chiesetta dei morti. RUMORE applicazione del piano del rumore finalizzato ad evitare inquinamento acustico allinterno del centro abitato. ROTONDE A TEMA: riqualificare le rotonde, affidandole a volontari o artigiani, facendo in modo che possano raccontare qualcosa, identificandosi col territorio, trasformandosi in un luogo con una propria identità.

20 S SOTTOPASSO realizzazione sottopasso ferroviario di servizio dei quartieri Campagnola e Cave per i lavoratori interessati alla mobilità verso laeroporto militare e via Castenedolo. SPAGLIO DEL GARZA piantumazione con alberi daltofusto delle aree demaniali adiacenti allo spaglio.. SCUOLA garantire il diritto allo studio agli studenti meritevoli ed in condizioni economiche disagiate.. Istituire la Consulta per la scuola e l istruzione, organo consultivo e propositivo per quanto riguarda le problematiche specifiche ed attinenti al mondo della scuola. SOTTERRANEI realizzazione di parcheggi sotterranei in concomitanza al rifacimento del piazzale ex scuole Emiliano Rinaldini. SANTA GIOVANNA: attrezzare con panchine, fontanelle e zone di sosta pedonale la vera passeggiata ecologica di Ghedi sino al confine con il comune di Leno. SALUTE : acquisto di defibrillatori automatici e attivare corsi per qualifiche di primo soccorso. SALUTE : acquisto di defibrillatori automatici e attivare corsi per qualifiche di primo soccorso.

21 T TANGENZIALI realizzazione di barriere di verde lungo tutto il percorso delle tangenziali che cingono il centro abitato della città TEATRO ARCIONI inteso come spazio fisico della multisala. Dovrà essere gestito da una cooperativa o da una società che garantisca attenzione anche agli aspetti economico-finanziari. Evitare il più possibile il consumo del territorio agricolo. TERRITORIO diffusione e realizzazione di percorsi naturalistici e tutela degli stessi. Evitare il più possibile il consumo del territorio agricolo.

22 U URBANISTICA dare corso a tutti i piani urbanistici approvati nel corso dellultima legislatura anche con il contributo della Civica città di Ghedi. UTILIZZARE la formula del financial project per potenziare le strutture sportive e realizzarne delle nuove.

23 V VANDALISMO lotta al fenomeno del vandalismo e della microcriminalità utilizzando al meglio tutte le risorse applicate nella precedente legislatura (videocamere). VERDE: istituire la gara del giardino per incentivare la cura del verde privato. VERDE: istituire la gara del giardino per incentivare la cura del verde privato.

24 Z ZANZARA TIGRE disinfestazione estiva più capillare ed efficace finalizzata ad ottenere esterni più vivibili ed un fastidio ridotto


Scaricare ppt "La Civica Città Di Ghedi Aggirnato al 14 marzo 2009 Lalfabeto della."

Presentazioni simili


Annunci Google