La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Associazione di Promozione Sociale Cucinaverarte No profit Organization Area Educational Relatore: Nicola Bruno prof. Casadei I Prodotti Alimentari: I.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Associazione di Promozione Sociale Cucinaverarte No profit Organization Area Educational Relatore: Nicola Bruno prof. Casadei I Prodotti Alimentari: I."— Transcript della presentazione:

1 Associazione di Promozione Sociale Cucinaverarte No profit Organization Area Educational Relatore: Nicola Bruno prof. Casadei I Prodotti Alimentari: I prodotti tipici e tradizionali. Origini e diffusione. Verso la cultura delle Eccellenze mail: Per uso personale e di studio per altri usi consultare il disclaimer

2 Tipico e tradizionale sono sinonimi? Molti le considerano come tali. Ma tali non sono. 1) Caratteristico peculiare proprio di qualcuno o qualcosa, di un luogo, di una cosa, di un persona (sinonimi peculiare | specifico) Esempi: il tipico paesaggio di montagna; Prodotti tipici della regione; Cucina tipica di una regione. 3) Un caso tipico. 2) Che è rappresentativo di una data classe di persone, animali o cose; che può essere preso a modello, anche in senso negativo (sinonimi esemplare, classico) È la sua tipica reazione. Il termine Tipico può significare:

3 3) Che segue la tradizione, talvolta con una sfumatura negativa: regista, scrittore t. avv. tradizionalmente, in modo t., per tradizione Il termine tradizionale può significare: 1) Che appartiene alla tradizione, tipico di una tradizione: piatto t. della regione 2) Estens. fam. Consueto, abituale: dopo la cena ci riuniamo per la t. partita a carte Questi termini – come si vedrà – nel proseguo possono assumere connotazioni diverse da quelle lessicali.

4 La differenza sostanziale è data dal tempo. Tempo che cristallizza levento, in consuetudine, in appartenenza, nella identità, nel vissuto, nella storia di ogni individuo e della collettività. Quindi il termine tipico rappresentano: eventi, derrate alimentari, pietanze, eventi religiosi, eventi pagani o folkloristici eccetera legati a una determinata area geografica. Quale quindi la differenza con tradizionale? Alcuni esempi di tipico o tradizionale ….. Carnevale di VeronaNatale Fiera del lesso con la pearà Il venerdì Gnoccolar MA?

5 Prodotti tipici = Prodotti caratteristici Ricordarsi dei paradigmi Reperibilità della derrata; La geografia dellalimentazione in rapporto a: Uso nel tempo (storia tradizione); Cultura gastronomica; Soddisfazione del bisogno primario; Oggi? Rivalorizzazione del prodotto tipico Rappresenta una risorsa per la collettività

6 Primo assioma Non vi può essere prodotto tipico se non definiamo Analiticamente il concetto di territorio Definito il termine in maniera analitica. Si passa a fare delle inferenze e delle relazioni con il prodotto tipico.

7 Territorio È rappresentato da un area geografica ben delimitata.. In tutte le epoche storiche luomo ha rafforzato il rapporto di intimo legame con il territorio. Il territorio un tempo doveva garantire lo soddisfacimento dei bisogni fisiologici primari (vedi nei paradigmi) luomo nomade/ luomo stanziale o sedentario. I termini legati al concetto di territorio APPARTENENZA IDENTITÀ TRADIZIONE – MEMORIA STORICA TRASMISSIONE DEL SAPERE CULTURA Il territorio è anche il luogo dove una persona nasce - ancor prima i suoi avi -, cresce, vive, si riproduce, muore.

8 Cosa hanno in comune questi termini? Il minimo comune denominatore: Tutti questi termini sono collegati al concetto di territorio. In che modo? Appartenenza: indica un legame intimo, con il territorio, io appartengo a un territorio in quanto vi sono nato, vi vivo, ne condivido usi, costumi, tradizioni, memoria storica, cultura. Identità: Il condividere un territorio, una memoria storica comune, un linguaggio comune, una cultura comune, socializzano lindividuo a un appartenenza con una specifica identità territoriale, esempio lessere italiano o francese, lessere veneto o lombardo, lessere veronese o vicentino.

9 Le tradizioni Le tradizioni sono momenti e/o fatti che si tramandano di generazioni in generazione, sono strettamente legate al territorio, e costituiscono una vera e propria subcultura. A esempio le processioni, le sagre, le fiere rappresentano momenti di tradizione di territori della nostra bella penisola. Memoria storica, Memoria storica, rappresenta la condivisione di un passato comune, di tradizioni, di fatti ed esperienze comuni e specifiche a una determinata area (concetto che può essere letto dal locale al nazionale) La trasmissione del sapere: La trasmissione del sapere: da una generazione allaltra. Avviene in due possibili forme a seconda del tipo di società (es. pre/post letterata) e a seconda dei soggetti (istituzionale/familiare). Il sapere costituisce patrimonio e la sua archiviazione e conservazione per le classi future rappresenta elemento di arricchimento storico - culturale e umano. La trasmissione del sapere è legata a doppia mandata al territorio esempio i graffiti della Val Camonica. Cultura. Cultura. Rappresenta la somma degli elementi visti. La cultura rappresenta: la diffusione di: nozioni, lingua, religione, memoria storica, appartenenza. La cultura è legata al territorio. Vi è una cultura dominante che è dominio per tutto il territorio e una o più subculture legate alla/e specifica specifiche realtà territoriali e non solo.

10 Questi concetti non sono solo legati allidea di Stato o Territorio… Sono anche legati al prodotto alimentare, in particolare modo a quello tipico MA… PERCHÉ? Il prodotto tipico è la risultante di tutti gli elementi visti

11 In che modo? Il prodotto tipico è legato Al territorio Appartenenza Tradizione Memoria storica Trasmissione del sapere e della cultura

12 PRODOTTO TIPICO E TERRITORIO Il prodotto tipico la cui produzione, produzione è profondamente, legata alla tipicità del territorio. Il prodotto tipico la cui produzione, normalmente è legata alla lavorazione famigliare/artigianale e non industriale. Questa produzione è profondamente, legata alla tipicità del territorio. La tipicità del territorio, le caratteristiche climatiche, morfologiche del terreno, lacqua, laria e il influenzano i prodotti di madre natura. La tipicità del territorio, le caratteristiche climatiche, morfologiche del terreno, lacqua, laria e il sole influenzano i prodotti di madre natura. La coltivazione di prodotti, gli allevamenti, le aziende artigiane di trasformazione, e le preparazioni tramandate oralmente di generazione in generazione, traggono origine fin dalla notte dei tempi sono: tipiche, caratterizzanti di un specifico ambito territoriale. Queste possono differire anche di poco nelle singole microrealtà territoriali.

13 Il prodotto tipico e il concetto di tradizione e diffusione della sapere come produrre. Il concetto di tradizione nel prodotto tipico, è dato dal seguire vecchie metodologie di lavoro (di produzione) e gli ingredienti miscelati secondo ricette segrete di tentativo in tentativo e di generazione in generazione affinate. Un tempo nelle grandi realtà (esempio consorzi) sottoforma scritta di quaderni della nonna e successivamente in veri e propri disciplinari. Trasmissione del sapere orale o scritta La memoria storica La memoria storica della produzione del prodotto tipico è legata a una tradizione per lo più orale nelle piccole realtà artigiane produttive di un tempo. In entrambi i casi costituiscono dei veri e propri taccuini gastronomici e delle vere e proprie cassaforti del sapere del sapore tradizionale territoriale.

14 IL PRODOTTO TIPICO E IL CONCETTO DIDENTITÀ Il prodotto tipico costituisce identità per la collettività del posto, in quanto appartiene alla cultura eno - gastronomica locale nella quale le persone autoctone, si identificano e condividono quella cultura/subcultura. Lidentità di un Paese passa anche attraverso la tavola e i suoi prodotti A esempio lItalia è identificata a livello iconografico Dalla musica del mandolino, dai MACCHERONI, SPAGHETTI, PIZZA, VINO. Lidentità rappresenta un aspetto, fatto o prodotto nel quale riconoscersi ed essere riconosciuti. appartiene Lidentità rappresenta un aspetto, fatto o prodotto nel quale riconoscersi ed essere riconosciuti. In quanto appartiene a quella cultura e a quel specifico ambito territoriale.

15 IL PRODOTTO TIPICO E IL CONCETTO DI CULTURA La condivisione di una memoria storica comune, di una diffusione del sapore, di prodotti legati allappartenenza e alla territorialità, costituiscono elementi di una vera e propria cultura chiamata cultura enogastronomica, che è parte integrante del concetto più ampio di cultura territoriale di una nazione. Non di rado si sente parlare di cultura enogastronomica locale o nazionale.


Scaricare ppt "Associazione di Promozione Sociale Cucinaverarte No profit Organization Area Educational Relatore: Nicola Bruno prof. Casadei I Prodotti Alimentari: I."

Presentazioni simili


Annunci Google