La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modulo 1 Concetti di base dellICT. 2 ICT = Information & Communications Technology (tecnologia di convergenza di informatica e telematica)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modulo 1 Concetti di base dellICT. 2 ICT = Information & Communications Technology (tecnologia di convergenza di informatica e telematica)"— Transcript della presentazione:

1 Modulo 1 Concetti di base dellICT

2 2 ICT = Information & Communications Technology (tecnologia di convergenza di informatica e telematica)

3 3 Cosè lInformatica? INFORMATICA = INFORMAZIONE AUTOMATICA E la disciplina che si occupa del trattamento automatico dellinformazione

4 4 Lelaboratore di dati ENIAC ( Electronic Numerical Integrator and Calculator ) per risolvere problemi bellici legati al calcolo delle curve balistiche dei proiettili 1943, 30 t., 180 mq, migliaia di addizioni al secondo

5 5 Oggi Blue Gene/L, il computer più potente del mondo, composto da 16 armadi. Contiene oltre 16 mila processori ed effettua 70 mila miliardi di operazioni in un secondo.

6 6 Hardware e Software Hard: duro, tangibile Soft: leggero, soffice, impalpabile Ware: elemento Hardware = la componente fisica del PC Software = la componente logica del PC

7 7 Unità Centrale e Periferiche Lunità centrale (CPU e RAM) Le periferiche (Input e Output)

8 8 LUnità Centrale Tipi di case Interruttori, drive, led Porte: parallela, seriale, USB, PS/2, SVGA

9 9 La Motherboard Alloggiamento della CPU Velocità di BUS Scheda audio e Scheda video Slot Chip di BIOS Batteria

10 10

11 11 CPU Central Processing Unit ALU (Arithmetic Logic Unit) Unità di controllo

12 12 Unità di misura della CPU CLOCK Numero di cicli oscillazioni per secondo. Si misura in MHz (frequenza) ed equivale alla velocità del processore La potenza, invece, si misura in MIPS (numero di operazioni che lALU svolge nellunità di tempo).

13 13 Esempio di schede

14 14 Periferiche di Input Tastiera Mouse, touchpad, trackball, trackpoint Scanner (OCR – Optical Character Recognition) Microfoni Webcam Lettore ottico, ecc…

15 15 Il primo mouse

16 16 Periferiche di Output Monitor (CRT, LCD) pollici, risoluzione, refresh, dot pitch Stampante (aghi, getto dinchiostro, laser, plotter). Caratteristiche: risoluzione dpi, ppm) Casse Sintetizzatore vocale

17 17 Memorie Memoria ROM (Read Only Memory) Memoria RAM (Random Access Memory) Memoria di Massa (Hard Disk)

18 18 BIOS BIOS Basic Input Output System = Sistema di base per l'immissione/emissione dati

19 19 RAM Memoria ad accesso casuale Veloce Volatile Centrale di lavoro N.B. RAM e CPU influenzano le prestazioni

20 20 Struttura della RAM ogni unità è organizzata in celle (di 1 byte) ogni cella ha un proprio indirizzo numerico tramite lindirizzo si può accedere direttamente al contenuto della cella, nello stesso tempo

21 21 Hard disk disco rigido disco fisso disco c:/

22 22 Il Boot POST (Power On-Self Test) Caricamento del Sistema Operativo Bios Hard disk RAM

23 23 Schermata del POST

24 24 Altre memorie (Distinte per Tecnologia, Capacità, Mobilità) Removibili: Floppy Disk, Flash o Card memory Backup: data cartridge, zip disk Ottiche: CD-R, CD-RW, DVD, DVD-R, DVD-RW

25 SMART CARD Letteralmente "scheda (o carta) intelligente", è una piccola scheda di plastica, delle dimensioni di una carta di credito, con un microprocessore ed una memoria inclusi al suo interno

26 26 La formattazione E il processo che inizializza una memoria di massa (la suddivide in tracce e settori e crea la FAT –File Allocation Table) = perdita completa dei dati

27 27 Unità di misura delle memorie 1 byte = 8 bitun carattere 1 Kb = 1024 byteun file 1 Mb = 1024 Kbfloppy, RAM 1 Gb = 1024 Mbhard disk 1 Tb = 1024 Gb……

28 28 Software

29 29 Software Software di base (di sistema e di sviluppo) Software applicativo

30 30 Tipi di software SOFTWARE DI SISTEMA Windows, Linux, MacOs, Unix…

31 31 Tipi di software Software applicativo SPECIFICO

32 32 Tipi di software SOFTWARE APPLICATIVO General Purpose

33 33 Tipi di reti telefoniche PSTN (Public Switched Telephone Network) è la linea analogica, a commutazione di circuito, che richiede il modem ISDN (Integrated Services Digital Network) è la linea digitale, standard internazionale per uffici o enti. E ottimizzata col modem ISDN ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) è la linea digitale ad alta velocità: asimmetrica in quanto la velocità di ricezione è maggiore di quella di trasmissione.

34 34 Il modem E lapparecchio che modula/demodula il segnale da analogico a digitale e viceversa La velocità: in baud o larghezza di banda (quante informazioni nellunità di tempo). Lunità di misura il BPS (bit per secondo)

35 35 Analogico e Digitale Analogico : procedimento che rappresenta un fenomeno qualsiasi con continuità (per esempio un orologio classico che con il moto regolare della lancetta segna il trascorrere del tempo in modo continuo) Digitale : procedimento che rappresenta lo stesso fenomeno traducendolo in cifre (dall'inglese digit, cifra) e quindi in modo discontinuo (per esempio un orologio a cristalli liquidi numerico)

36 36 Bluetooth = tecnologia in grado di far comunicare dispositivi elettronici come i telefoni, stereo, notebook, attraverso onde radio a basso raggio

37 37 Il termine "Bluetooth" trae le sue origini dal re vichingo Harald Bluetooth che, vissuto in Danimarca dal 910 al 940, ha avuto il merito di unificare le regioni danesi e quelle norvegesi e di portare la cristianità in Scandinavia. La compagnia svedese Ericsson, alla quale va il merito di aver intrapreso per prima la strada per lo sviluppo di questa nuova tecnologia, ha così deciso di chiamare con questo nome la nuova tecnologia wireless

38 38 WAP Per WAP (Wireless Application Protocol) si intende il protocollo di comunicazione che consente la visualizzazione di pagine web sui cellulari

39 39 UMTS E lacronimo di Universal Mobile Telecommunication Standard, sistema di telefonia mobile di terza generazione (la prima è stata la rete analogica, la seconda l'esistente GSM) il cui scopo principale è quello di permettere la trasmissione mediante cellulari di dati multimediali ad alta velocità

40 40 TCP/IP Transmission Control Protocol/Internet Protocol Un protocollo è un insieme di regole di comportamento E il protocollo di internet che sfrutta il sistema a commutazione di pacchetto Scompone i dati e li divide in pacchetti e ne garantisce la corretta trasmissione

41 41 Indirizzo IP = identifica in modo univoco ogni risorsa in rete è rappresentato da 4 serie di numeri da 1 a 3 cifre ciascuna es

42 42 Alcuni dispositivi di rete HUB (tutte le connessioni vi convergono) Router (instradatore, che determina a quale nodo inoltrare un pacchetto)

43 43 Backbone dorsale, vie di comunicazione


Scaricare ppt "Modulo 1 Concetti di base dellICT. 2 ICT = Information & Communications Technology (tecnologia di convergenza di informatica e telematica)"

Presentazioni simili


Annunci Google