La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Metriche e conoscenza. Per la valutazione della risorsa conoscenza si utilizzano alcune metodologie: Technology Broker, Skandia Navigator, Balanced Scorecard,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Metriche e conoscenza. Per la valutazione della risorsa conoscenza si utilizzano alcune metodologie: Technology Broker, Skandia Navigator, Balanced Scorecard,"— Transcript della presentazione:

1 Metriche e conoscenza

2 Per la valutazione della risorsa conoscenza si utilizzano alcune metodologie: Technology Broker, Skandia Navigator, Balanced Scorecard, Intangible Assets Monitor IC-Index

3 Technology Broker Il modello del Technology Broker, sviluppato da Annie Brooking, consente di esprimere una valutazione monetaria del capitale intellettuale di unimpresa e considera questultimo costituito da quattro componenti fondamentali: market assets, human-centered assets, intellectual property assets e infrastructure assets.

4 I suddetti quattro componenti possono essere così definiti (Brooking, 1996): I market assets sono tutti quei beni di natura intangibile legati al mercato, quali ad esempio i marchi, i contratti, i clienti, i canali di distribuzione, i contratti di franchising. Gli human-centered assets fanno riferimento alla conoscenza ed alle competenze degli individui operanti nellorganizzazione e contemplano componenti come lesperienza, le capacità di problem solving, la creatività e le prestazioni in situazioni particolari. Gli intellectual property assets sono quei beni di natura intangibile di unimpresa per i quali è possibile fornire una valutazione finanziaria. Un esempio di questi beni è costituito dal know-how dellimpresa, dai diritti dautore, dai brevetti e dai diritti di progettazione. Gli infrastructure assets coincidono con quelle tecnologie, metodologie e processi che consentono ad unorganizzazione di funzionare, quali per esempio, i sistemi di comunicazione, i database informativi sul mercato o sui clienti e la struttura finanziaria. Technology Broker

5 Skandia Navigator Capitale cliente VALORE MERCATO Capitale finanziarioCapitale intellettuale Capitale strutturale Capitale umano Capitale organizzativo Capitale dinnovazioneCapitale di processo

6 La metodologia Skandia divide il suo valore in due componenti: il capitale finanziario ed il capitale intellettuale. Per identificare le componenti del capitale intellettuale, questultimo è stato ulteriormente suddiviso in know-how della forza lavoro, cioè capitale umano, e linsieme di altri asset intangibili denominato capitale strutturale, che incorpora tutti quegli altri asset cognitivi diversi dalle risorse umane. A sua volta, il capitale strutturale è ulteriormente suddiviso in capitale cliente, che contempla il valore delle relazioni con i clienti ed il marchio, e capitale organizzativo. Questultimo è suddiviso in capitale di processo, relativo alle procedure e routine organizzative che sono alla base dei processi interni di impresa, e capitale di innovazione, che rappresenta linsieme dei beni organizzativi, alla base delle capacità innovative dellimpresa. Skandia Navigator

7 Pertanto lapproccio della Skandia considera il capitale intellettuale composto da quattro categorie di asset fondamentali: il capitale umano, il capitale cliente, il capitale di processo, il capitale di innovazione. Skandia Navigator

8

9 In questo metodo le performance di unorganizzazione vengono misurate attraverso degli indicatori, rappresentati in una scheda, che coprono quattro prospettive, ognuna rispondente ad una domanda: prospettiva finanziaria: si vogliono prendere in considerazione le misure dei risultati dellazienda espressi in termini economico-finanziari. Risponde alla domanda: Come vedono limpresa gli azionisti? prospettiva cliente: si vuole identificare il cliente e il segmento di mercato nel quale lazienda opera e si trova a competere. Risponde alla domanda: Come vedono limpresa i clienti? processi interni: devono essere individuati i processi aziendali ritenuti critici per il raggiungimento del pieno soddisfacimento degli azionisti e dei clienti- target. Risponde alla domanda: In cosa dobbiamo eccellere? prospettive di apprendimento e crescita: si definiscono gli obiettivi e le misure riferiti allapprendimento e alla crescita organizzativa. Oltre alla Ricerca e Sviluppo, bisogna investire nelle persone, nei sistemi e nei processi se si vogliono realizzare obiettivi di crescita nel lungo termine. Risponde alla domanda: Limpresa può migliorare e imparare? Balanced Scorecard

10 Per ciascuna prospettiva risultano così individuati: gli obiettivi: ciò che deve raggiungersi ed è critico per il successo; le misure: gli strumenti che verranno utilizzati per quantificare il raggiungimento di ciascun obiettivo; i bersagli: i valori-obiettivo delle misure; le iniziative: le azioni chiave e i programmi che verranno attuati al fine del raggiungimento degli obiettivi Balanced Scorecard

11 Secondo il metodo IAM, gli intangibili sono suddivisi in tre categorie (Sveiby, 1996, 1997, 2001): competenze individuali (Individual Competence), struttura interna (Internal Structure) e struttura esterna (External Structure). La Individual Competence è rappresentata dalla capacità delle persone di agire in diverse situazioni; essa comprende i beni rappresentati dalla competenza individuale, in sostanza il capitale umano del sistema impresa, ovvero la capacità, listruzione, lesperienza, le abilità e i valori sociali.

12 LInternal Structure racchiude la proprietà intellettuale, i brevetti, i copyright, la cultura organizzativa, i processi di gestione interna, il sistema informativo e quello amministrativo. Anche le relazioni informali, le reti interne, la cultura e lo spirito di corpo appartengono alla struttura interna che, insieme alle persone che ne fanno parte, costituisce la cosiddetta organizzazione. LExternal Structure è formata dallinsieme delle relazioni con i clienti ed i fornitori, dalla forza e diffusione del brand, dei marchi e dalla reputazione dellazienda, dalla conoscenza dei canali distributivi e dalla fidelizzazione dei clienti. Per ciascuna delle categorie citate, gli indicatori vengono ulteriormente suddivisi in indicatori di crescita (growth), innovazione (renewal), efficienza (efficiency) e stabilità (stability/risk). Intangible Assets Monitor

13 IC-Index LIntellectual Capital Index è un metodo basato su una classificazione del capitale intellettuale di impresa denominata IC Distinction Tree. VALORE TOTALE Capitale finanziario Capitale intellettuale Capitale umano Capitale strutturale CompetenzeMotivazioniRelazioniOrganizzazione Proprietà intellettuali Sviluppo

14 Questo considera il capitale intellettuale composto da due categorie principali: il capitale umano (human capital) ed il capitale strutturale (structural capital). Lo human capital, costituito dallinsieme di risorse intangibili possedute dai membri dellazienda, può essere ulteriormente suddiviso in competenze (cioè competenze e istruzione degli individui), attitudini (cioè le motivazioni e le componenti comportamentali degli individui nel contesto lavorativo) e proprietà intellettuali (cioè le abilità innovative ed organizzative degli individui). Lo structural capital è considerato come unaggregazione di tre componenti: il capitale relazionale o struttura interna (cioè linsieme delle relazioni che limpresa intraprende con i clienti, i fornitori, gli shareholder e altri stakeholder), il capitale organizzativo (cioè tutte le risorse organizzative, come i database, i manuali di processo, la cultura e lo stile manageriale), ed il valore generato dallo sviluppo e dal rinnovamento (cioè la parte intangibile che può generare valore in futuro, come investimenti in formazione degli impiegati, investimenti in reenginering & restructuring, ricerca e sviluppo). IC-Index


Scaricare ppt "Metriche e conoscenza. Per la valutazione della risorsa conoscenza si utilizzano alcune metodologie: Technology Broker, Skandia Navigator, Balanced Scorecard,"

Presentazioni simili


Annunci Google