La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Le unità didattiche 2 e 3 sono state realizzate da: Carlo Recchi, Marco Caronchia e Armando Pace. Economia dei trasporti:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Le unità didattiche 2 e 3 sono state realizzate da: Carlo Recchi, Marco Caronchia e Armando Pace. Economia dei trasporti:"— Transcript della presentazione:

1 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Le unità didattiche 2 e 3 sono state realizzate da: Carlo Recchi, Marco Caronchia e Armando Pace. Economia dei trasporti: attività di laboratorio Classe: 5° Capitani Prof. Giordano Patrizia

2 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Unità didattica 2 Le aziende di servizi e i costi di produzione

3 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani La produzione e le aziende di servizi La produzione consiste nella combinazione di energie umane e materiali, permettendo il soddisfacimento dei bisogni umani. La produzione consiste nella combinazione di energie umane e materiali, permettendo il soddisfacimento dei bisogni umani.

4 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Differenze tra beni e servizi: I beni consistono in produzioni materiali e tangibili. I beni consistono in produzioni materiali e tangibili. I servizi consistono in produzioni immateriali e non tangibili. I servizi consistono in produzioni immateriali e non tangibili.

5 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani La produzione è intesa come: Trasformazione fisico-tecnica di beni o prestazioni di servizi. Trasformazione fisico-tecnica di beni o prestazioni di servizi. Trasferimento di beni nello spazio. Trasferimento di beni nello spazio. Trasferimento di beni nel tempo. Trasferimento di beni nel tempo.

6 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Caratteristiche delle aziende di servizi. Immaterialità dei servizi prodotti. Immaterialità dei servizi prodotti. Funzione delle immobilizzazioni tecniche. Funzione delle immobilizzazioni tecniche. Dimensione delle immobilizzazioni tecniche. Dimensione delle immobilizzazioni tecniche. Assenza di scorte politiche di prezzi differenziati. Assenza di scorte politiche di prezzi differenziati.

7 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Il costo di produzione e le sue classificazioni. IL COSTO ESPRIME IL SACRIFICIO ECONOMICO CHE OCCORRE SOPPORTARE PER OTTENERE UN DETERMINATO BENE O SERVIZIO.

8 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Classificazione dei costi: In base al momento in cui si effettua il calcolo: In base al momento in cui si effettua il calcolo: Costi preventivi e consuntivi. Costi preventivi e consuntivi. In base ai dati disponibili: In base ai dati disponibili: Costi standard e costi effettivi. Costi standard e costi effettivi. In base alloggetto per il quale sono stati sostenuti: In base alloggetto per il quale sono stati sostenuti: Costi speciali, costi comuni e costi generali. Costi speciali, costi comuni e costi generali. In base al rapporto con il volume della produzione: In base al rapporto con il volume della produzione: Costi fissi, costi variabili e semivariabili. Costi fissi, costi variabili e semivariabili.

9 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani I costi fissi sono quei costi che non variano in funzione della produzione.

10 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani I costi variabili sono quei costi che variano proporzionalmente alla produzione.

11 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani I costi semivariabili sono quei costi che hanno una parte fissa e una proporzionale alla produzione

12 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Unità didattica 3 Il costo di produzione nei trasporti marittimi

13 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Capitale dinvestimento: finanziamenti Lazienda allatto della costituzione e durante la sua vita necessità di finanziamenti ossia di: CAPITALI : Capitale proprio: è conferito dal proprietario e da eventuali soci; Capitale di terzi: è conferito da terze persone estranee allazienda;

14 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Caratteristiche Capitale proprio DURATA: non ha scadenza prefissata DURATA: non ha scadenza prefissata RISCHIO: è soggetto a rischio generale dimpresa RISCHIO: è soggetto a rischio generale dimpresa REMUNERAZIONE: incerta e variabile REMUNERAZIONE: incerta e variabile Capitale di terzi DURATA: ha scadenza prestabilita DURATA: ha scadenza prestabilita RISCHIO : soggetto a rischio limitato e circoscritto RISCHIO : soggetto a rischio limitato e circoscritto REMUNERAZIONE: prestabilita e obbligatoria REMUNERAZIONE: prestabilita e obbligatoria

15 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Capitale dinvestimento: investimenti Secondo laspetto economico vengono classificati in: Secondo laspetto economico vengono classificati in: Capitali fissi: sono rappresentati da beni destinati a partecipare al processo produttivo per più anni dando utilità ripetute. Capitali fissi: sono rappresentati da beni destinati a partecipare al processo produttivo per più anni dando utilità ripetute. Capitali circolanti: sono costituiti da beni destinati alla vendita. Esauriscono la loro utilità in un solo ciclo di produzione. Capitali circolanti: sono costituiti da beni destinati alla vendita. Esauriscono la loro utilità in un solo ciclo di produzione. Immobilizzazioni: sono investimenti in beni che restano vincolati allazienda per un periodo superiore a un anno. Immobilizzazioni: sono investimenti in beni che restano vincolati allazienda per un periodo superiore a un anno.

16 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Capitale dinvestimento: investimenti Secondo laspetto finanziario sono classificati in: Immobilizzazioni: sono investimenti che restano vincolati allazienda per più di un anno. Materiali: sono beni materiali utilizzati dallazienda per più esercizi come mezzi di produzione (fabbricati …). Immateriali: sono quei beni privi di tangibilità e concretezza. Finanziarie: sono rappresentate dalle partecipazioni di una società al capitale sociale di unaltra … Attività correnti Sono investimenti che restano vincolati allazienda per periodi minori allanno.

17 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Situazione patrimoniale di equilibrio nellimpresa industriale IMPIEGHI Attivo immobilizzato 40% Attivo circolante 60% FONTI Capitale proprio 55% Capitale di terzi 45%

18 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Situazione di equilibrio nellimpresa di trasporto marittimo IMPIEGHI Attivo immobilizzato 95% Attivo circolante 5% FONTI Capitale proprio 55% Capitale di terzi 45%

19 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Il capitale investito nella nave Distinguiamo: Costo totale: è funzione diretta della dimensione della nave perché cresce al crescere di questa. Costo totale: è funzione diretta della dimensione della nave perché cresce al crescere di questa. Costo unitario: è funzione indiretta perchè decresce al crescere delle dimensioni della nave. Costo unitario: è funzione indiretta perchè decresce al crescere delle dimensioni della nave.

20 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Dimensione ottima della nave È la dimensione che assicura allimpresa di trasporto unadeguata remunerazione del capitale investito. La dimensione viene scelta in base a: 1. le caratteristiche della domanda: in relazione al tipo di carico trasportato e al volume di traffico sviluppato in un certo arco di tempo. 2. un adeguato rapporto fra lefficienza aziendale e la sicurezza nella navigazione. 3. presenza di infrastrutture portuali idonee a facilitare la movimentazione delle merci e passeggeri.

21 I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Le spese di ricerca e sviluppo Le spese di ricerca vengono sostenute al fine di raggiungere maggiori livelli di conoscenza in campo tecnico e scientifico. Le spese di ricerca vengono sostenute al fine di raggiungere maggiori livelli di conoscenza in campo tecnico e scientifico. Le spese di sviluppo vengono sostenute al fine di investire in innovazioni Le spese di sviluppo vengono sostenute al fine di investire in innovazioni


Scaricare ppt "I.T.N.G. "Ugo Tiberio" 5a Capitani Le unità didattiche 2 e 3 sono state realizzate da: Carlo Recchi, Marco Caronchia e Armando Pace. Economia dei trasporti:"

Presentazioni simili


Annunci Google