La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Corso di Economia Aziendale Lazienda. 2 Corso di Economia Aziendale Che cosè lazienda? Dove si trova? Che cosa la compone? Che cosa fa? Quale è il suo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Corso di Economia Aziendale Lazienda. 2 Corso di Economia Aziendale Che cosè lazienda? Dove si trova? Che cosa la compone? Che cosa fa? Quale è il suo."— Transcript della presentazione:

1 1 Corso di Economia Aziendale Lazienda

2 2 Corso di Economia Aziendale Che cosè lazienda? Dove si trova? Che cosa la compone? Che cosa fa? Quale è il suo fine? Quando tale fine è realizzato? Nellordine economico generale, come unità dotata di vita propria e riflessa Un sistema di operazioni promanante dalla combinazione di particolari fattori e dalla scomposizione di forze interne ed esterne Realizza unattività economica di produzione e di consumo Il conseguimento di un equilibrio economico a valore nel tempo Lequilibrio economico è conseguito quando vi è una remunerazione adeguata dei fattori utilizzati, si ottiene un compenso al S.E. proporzionale ai risultati raggiunti ….. nel tempo Giannessi

3 3 Corso di Economia Aziendale La teoria sistemica combinazione di parti o elementi riuniti in un tutto equilibrio dinamico Approccio di studio Un complesso di elementi/componenti tra loro interagenti sulla base di relazioni interne/esterne

4 4 Corso di Economia Aziendale Il sistema dazienda Lazienda è un sistema sociale peculiare: legame volontaristico manca il legame volontaristico (giuridico-morale) tipico degli altri sistemi sociali (famiglie, associazioni, …); sono attivati processi di produzione che creano nuovi beni e servizi nuovi beni e servizi (nuova ricchezza) esterno destinati allesterno; nonunità di interessifinalità comuni non esiste unità di interessi, né finalità comuni tra le diverse categorie dindividui

5 5 Corso di Economia Aziendale I caratteri del sistema dazienda

6 6 Corso di Economia Aziendale Un modello del sistema dazienda Sub-sistema della produzione Sub-sistema azienda/ambiente Sub-sistema del management Sub-sistema delle informazioni

7 7 Corso di Economia Aziendale Il subsistema della produzione input - output - meccanismi di funzionamento Subsistema impianti e utilità pluriennali Subsistema lavoro e conoscenze Subsistema materiali e servizi dinput Subsistema prodotti e servizi doutput Subsistema denaro

8 8 Corso di Economia Aziendale Il subsistema delle relazioni azienda/ambiente Subsistema impianti e utilità pluriennali Subsistema lavoro e conoscenze Subsistema materiali e servizi dinput Subsistema prodotti e servizi doutput Subsistema denaro Subsistema azienda/comunità Subsistema azienda/concorrenti Subsistema azienda/capitalisti Subsistema azienda/finanziatori Subsistema azienda/fornitori Subsistema azienda/lavoratori Subsistema azienda/clienti

9 9 Corso di Economia Aziendale Il subsistema del management PIANIFICAZIONE obiettivi-risorse ORGANIZZAZIONE E GESTIONE attività Competenza, cultura, intuito, propensione al rischio Intelligenza direttiva della combinazione aziendale CONTROLLO Risultati su obiettivi

10 10 Corso di Economia Aziendale Alcune classificazioni dazienda Tipologia di produzione Dimensione Forma giuridica Private/pubbliche Individuali/societarie piccole medie grandi manifatturiere non manifatturiere: commerciali di servizi

11 11 Corso di Economia Aziendale Il soggetto economico assume decisioni fondamentali governa lazienda controlla la gestione imprenditore soci capitalisti di maggioranza (assoluta o relativa)

12 12 Corso di Economia Aziendale Il soggetto giuridico diritti obbligazioni...formalmente scaturenti dalla gestione dellimpresa individuale Persona fisica (proprietario, affittuario dazienda) societaria Società e soci Società di persone di capitali Autonomia patr. imperfetta Autonomia patr. perfetta

13 13 Corso di Economia Aziendale Le aggregazioni aziendali coesione Forme di coesione o unione tra unità aziendali distinte distinte sotto il profilo giuridico. tecnologico commerciale produttivo Economie di scala Integrazione verticale Ec. di raggio di azione formali informali esigenza di collaborazione motivazioni tipologie

14 14 Corso di Economia Aziendale Le aggregazioni aziendali Insieme di imprese giuridicamente autonome disegno strategico unitario condotte secondo un disegno strategico unitario. Tipo di legame tra imprese: diretto indiretto reciproco circolare

15 15 Corso di Economia Aziendale I gruppi di aziende Finanziari: raccolta di capitali di credito e di rischio Fiscali: risparmi di imposta Economici: investimento in attività e/o società diverse Di rischio: contenimento degli effetti Stabilità e trasparenza ridotte

16 16 Corso di Economia Aziendale Lattività economica e gli operatori economici producono beni producono beni per lampliamento delle risorse scarse risorse scarse producono beni producono beni per lampliamento delle risorse scarse risorse scarse consumano beni consumano beni per il soddisfacimento dei bisogni illimitati dei bisogni illimitati consumano beni consumano beni per il soddisfacimento dei bisogni illimitati dei bisogni illimitati le famiglie, le imprese, la pubblica amministrazione, svolgono attività economiche, ovvero …..

17 17 Corso di Economia Aziendale I beni economici Prodotti e Servizi BENI DI CONSUMO FINALE BENI DI CONSUMO INTERMEDIO O DI PRODUZIONE ad uso durevole ad uso immediato ad uso durevole ad uso immediato

18 18 Corso di Economia Aziendale I beni economici Beni intermedi Beni finali

19 19 Corso di Economia Aziendale I fattori produttivi 1° classificazione: fungibilità generici: 1. f.p. generici: denaro (moneta o mezzi equipollenti) specifici: 2. f.p. specifici: prodotti e servizi generici: 1. f.p. generici: denaro (moneta o mezzi equipollenti) specifici: 2. f.p. specifici: prodotti e servizi Per ottenerne la disponibilità è necessario sostenere un COSTO (effettivo e/o figurativo)

20 20 Corso di Economia Aziendale I fattori produttivi 2° classificazione: utilizzabilità nel processo produttivo nel tempo ad utilità pluriennale 1. f.p. ad utilità pluriennale fattori pluriennali (nel tempo non breve) fattori a fecondità ripetuta (nel processo produt.) fattori strutturali (nel tempo/processo produt.) ad utilità immediata 2. f.p. ad utilità immediata fattori correnti (nel tempo breve) fattori a fecondità semplice (nel proc. prod.) fattori di consumo (nel tempo/proc.prod.) ad utilità pluriennale 1. f.p. ad utilità pluriennale fattori pluriennali (nel tempo non breve) fattori a fecondità ripetuta (nel processo produt.) fattori strutturali (nel tempo/processo produt.) ad utilità immediata 2. f.p. ad utilità immediata fattori correnti (nel tempo breve) fattori a fecondità semplice (nel proc. prod.) fattori di consumo (nel tempo/proc.prod.)

21 21 Corso di Economia Aziendale I fattori produttivi ad utilità pluriennale 1. f.p. ad utilità pluriennale Partecipano più volte allattività produttiva conservando, dopo luso, le loro caratteristiche fisico-tecniche ad utilità pluriennale 1. f.p. ad utilità pluriennale Partecipano più volte allattività produttiva conservando, dopo luso, le loro caratteristiche fisico-tecniche nel periodo convenzionale che è lanno per più anni TERRENI FABBRICATI IMPIANTI MACCHINARI AUTOMEZZI COMPUTER BREVETTI LICENZE MARCHI SOFTWARE

22 22 Corso di Economia Aziendale I fattori produttivi ad utilità IMMEDIATA 2. f.p. ad utilità IMMEDIATA Partecipano una sola volta allattività produttiva mantenendo, talora perdendo, dopo luso, le loro caratteristiche fisico- tecniche ad utilità IMMEDIATA 2. f.p. ad utilità IMMEDIATA Partecipano una sola volta allattività produttiva mantenendo, talora perdendo, dopo luso, le loro caratteristiche fisico- tecniche nel periodo convenzionale che è lanno MATERIE PRIME SEMILAVORATI MATERIE ACCESS IMBALLAGGI TRASPORTI LAV.ESTERNE CONSULENZE UTENZE

23 23 Corso di Economia Aziendale I fattori produttivi 3° classificazione: materialità/immaterialità materiali: 1. f.p. materiali: impianti, materie prime immateriali: 2. f.p. immateriali: marchi, servizi materiali: 1. f.p. materiali: impianti, materie prime immateriali: 2. f.p. immateriali: marchi, servizi Combinazione della 2° e 3° classificazione pluriennali 1. f.p. pluriennali correnti 2. f.p. correnti pluriennali 1. f.p. pluriennali correnti 2. f.p. correnti materiali: impianti immateriali: marchi materiali : materie prime immateriali: servizi +

24 24 Corso di Economia Aziendale Fattori produttivi - Costi Denaro Fattori specifici COSTI DI ACQUISIZIONE (quantità x prezzo) COSTOANTICIPATO COSTO CONTESTUALE o PARALLELO Il fattore produttivo è presente prima in azienda prima del suo inserimento nel processo produttivo (Es. fattori pluriennali) contestualmente Il fattore produttivo è acquisito e contestualmente utilizzato nel processo produttivo (Es. lavoro)

25 25 Corso di Economia Aziendale I fattori produttivi quantità e qualità connotazione temporale disponibilità/utilità onerosità vincolabilità esprimibilità in forma monetaria processi di investimento processi di produzione processi di apprendimento Lazienda ottiene tali condizioni produttive tramite


Scaricare ppt "1 Corso di Economia Aziendale Lazienda. 2 Corso di Economia Aziendale Che cosè lazienda? Dove si trova? Che cosa la compone? Che cosa fa? Quale è il suo."

Presentazioni simili


Annunci Google