La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SOCIOLOGIA FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI CAP. 4. CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI approccio marxista approccio interpretativ. approccio critico approccio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SOCIOLOGIA FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI CAP. 4. CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI approccio marxista approccio interpretativ. approccio critico approccio."— Transcript della presentazione:

1 SOCIOLOGIA FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI CAP. 4

2 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI approccio marxista approccio interpretativ. approccio critico approccio femminista LA FAMIGLIA tendenze contemporanee futuro delle unità familiari 2

3 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? è unistituzione sociale La famiglia è un gruppo sociale caratterizzato da residenza comune, cooperazione e riproduzione. Include adulti di ambo i sessi, almeno due dei quali hanno una relazione sessuale socialmente approvata, e uno o più figli degli adulti sessualmente coabitanti, propri o adottati utilizzata per molti anni non più adottabile neanche in occidente 3 La famiglia è un gruppo di persone legate da consanguineità matrimonio, convivenza o adozione, che occupano la stessa unità abitativa e che condividono la principale responsabilità della riproduzione e dellassistenza dei suoi membri FAMIGLIA: FENOMENO VARIO E COMPLESSO

4 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? grande varietà di opinioni sociologiche positivenegative è rifugio in un mondo senza cuore un bagno caldo a fine giornata benefica per genitori e figli + basilare e vitale istituzione soc. dà senso di appartenenza/identità è fonte di tensioni e di conflitti sfrutta le donne e reprime i figli rivolta al proprio interno si occupa solo dei propri membri istituzione violenta con donne/bimbi TRADIZIONALE LIBERALEANTIFAMILISTICA classica della Soc. d. famiglia evidenzia varietà dei modellicè una ideologia familiare È specie su famiglia nucleare la diversità auspicabiletutti i modi devono essere accettati PARSONS/NUOVA DESTRA/MARXparlano di unità familiare RIMANE SEMPRE UTILE COMPARARE DIVERSI MODELLI DI FAMIGLIA ENTRO STESSA SOCIETA E FRA DIVERSE SOCIETA 4

5 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? tendenze e cambiamenti mondiali W.J.GOODEtendenza verso fam. nucleare dovuto (anni cinquanmta) a industrializzazione e mondializzazione ( fam. estese e poligamie + funzionale a soc. agricola) T. PARSONSevoluzione verso fam. nucleare meglio (1959) risponde a soc. industriale avanzata SOCIETA PRE- INDUSTRIALESOCIETA INDUSTRIALE economia agricola industrializzazione e urbanizzazione economia manifatturiera famiglia estesafamiglia nucleare produz. con ampio uso M.O. sviluppo tecnologico produz. ad alta meccaniz. famiglia = unità di produzionefam. = unità di consumo 5

6 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? tendenze e cambiamenti mondiali GIDDENS ovunque cambiamenti struttura famiglia sono effetti di industrializ. e vita urbana infatti i fenomeni sono >>> > rottura clan e gruppi parentela stretta (es.: Cina) > spostamento verso individualismo e amore romant. > maggiore libertà femminile (x scelta marito e lavoro) > declino importanza reti parentela > maggiore libertà sessuale > sviluppo diritti dei bambini anche se oggi nel mondo la norma sono famiglie estese GLOBALIZZAZIONE MODELLI FAMILIARI OCCIDENTALI DOVE CE ANCORA POVERTA FAMIGLIA ESTESA IMPORTANTE x SOPRAVVIVERE 6 FAMIGLIA ESTESAFAMIGLIA NUCLEARE HAREVENricostruzione storica sociologi non accurata fam.estesa può essere funzionale a soc. industr. P.LASLETTfam. estesa modello non dominante nel passato in europa occ. fam.nucleare era + diffusa McFARLANEprimogenitura: fam. estesa era meno importante M.ANDERSONfamiglia estesa in Lancashire anche fra operai Altrifam. estesa importante in minoranze etniche

7 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? approccio funzionalista approccio funzionalista associato spesso a T. Parsons (U.S.A , Harvard) FAMIGLIAunità sociale di base e istituzione centrale della società (danno la visione più positiva della famiglia entro la società) FAMIGLIA CI INFLUENZA> mettendoci in una struttura economica e di classe > dirigendo affiliazione religiosa e appartenenza politica > influendo su nostra permanenza nel sistema scolastico, etc. FAMIGLIAFAMIGLIA+STATOsopravvivenza conservazioneconservazioneconservazione sostentamentosostentamentosostentamento mantenimentomantenimentomantenimento INDUSTRIALIZ. 7 sostiene che fam.nucleare risponde meglio a esigenze società industriale suppone che il lavoro meglio per uomini e donne dedite a sfera affettiva con progresso la famiglia nucleare è privata di molte delle sue funzioni

8 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? TRADIZIONALI FUNZIONI DELLA FAMIGLIA erano: riproduzione e crescita dei bambini stabili relazioni sessuali entro un rapporto monogamico mantenimento economico dei propri membri assistenza tutela e cura di tutti i membri socializzazione ed educazione dei giovani senso di identità e appartenenza entro comunità stabili, E IN PIU socializzazione primaria dei bambini (valori e norme, il bene/il male) stabilizzazione della personalità degli adulti 8 approccio funzionalista (Parsons) isolamento rispetto a gruppi parentali più allargati redditi crescenti e condizioni di vita standardizzati sostegno della famiglia nucleare da parte del welfare state distanza dai parenti a causa della mobilità territoriale delle soc. ind.li cura dei bambini non più dalle famiglie ma dallesterno UNA FAMIGLIA PIU ISOLATA UNA FAMIGLIA PIU PRIVATIZ.TA famiglia moderna centrata sulla casa con scarsi contatti con la comunità la famiglia è focus dominante di affetti ed emozioni per divertirsi e intrattenersi: TV, CD, PC, ecc. sono in casa miglioramento della casa e il fatevelo da voi lapproccio funzionalista alla famiglia presenta unimmagine che implica

9 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Che cosè la famiglia? approccio funzionalista regolare il comportamento sessuale fornire base responsabile per procreazione e crescita dei figli curare i membri a suo carico, giovani e anziani agire come prima e più importante agenzia di socializzazione insegnare ai membri futuri ruoli e accettazione relativi diritti/doveri R. FLETCHERnon è vero che funzioni sono diminuite (funzionalista inglese) queste le moderne funzioni: tutti i sociologi convengono che le istituzioni sono interdipendenti, funzionali non tutti i sociologi convengono che funzionalità equivale a stabilità/equilibrio molti sociologi criticano Parsons: sua famiglia è bianca, classe media, ecc. ed è centrata sul contesto dellAmerica del XX secolo come fosse il modello desiderabile, e problemi derivanti da divorzi e instabilità appaiono solo disfunzion. …..CI SONO ALTRI MODELLI E TIPI DI FAMIGLIA 9

10 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Lapproccio marxista alla famiglia rivoluzione agricola rivoluzione politica rivoluzione industriale ETA PRIMITIVAFEUDALESIMOCAPITALISMOSOCIALISMO PRODUZIONE STRATIFICAZ. AUTORITA CONTESTO RIPRODUTTI. bande di cacciaproprietaripadroniproprietà e raccoltae servie operaicomune societàaristocrazie eborghesia esocietà senza senza classicontadiniproletariatoclassi matriarcatopatriarcatouguaglianza matrimoni difamigliafamigliacomunità gruppoestesanuclearefamiliari non esiste concettosviluppo d. proprietàuomini dediti lavoro di proprietàNECESSITA STABILIREdonne costrette a casa PATERNITA DEI FIGLI (sfruttamento delle donne) (il potere dalle donne si centra sui maschi) 10

11 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Lapproccio marxista alla famiglia rivoluzione agricola rivoluzione politica rivoluzione industriale ETA PRIMITIVAFEUDALESIMOCAPITALISMOSOCIALISMO (sfruttamento delle donne) ENGELS Lorigine della famiglia, della proprietà privata e dello Stato primo rapporto marxista sullevoluzione della famiglia nucleare borghese primitiva versione del femminismo marxista LA FAMIGLIA SOTTO IL CAPITALISMO SFRUTTA I PROPRI COMPONENTI SIA DEL PUNTO DI VISTA IDEOLOGICO SIA DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO, TRASFERENDO VALORI A FAVORE DEL CAPITALISMO DA UNA GENERAZIONE ALLALTRA DISFATTA DEL CAPITALISMO E FONDAZIONE SOCIETA SOCIALISTA PORTERA A DIVERSA STRUTTURA FAMIGLIARE CON ASSISTENZA DELLO STATO CHE FAVORIRA UGUAGLIANZA UOMINI/DONNE A LIVELLO ECONOMICO 11 LE DONNE? LE DONNE?non solo forza lavoro domestica ma anche forza lavoro disponibile per mercato del lavoro sfruttabile e a buon mercato LAVORO SOTTOPAGATO, PART TIME, ORARIO FLESSIBILE UNICA POSSIBILITA DI SCELTA

12 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Lapproccio marxista alla famiglia femminismo socialista ha evidenziato alcune debolezze versione marxista: troppa enfasi su capitalismo come unica fonte oppressione, studi su paesi socialisti confermano diseguaglianze femministe socialiste evidenziano il concetto di non è possibile una società socialista se continua dominio e sfruttamento delle donne MASCHILISMO: gli uomini hanno potere e autorità in tutti i ceti sociali superabile nella sfera personale delle relazioni donna / uomo CRITICO SU CAPITALISMO CRITICO SU MASCHILISMO 12 femminismo liberale più ottimistiche su relazioni uomini / donne evidenziano progressi sociali: - positiva condivisione domestica uomo/donna - mariti e padri più centrati sulla famiglia … MA NON BASTA! CENTRATO SU MASCHILISMO i loro critici dicono che situazione delle donne rivela: - ancora importanti disuguaglianze strutturali - ancora guadagni medi più bassi - ancora il peggio dei lavori sottopagati - ancora lavoro domestico è femminile

13 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Gli approcci del femminismo liberale e radicale DIBATTITO AVVIATO PRIMI ANNI SETTANTA M.Youg e P.Willmott:miglioramenti sì, ma ruoli non ancora ribaltato A.Oakleycasalinghe? Gli uomini facciano gli uomini J. Gershuny ore domestiche: + donne che uomini; tendenza egualitaria 13 femminismo radicale Il maschilismo è una forza dilagante nella maggior parte delle società, sia socialiste che capitaliste CENTRATO SU MASCHILISMO i loro critici dicono: - NO a utopia che uomini e donne conducano vite separate di non sfruttamento - utopie collegate a difesa del lesbismo IN SINTESI DUE POSIZIONI FAMIGLIA SIMMETRICA E FEMMINISTE LIBERALI andamento significativo verso futuro + egualitario A.Oakley e FEMMINISTE RADICALI cambiamenti insignificanti e scarsi effetti su lavoro domestico e cura dei bambini

14 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Gli approcci del femminismo LISTAT ha assunto la coabitazione come elemento caratterizzante lesistenza di una famiglia nelle sue rilevazioni statistiche e distingue fra: > Famiglie senza nucleo (senza legami di coppia o filiazione) > Famiglie con un solo nucleo (coppia o singolo, con/senza figlio/i) > Famiglie con due o più nuclei La famiglia è definibile in base alla presenza di una o entrambe delledue relazioni-base: coniugale e di filiazione Il sociale di cui la famiglia consiste sta nelle relazioni di cui essa è fatta: relazioni intersoggettive che la costituiscono come gruppo di mondo vitale relazioni strutturali che la costituiscono come istituzione sociale 14 dagli anni 60, in occidente, sono cambiati i modi della famiglia Nei paesi occidentali calo del tasso di nuzialità (n° matrimoni annui su popolazione) Letà al matrimonio di donne e uomini si è elevata La quota di persone celibi o nubili è aumentata Il numero dei giovani adulti che vive solo è cresciuto La % di coloro che convivono more uxorio per un certo tempo è cresciuta Vi è stato un prolungamento della permanenza dei giovani nella famiglia dorigine Dopo il 1965 la fecondità ha ripreso a diminuire È straordinariamente cresciuta linstabilità coniugale È cresciuto il numero di famiglie: di solitari, e nucleari incomplete (madri+figlio) È emerso il fenomeno delle famiglie ricostituite È emerso il fenomeno dei figli pendolari tra una o laltra famiglia

15 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - La teoria critica I primi contributi critici sulla famiglia prendono avvio dalla psichiatria radicale (R. Laing e D. Cooper) malattia mentale è il prodotto di una società malata più che condizione individuale (viene portata in una dimensione sociologica ciò che si riteneva solo psicologico) (Laing sviluppò cliniche e centri di terapia familiare) SCHIZOFRENIA ? … PRESSIONI SOCIALI ECCESSIVE D. COOPER continuò critiche di Laing alla famiglia evidenziando il modo in cui ai bambini può essere negata ogni opportunità di sviluppo della propria individualità: LA FAMIGLIA? UN MECCANISMO DI CONDIZIONAMENTO IDEOLOGICO IN UNA SOCIETA DI SFRUTTAMENTO 15 Le femministe radicali evidenziano ampiezza e gravità della violenza dei maschi adulti contro moglie e partner E anche vero che una sempre maggiore percentuale dI violenza domestica viene commessa dalle donne differenti tipi di violenza sessuale (Italia, 2000) le molestie fisiche alle donne (Italia, 2000) % degli arresti per violenza domestica in USA sono donne (possibile distorsione per arresti congiunti)

16 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - La teoria critica il mondo sociale è costruito attraverso il linguaggio (il discorso) affronta la famiglia analizzandola come rete di POTERE IL POTERE E UNA QUALITA PARTICOLARE DELLE RELAZIONI SOCIALI (ed è esercitato anche dalla polizia del pensiero) La società sostiene un particolare tipo di vita domestica basato su una famiglia nucleare monogamica; ogni deviazione da questa norma stereotipata può essere corretta dalle leggi, dagli operatori sociali e altri MESSAGGIO PER LE MADRI: SE VAI A LAVORARE SEI DISAPPROVATA SESSUALITA > disciplinati a conformarci nelle performance SESSUALITA > orientati a confessare le performance a esperti 16

17 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Approcci interpretativi alla famiglia STRUTTURALISTAINTERPRETATIVA FOCUSstudi su larga scalastudi su scala ridotta UNITA di ANALISIsocietàinterazione fra persone RICERCAtecniche qualitativetecniche quantitative, indagini socialit. di osservazione. T. di profondità TEMA ruolo della famiglia nellacosa succede in famiglia CHIAVE società in relazione concome vita familiare, ruoli e responsabilità altre istituzioni socialisono negoziati e compresi 17

18 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Approcci interpretativi alla famiglia STRUTTURALISTAINTERPRETATIVA si mira al comesi mira al perché temi macro non possono essere capiti senza analisi micro Berger e Kellnerruoli di marito e moglie sono costruzioni sociali basate su aspettative, obbligazioni e negoziati Mansfield e Collardcome viene costruita la coppia agli inizi? emerge modello neo-tradizionale: entrambi lavorano fuori; donna anche in casa, marito aiuta se necessario Warde e A.mangiare insieme/condiv. cibo è import. per unità famigliare Charles e Kerrcontinuità tradizione giusto pasto (=famiglia giusta) classi medie danno enfasi ai pasti a tavola (no TV) Finch e Masonle persone sono coscienti su responsabilità della famiglia adottano linee guida su reciprocità ed equilibrio relazionale 18

19 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Approcci interpretativi alla famiglia La critiche? scala ridotta rende difficile la generalizzazione coinvolgimento ricercatori rischia distorsioni analisi su una famiglia entro un vuoto strutturale U. BeckCI SONO PUNTI DI SVOLTA NELLE RELAZIONI UOMO/DONNA 1aumentata aspettative di vita (tempo % su figli è minore) 2lavoro domestico ristrutturato (+ apparecchiature, - fatica) 3controllo delle nascite (gravidanza desiderata, intenzionale) 4divorzio (effetto: fragilità sostegno coniugale e familiare) 5uguali opportunità di istruzione N. Denzin> moderna famiglia nucleare non è più la norma negli USA > sempre più figli accuditi da persona diversa da genitore > la televisione è diventata importante agenzia di socializzazione 19

20 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Tendenze contemporanee modello dominante per la scelta del partner si suppone una libera scelta, dopo innamoram. casuale, magico e misterioso MA SOCIOLOGI DUBITANO - IN REALTA SCEGLIAMO UNO SOCIALMENTE SIMILE (ci sono anche matrimoni forzati/combinati) monogamia imposta per legge in occidente permessa a volte poligamia (Kenya) la tendenza mondiale è verso la monogamia organizzazione socialepatriarcato/matriarcatoegualitarismo tipo di famigliaestesanucleare, simmetrica numero di partnerpoligamiamonogamia scelta del partnercombinataamore romantico trattamento dei figlia lavorare da piccoliprotetti, allevati ruolo dei figliproduttoriconsumatori 20

21 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Tendenze contemporanee coabitazione sta diventando alternativa a matrimonio > più elevati in USA (California) > più elevati in Europa in GB e Danimarca > meno elevati in Europa: Italia OGGI DURATA MEDIA DI UN MATRIMONIO 15 ANNI COME CENTO ANNI FA ! (in italia) PERCHE? maggiore liberalizzazione maggiore accettazione delle rotture matrimoniali perdita marchio di disonore per divorziati mutamento cultura e ruoli femminili più privatizzazione famiglia = più intensità tensioni 21 ETA i giovani (matrimoni tra adolescenti) (se sposi per gravidanza, + elevato) CLASSE SOCIALE classe operaia divorzi più elevati classe media divorzi più bassi ECONOMICAMENTE benessere economico + sicurezza lavoro + buon standard vita = meno divorzi ETNIA più bassi tra le minoranze etniche RELIGIONE più raro se cè forte affiliazione religiosa GENITORI divorziati, + facile divorzio figli DISTANZA SOCIALE fra i partner, più ampia è più probabile il divorzio

22 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Tendenze contemporanee I FIGLI DI DIVORZIATI PIU PORTATI A… (in tutte le classi sociali) divorziare avere risultati + scadenti per istruzione disoccupazione e povertà scarsa salute, malattia mentale, povertà diventare criminali i figli di famiglie ricostituite: - adattamento + problemi sociali divorzio può essere occasione presa di coscienza dei figli accessi brevi ai figli può essere stressante per padri e per figli 25-30% padri perdono contatto coi figli dopo pochi anni 70% padri a 10 anni divorzio non vede mai o quasi mai i figli 22 COABITAZIONE sempre più coppie crescono i figli entro relazioni stabili di coabitazione sempre più attuata perché matrimonio non dà più reddito e status a donne matrimonio dura una vita sempre più lunga matrimonio non è più lo sfondo delle rel. sessuali matrimonio meno di moda (mass media) matrimonio è costoso meno influenze della religione più insicurezza economica e di impiego (prudenza) più consapevolezza rischio divorzio (cautela) E PROVATO ! Le relazioni di coabitazione sono meno stabili dei matrimoni

23 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Tendenze contemporanee VIVERE DA SOLI fenomeno in crescita, specie professionisti una scelta che andrà aumentando forte incremento % di unità familiari monoparentali specie donne trentenni FAMIGLIE RI-COSTITUITE un matrimonio su tre è un ri-matrimonio possibile incremento dei ri-matrimoni evidenti complessità di relazioni (tensioni) divorzi più alti nei secondi matrimoni GENITORIALITA ALLARGATA tu non puoi dire questo, non sei mio vero padre cè un potenziale conflitto coi figli (e spesso abusi) 23 FAMIGLIE DI FATTO (SONO ASSAI ETEROGENEE, IN OCCIDENTE MOTIVAZIONI SONO:) 1) per impossibilità a risposarsi 2) rifiuto ideologico del matrimonio 3) convivere per negoziare nuova relazionalità 4) provare per ridurre i rischi

24 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Tendenze contemporanee CAMBIAMENTI STRUTTURA DETA INFANZIAfenomeno recente delle moderne società effetto: prolungamento periodo di dipendenza dei bambini ADOLESCENZAletà della dipendenza adolescenziale anche oltre 30 anni lavoro part-time e precario, + sostegno finanziario genitori estendono dipendenza: ciò può creare tensioni (tutto ciò usato anche per spiegare homeless) ANZIANIaspettativa media di vita è cresciuta verso famiglie più piccole e mancanza di figli (donne lavorano) chi cura gli anziani? (rischio triplo ciclo di cura per la donna) 24 in Italia o Gran Bretagna mai state politiche sociali dirette x famiglia FAMIGLIA COME SPAZIO PRIVATO: deve intervenire lo Stato? Futuri sviluppi politica sociale forse su: - divorzio - diritti dei figli - donne e lavoro - pensioni - cura degli anziani in ITALIA più che in altri paesi più facile ricorso allevocazione della solidarietà familiare come soluzione dei dilemmi del welfare senza porsi il problema di offrire come contropartita qualche forma di riconoscimento dei costi sopportati

25 CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI - Il futuro della famiglia maggioranza persone: fam. nucleare sostenitori della diversità unità fam. scomparsa famiglia nucleare crea crescenti problemi sociali varietà dei modelli: ingredienti vitali di una soc. + armoniosa il dibattito fra sostenitori famiglia nucleare convenzionale e coloro che parteggiano per la diversità è buon esempio di come i valori siano spesso oggetto di discussioni sociologiche CHESTER il futuro della famiglia rimarrà + o - lo stesso letà della prima maternità continuerà a salire se trend si conferma avremo maternità prima della pensione COABITAZIONE STA DIVENTANDO ALTERNATIVA MATRIMONIO STABILE X COSCIENZA DI IMPEGNO A LUNGO TERMINE 25


Scaricare ppt "SOCIOLOGIA FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI CAP. 4. CAP. 4 - FAMIGLIA E UNITA FAMILIARI approccio marxista approccio interpretativ. approccio critico approccio."

Presentazioni simili


Annunci Google