La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lanalisi delle reti sociali. 2 Sociometria Nel 1925 Jacob Moreno presenta al mondo la Sociometria: Repertorio di tecniche di ricerca quantitativa che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lanalisi delle reti sociali. 2 Sociometria Nel 1925 Jacob Moreno presenta al mondo la Sociometria: Repertorio di tecniche di ricerca quantitativa che."— Transcript della presentazione:

1 Lanalisi delle reti sociali

2 2 Sociometria Nel 1925 Jacob Moreno presenta al mondo la Sociometria: Repertorio di tecniche di ricerca quantitativa che rilevano e studiano i processi di attrazione e comunicazione che si sviluppano nei gruppi piccoli.

3 3 Tra ricerca e terapia Nella visione di Moreno, la sociometria era più di una tecnica di ricerca. Oltre a rilevare lo stato delle relazioni interpersonali allinterno di un gruppo, una ricerca sociometrica dovrebbe anche mobilitare, coinvolgere, rendere i membri consapevoli del e interessati al proprio gruppo. In questo senso, era un vero e proprio trattamento.

4 4 Il raffreddamento della Sociometria Ben presto (fine anni 30) la sociometria perde la sua missione terapeutica, trasformandosi in una affermata tecnica di rilevazione particolarmente usata dagli psicologi. Il suo obiettivo è soprattutto rilevare lattrazione interpersonale, cioè il processo di scelta che sta alla base delle strutture di relazione e comunicazione dei piccoli gruppi.

5 5 Il test sociometrico Sostanzialmente si basa su due domande: a) Con chi vai più daccordo tra i membri del gruppo? b) Con chi non vai daccordo tra i membri del gruppo? A partire da questo nucleo centrale sono stati sviluppati diversi affinamenti, ognuno dei quali si basa su un diverso criterio di attrazione (con chi lavori meglio, a chi affideresti un progetto, con chi andresti a fare una vacanza, a chi affideresti tuo figlio, etc.)

6 6 Preparare un test socimetrico Quando si realizza un test sociometrico, a ciascun partecipante viene chiesto di designare un numero prefissato di scelte e di repulsioni. Affinché i dati ottenuti con un test sociometrico siano validi, il ricercatore deve: a) chiarire il senso di concetti come accordo, preferenza, etc. b) convincere i partecipanti a svolgere lo scomodo compito di indicare simpatici e antipatici …

7 7 La matrice sociometrica

8 8 La matrice sociometrica per studiare individui I partecipanti a un test sociometrico possono essere classificati in base … a) al loro status sociometrico (il bilancio delle scelte e dei rifiuti ricevuti); b) alla loro centralità sociometrica (il bilancio delle scelte e dei rifiuti reciproci); c) al loro grado di isolamento (il numero di designazioni ricevute, indipendentemente dal fatto che si tratti di scelte o rifiuti).

9 9 La matrice sociometrica per studiare i sotto- gruppi Oltre alle domande per fare le designazioni, il ricercatore può includere in un test sociometrico altre domande classiche da questionario (età, sesso, stato civile, ruolo nellorganizzazione, etc.) Successivamente, i partecipanti al test sociometrico possono essere divisi in sottogruppi per analizzare il grado di apertura (in-group / out-group) di ciascun sottogruppo.

10 10 Come ci giudicano gli altri? Il test di percezione costituisce un ulteriore raffinamento dellapproccio sociometrico. A ciascun partecipante viene chiesto di indicare le persone che, secondo lui, lo hanno scelto o rifiutato. Questa possibilità collega la sociometria ad un idea centrale (sviluppata da Cooley, Mead e linterazionismo simbilico) nella tradizione della psicologia sociale: noi formiamo la nostra identità guardandoci nello specchio delle opinioni che gli altri hanno di noi.

11 11 Dalla Sociometria alla Social Network Analysis Ovvero … dallattrazione / repulsione ai flussi di comunicazione. Non si indagano più gruppi chiusi, ma maglie aperte di relazioni interpersonali. Non si studiano più le strutture delle simpatie, ma il sistema dei contatti; perde senso la valutazione della reciprocità della designazione.

12 12 Dalla Sociometria alla Social Network Analysis Perde significato il concetto di struttura a vantaggio di quello di rete. La rete non esiste di per sé, ma in relazione a un determinato flusso di comunicazione (che può veicolare contenuti diversi). Quindi allinterno di un gruppo possono esistere più reti; una rete può attraversare un gruppo.

13 13 Problema metodologico: i confini delle reti In fase di progettazione, il ricercatore deve stabilire i confini della rete che studia. Quando questi non sono stabiliti dal committente o da caratteristiche strutturali, il ricercatore ha 2 possibilità: a) tentare delle definizioni da sottoporre a controllo empirico; b) ricostruire i confini in base alle percezioni di chi fa parte della rete che sta studiando.

14 14 Problema metodologico: il campionamento Quando intende studiare reti molto estese, il ricercatore potrebbe aver bisogno di operare un campionamento. La logica campionaria tradizionale è stata pensata per selezionare individui e non reti. La tecnica di campionamento più adatta alla rilevazione delle reti è lo snow-ball sampling. In questo caso, la scelta dei punti di campionamento iniziale dipende dalla densità della rete, piuttosto che semplicemente dalla sua dimensione.

15 15 Network analysis e teoria sociologica: il concetto di capitale sociale Per capitale sociale si intende: linsieme degli aspetti della struttura sociale che aiutano le persone ad agire collettivamente migliorando il benessere sociale, la crescita e lo sviluppo. Si tratta di un concetto multi-dimensionale e dinamico, che comprende le reti di relazioni interpersonali, le norme sociali e le istituzioni formali e informali. Al di là delle importanti differenze che caratterizzano i diversi approcci al capitale sociale, questo concetto costituisce – potenzialmente – una rivoluzione copernicana in sociologia: esso infatti sposta lattenzione dei ricercatori (e quindi anche il loro modo di fare indagine) dagli attributi individuali a quelli delle relazioni in cui gli individui sono immersi.


Scaricare ppt "Lanalisi delle reti sociali. 2 Sociometria Nel 1925 Jacob Moreno presenta al mondo la Sociometria: Repertorio di tecniche di ricerca quantitativa che."

Presentazioni simili


Annunci Google