La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO QUALITÀ NUTRIZIONALE ED ORGANOLETTICA E IMPATTO AMBIENTALE DI PRODUZIONI BIO. UN CASO STUDIO: IL MELO BIOQUALIA D.M. 27 NOVEMBRE 2009 N. 18319.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO QUALITÀ NUTRIZIONALE ED ORGANOLETTICA E IMPATTO AMBIENTALE DI PRODUZIONI BIO. UN CASO STUDIO: IL MELO BIOQUALIA D.M. 27 NOVEMBRE 2009 N. 18319."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO QUALITÀ NUTRIZIONALE ED ORGANOLETTICA E IMPATTO AMBIENTALE DI PRODUZIONI BIO. UN CASO STUDIO: IL MELO BIOQUALIA D.M. 27 NOVEMBRE 2009 N Coordinamento Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (Dott. Flavio Paoletti)

2 Unità Operative: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN). Dott. Flavio Paoletti (coordinatore). Centro di Sperimentazione Agraria e Forestale Laimburg. Dott. Markus Kelderer (responsabile scientifico). Università di Palermo – Dipartimento di Ricerche Energetiche e Ambientali (DREAM). Prof. Maurizio Cellura (responsabile scientifico). Collaborazioni esterne: Associazione Italiana Agricoltura Biologica (AIAB). D.ssa Cristina Micheloni (responsabile scientifico).

3 Obiettivi del progetto Redigere uno stato dellarte dettagliato della ricerca scientifica inerente la qualità delle produzioni biologiche e verificare per quali caratteristiche della qualità esistono differenze scientificamente provate tra prodotti biologici e convenzionali Determinare leffetto dellimpiego di diversi fertilizzanti utilizzabili in agricoltura biologica presenti in commercio e di modalità di loro applicazione sulla qualità nutrizionale, organolettica e sensoriale di varietà di melo coltivate con metodo biologico Elaborare una struttura metodologica di riferimento per la valutazione, con approccio di ciclo di vita, degli impatti ambientali effettivi dei prodotti da agricoltura biologica e applicazione della metodologia al caso studio della produzione biologica delle mele Effettuare unopportuna azione di divulgazione dei risultati verso gli operatori del settore e tutti gli altri potenziali stakeholder

4 Impianti sperimentali:Laces (800 m) in Val Venosta Laimburg (pianura) Varietà/portainnesto:Laces: Golden Delicious / M9 Laimburg: Braeburn / M95 Sesto si impianto: 3,2 x 0,8 m Anno di impianto: 2009 Disegno sperimentale: Laces: 4 Repliche, 5 alberi per parcella; Laimburg: 4 Repliche 6 alberi per parcella

5 N°TesiNr. ConcimazioniPeriodo N per pianta / anno Lavorazione 1 Testimone---Rincalzatura - spazzolatura 2 Solfato di ammonio1 xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 3 Composto1 xPrimavera1 disponibileRincalzatura - spazzolatura 4 Composto + Azocor xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 5 Azocor 1051 xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 6 Azocor 105 (Autunno)1 xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 7 Azocor 1051 xPrimavera16 Interramento - Rincalzatura - spazzolatura 8 Azocor x (a distanza di 4 settimane) Primavera16Rincalzatura - spazzolatura 9 Azocor x (a distanza di 4 settimane) Primavera16Rincalzatura - spazzolatura 10 Azocor x (a distanza di 4 settimane) Primavera24Rincalzatura - spazzolatura 11 Composto + Nutristart1 xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 12 Composto + liquame da biogas 1 xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 13 Agrobiosol1 xPrimavera16Rincalzatura - spazzolatura 14 Azocor 1051 xPrimavera16Pacciamatura 15 Azocor 1051 xPrimavera16Lavorazione del terreno Tesi sperimentali di concimazione

6 Valutazioni: - indagini sul terreno (inclusi metalli pesanti) - mineralizzazione dellazoto (4 volte allanno) - analisi fogliari (2 volte allanno) - misurazione del colore delle foglie - diametro del tronco - crescita dei germogli

7 Qualità dei frutti: composizione in acidi organici, zuccheri, profilo composti aromatici Al momento, i campioni selezionati sono stati analizzati per la loro composizione in acidi organici (è riportato il grafico del contenuto di acido malico che è risultato il più rappresentativo) ed in composti volatili. I dati sono in fase di elaborazione. Il grafico riporta la somma del contenuto dei composti volatili principali: butil acetato, 2-metil butil acetato, esil acetato e butil 2-metil butanoato


Scaricare ppt "PROGETTO QUALITÀ NUTRIZIONALE ED ORGANOLETTICA E IMPATTO AMBIENTALE DI PRODUZIONI BIO. UN CASO STUDIO: IL MELO BIOQUALIA D.M. 27 NOVEMBRE 2009 N. 18319."

Presentazioni simili


Annunci Google