La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli impianti di recupero RewaSystem permettono il recupero delle acque meteoriche riutilizzandole per lirrigazione, il giardinaggio e per gli usi non.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli impianti di recupero RewaSystem permettono il recupero delle acque meteoriche riutilizzandole per lirrigazione, il giardinaggio e per gli usi non."— Transcript della presentazione:

1

2 Gli impianti di recupero RewaSystem permettono il recupero delle acque meteoriche riutilizzandole per lirrigazione, il giardinaggio e per gli usi non potabili Il sistema è composto da: Una cisterna da interro in polietilene Un pozzetto filtrante interno o esterno Una pompa sommersa (RewaSystem Standard) Una stazione di pompaggio con pompa autoadescante e con reintegro dellacqua potabile (RewaSystem Special) Un fermagetto Un troppo pieno Lacqua è il bene più prezioso per luomo Lacqua è una risorsa esauribile, quindi non deve essere sprecata inutilmente SISTEMI PER IL RECUPERO DELLACQUA PIOVANA RewaSystem LACQUA HA UN GRANDE ALLEATO: IL POLIETILENE

3 Disponibilità di acqua la terra dispone di ca milioni di km³ di acqua solo il 3% é acqua dolce, di cui l80% é sotto forma di ghiacciai e il 20% é liquida di questo 20%, solo il 13% è acqua potabile mentre i restanti 87% non sono potabili Consumo lacqua potabile viene spesso usata in situazioni in cui non sarebbe necessaria la sua qualità Lavastoviglie Bere/cucinare Lavatrice Giardino Doccia Igene personale Toilette Diversi Consumo medio acqua potabile 4% 12% 4% 2%7% 31% 4% 36% Si calcola che circa il 50% del fabbisogno giornaliero di acqua potabile possa essere sostituito con acqua piovana

4 Descrizione Le acque piovane, attraverso le grondaie, confluiscono nel serbatoio da interro dopo essere state filtrate; il getto dacqua in ingresso viene rallentato dal fermagetto ed il troppo pieno installato permette il deflusso delle acque in eccesso verso la condotta di scarico. Lacqua immagazzinata viene sollevata allimpianto di irrigazione grazie ad una pompa posizionata sul fondo della cisterna che pesca sempre 15/20 cm sotto lo specchio dacqua: è qui che nella cisterna si trova lacqua più pulita. Campi di impiego Recupero delle acque meteoriche riutilizzate per lirrigazione e il giardinaggio. Gli impianti per lo sfruttamento dellacqua piovana sono costruiti in riferimento alla norma DIN 1989:2001. REWASYSTEM STANDARD

5 Descrizione Le acque piovane, attraverso le grondaie, confluiscono nel serbatoio da interro dopo essere state filtrate; il getto dacqua in ingresso viene rallentato dal fermagetto ed il troppo pieno installato permette il deflusso delle acque in eccesso verso la condotta di scarico. Una centralina elettronica comanda la stazione di pompaggio la quale ha un piccolo serbatoio che viene automaticamente riempito di acqua potabile, qualora in cisterna venga a mancare lacqua piovana. Questo sistema di reintegro è importante per garantire lo sciacquo dei wc e lutilizzo della lavatrice. Gli impianti per lo sfruttamento dellacqua piovana sono costruiti in riferimento alla norma DIN 1989:2001. Campi di impiego Recupero delle acque meteoriche riutilizzate per lirrigazione e il giardinaggio, e per gli usi non potabili: privati, pubblici, industriali, quali: wc, lavanderia, ecc. REWASYSTEM SPECIAL

6 Quadro Normativo Leggi Nazionali: manca una specifica norma per la progettazione e lesecuzione di sistemi di recupero dellacqua piovana Leggi Provinciali (Alto Adige): vale lo stesso discorso fatto per le leggi nazionali; consigliata la normativa tedesca DIN Impianti per lutilizzo dellacqua piovana DIN 1989 : rielaborazione ed aggiornamento della vecchia norma già esistente; é suddivisa in 4 sezioni: Parte prima: Progettazione, installazione, conduzione e manutenzione degli impianti Parte seconda: Filtri Parte terza: Serbatoi per acqua piovana Parte quarta: Accessori per la conduzione e monitoraggio dellimpianto

7 DIN 1989 – parte prima Prescrizioni riguardo alla progettazione: Superfici di raccolta Preparazione dellacqua raccolta Riflusso dellacqua proveniente dalla canalizzazione Scarico dellacqua in eccesso Punto cardine: aumento della sicurezza e affidabilità degli impianti Valutati aspetti quali: Rumore Sicurezza antincendio Isolamento idraulico e termico Indicazioni per il dimensionamento: Indicati criteri per il dimensionamento degli impianti

8 DIN 1989 – parte seconda Data limportanza del filtro unintera sezione della norma é dedicata ai criteri di verifica e di installazione Materiali, stabilità del filtro e dellintero sistema devono essere garantiti dal costruttore, compatibilmente con la relativa normativa vigente. Classificazione dei filtri Problemi affrontati dalla norma: Verifica del comportamento idraulico dellintero corpo filtrante, in acqua pulita e in condizioni operative Verifica dellefficienza idraulica del filtro in acqua pulita e in condizioni operative Verifica dellefficienza depurativa del filtro

9 Specifiche riguardo a: Definizione di: Materiali Categorie di carico Dimensioni, con particolare riguardo per i chiusini dispezione Chiusini di ispezione: prescrizioni particolari Verifiche: stabilità del serbatoio; impermeabilità; materiali, da effettuare allatto della progettazione e dopo la posa in opera Certificati di conformità DIN 1989 – parte terza

10 Via dellIndustria, Monteprandone (AP) Tel. 0735/71071 – Fax 0735/


Scaricare ppt "Gli impianti di recupero RewaSystem permettono il recupero delle acque meteoriche riutilizzandole per lirrigazione, il giardinaggio e per gli usi non."

Presentazioni simili


Annunci Google