La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IMPIANTI DI AUTOMAZIONE DI PORTE - CANCELLI - BARRIERE Consulenze & Coaching ®

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IMPIANTI DI AUTOMAZIONE DI PORTE - CANCELLI - BARRIERE Consulenze & Coaching ®"— Transcript della presentazione:

1 IMPIANTI DI AUTOMAZIONE DI PORTE - CANCELLI - BARRIERE Consulenze & Coaching ®

2 a)Impianti di produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione dell'energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, nonché gli impianti per l'automazione di porte, cancelli e barriere; D.M. 37/08 e Marcatura CE …………….. 3. Gli impianti o parti di impianto che sono soggetti a requisiti di sicurezza prescritti in attuazione della normativa comunitaria, ovvero di normativa specifica, non sono disciplinati, per tali aspetti, dalle disposizioni del presente decreto. Art. 1. Ambito di applicazione DECRETO 22 gennaio n ………… 2. Gli impianti di cui al comma 1 sono classificati come segue: Consulenze & Coaching ®

3 Definizione di Normativa Comunitaria Per... normativa comunitaria … ci si riferisce, nel caso di Porte, Cancelli e Barriera Automatiche, alle disposizioni già in vigore relative alla specifica procedura di Marcatura delle MACCHINE. D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

4 a) «macchina»: insieme equipaggiato o destinato ad essere equipaggiato di un sistema di azionamento diverso dalla forza umana o animale diretta, composto di parti o di componenti, di cui almeno uno mobile, collegati tra loro solidamente per un'applicazione ben determinata, Art. 2 Definizioni Definizione di MACCHINA (rif. Dir. 2006/42/CE) D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

5 CANCELLI – PORTE – BARRIERE AUTOMATICHE Direttiva Macchine Direttiva Bassa Tensione Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 2006/42/CE – ( D.Lgs. 17/2010 ) 2006/95/CE – (In vigore dal 1/1/07) 2004/108/CE – ( DLgs 194/07) D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

6 Marcatura apposta dai singoli costruttori Basculante marcata secondo UNI EN Lampeggiante marcatoMotore marcato Fotocellule marcate Costa sensibile marcata EN EN EN ……… Quadro Elettrico marcato D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

7 Dichiarazione di Conformità ai sensi del DM 37/08 Impianto Elettrico di alimentazione del sistema automatico I collegamenti elettrici del sistema di automazione fanno parte dellINSIEME BASCULANTE opportunamente marcato Dichiarazione di Conformità Direttive: Macchine – B.T. – C.E.M. D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

8 Impianto Elettrico di alimentazione e controllo del sistema automatico D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

9 La Marcatura CE Il simbolo grafico della Marcatura CE deve rispettare determinate dimensioni minime (5 mm) e proporzioni. Non può essere proporzionato arbitrariamente. Il simbolo CE non è né un marchio di qualità né un valore aggiunto per il prodotto, ma levidenza che il prodotto stesso rispetta UN OBBLIGO DI LEGGE senza la quale il prodotto non può essere venduto e/o commercializzato allinterno della UE. Consulenze & Coaching ®

10 Costruttore Indirizzo….. Norma: UNI EN Prodotto: ________________________ Anno di Produzione: ______________ Tipo: _________ - Matricola: ______ Resistenza al vento: Classe _______ Direttiva: 89/106/CE Esempi di Targhe Dati per Cancelli Marcatura Cancello Manuale - Direttiva PdC 89/106/CE D.M. 37/08 e Marcatura CE Marcatura Sistema di Automazione -Direttiva Macchine 2006/42/CE -Direttiva Bassa Tensione 2006/95/CE -Direttiva Comp.E.Magnetica 2004/108/CE -eventuale -Direttiva Prod.da Costruzione 89/106/CE Consulenze & Coaching ®

11 Per applicare la Marcatura, il Fabbricante del Sistema di Automazione deve aver definito ed applicato un proprio Controllo della Produzione di Fabbrica e redatto il Fascicolo Tecnico relativo al prodotto. Come si effettua la Marcatura CE D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

12 Il Controllo della Produzione di Fabbrica ed il Fascicolo Tecnico, sono richiesti : D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ® C.P.F F.T. Direttiva Macchine 2006/42/CE GU.CE. L 157/24 - 9/6/2006 In vigore il 29/12/09 D.Lgs. 17/ G.U. n° 41 del Allegato VIIIAllegato VII Direttiva Bassa Tensione 2006/95/CE GU.CE. L 374/ /12/2006 In vigore dal 1/1/07 Allegato IV Direttiva Compatibilità Elettromagnetica 2004/108/CE GU.CE. L 390/ /12/2004 D.Lgs. 23/10/2007 Allegato IIAllegato IV

13 Piano di Controllo della Produzione di Fabbrica Fascicolo Tecnico per Famiglie di Prodotti Ordini Clienti Acq. Materiali Prog. e Prod. Contr.- Collaudi Sped. Prodotti Manutenzione Processi Aziendali ….Indispensabile per apporre la Marcatura CE sui prodotti D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

14 Il Fascicolo Tecnico raccoglie tutta la documentazione relativa allAnalisi dei Rischi, alle Fasi Progettuale e Produttive, svolte in accordo al Piano di Controllo della Produzione di Fabbrica, per una specifica Famiglia di Prodotti. Il documento non và consegnato al cliente, ma custodito presso lAzienda per 10 anni Fascicolo Tecnico per Famiglie di Prodotti Fascicolo Tecnico D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

15 D.M. 37/08 e Marcatura CE LAnalisi dei Rischi Distribuzione dei Rischi Rischi da Eliminare in fase di Progettazione (es. adozione di Coste Sensibili) Rischi da Eliminare in fase di Realizzazione (es. adozione di Prodotti Certificati CE) Rischi Residui Non Eliminabili perché tipici del prodotto (es. Schiacciamento in fase di chiusura) Le indicazioni per evitare questo tipo di Rischio DEVONO essere inserite nel Manuale dIstruzione destinato allutilizzatore finale Consulenze & Coaching ®

16 D.M. 37/08 e Marcatura CE Rischi NON RISOLTI in fase di Progettazione Segregazione realizzata con rete a maglia da 50 x 60 mm, con una distanza dal Cancello Scorrevole di 170 mm Consulenze & Coaching ®

17 D.M. 37/08 e Marcatura CE Rischi NON RISOLTI in fase di Progettazione Applicata Motorizzazione Elettrica nonostante le evidenti condizioni di degrado dei Cardini

18 D.M. 37/08 e Marcatura CE Rischi NON RISOLTI in fase di Realizzazione Mancanza Micro-switch di interblocco porticina. Organi di trasmissione a vista con evidente Rischio di Trascinamento. Consulenze & Coaching ®

19 D.M. 37/08 e Marcatura CE Rischi NON RISOLTI in fase di Realizzazione Evidente inadeguatezza delle protezioni e dei collegamenti elettrici Consulenze & Coaching ®

20 Prodotto Cosa deve fare il Fabbricante….. Cliente Ordini Clienti Acquisto Materiali Progettazione e Produzione Controlli e Collaudi Spedizione Prodotti Manutenzione Piano di Controllo della Produzione di Fabbrica Fascicolo Tecnico …. per garantire la tracciabilità dei prodotti N° di Matricola D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

21 Prodotto Fabbricante Cosa deve ricevere il Cliente Manuale dInstallazione, Uso e Manutenzione Registro della Manutenzione N° di Matricola Dichiarazione CE di Conformità Dichiarazione di Conformità Impianto Elettrico D.M. 37/08 e Marcatura CE Consulenze & Coaching ®

22 Dichiarazione di Conformità CE Io sottoscritto……….rappresentante legale della società………… Dichiaro che i seguenti prodotti: …………. Sono conformi alla Direttiva ……… tramite la norma armonizzata UNI EN ………….. certificati con sistema … dallorganismo Notificato …… n°….. Incaricato della custodia del F.T. ……… Luogo…….. Data…….. Nome Azienda Funzione Ricoperta Nome e Cognome Firma (leggibile) Marcatura CE dei Prodotti Consulenze & Coaching ®

23 Alcuni dati statistici Risultato dellAnalisi effettuata su un campione di 100 Prodotti Consulenze & Coaching ®

24 Grazie per lattenzione RGA PROJECT Antonio Abbiati Consulenze & Coaching ®


Scaricare ppt "IMPIANTI DI AUTOMAZIONE DI PORTE - CANCELLI - BARRIERE Consulenze & Coaching ®"

Presentazioni simili


Annunci Google