La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nasce nel 1840 a Parigi. Dagli anni 60 si interessò allarte giapponese e alla fotografia e si dedicò alla pittura allaria aperta con i pittori Renoir e.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nasce nel 1840 a Parigi. Dagli anni 60 si interessò allarte giapponese e alla fotografia e si dedicò alla pittura allaria aperta con i pittori Renoir e."— Transcript della presentazione:

1 Nasce nel 1840 a Parigi. Dagli anni 60 si interessò allarte giapponese e alla fotografia e si dedicò alla pittura allaria aperta con i pittori Renoir e Sisley. Nel 1870 conobbe il mercante darte Paul Durand-Ruel, che nei decenni successivi lo rese ricco e lo portò al successo. Dal 1890 prese labitudine di realizzare una serie di opere dedicate allo stesso soggetto visto in differenti situazioni di luce. Muore nel 1926 a Givernì (Francia).

2

3

4

5 Monet :I covoni AUTORE: Claude Monet GRUPPO: degli Impressionisti PERIODO STORICO: 1800 TIPO DI PITTURA: serie di pennellate di molti colori SOGGETTO: sono 2 covoni di grano esposti al sole dellestate COMMENTO:questo quadro è molto bello perché il pittore gioca con la luce del sole e sulla tecnica dei colori.

6 Nasce a Parigi nel Allinizio degli anni 60, Manet manifestò una decisa posizione in difesa del principio della libertà espressiva dellartista, con opere che suscitarono scandalo presso i suoi contemporanei. A partire dal 1869 si dedicò alla pittura allaria aperta. Continuò a dipingere fino alla sua morte avvenuta nel 1883, ottenendo una grande fama.

7

8

9

10 Manet: Alla ferrovia Autore: Edouard Manet Gruppo: Impressionisti Periodo storico: 1800 Tipo di pittura: Olio su tela Soggetto: La bambina, ripresa di spalle mentre guarda affascinata la vistosa scena del treno in manovra con grandi sfoghi di vapore, aggrappata alla grata, è probabilmente la figlia di Hirsch; La donna è Vìctorine Meurent, la preferita modella di Manet. Nel fondo, sulla destra, ricoperto quasi totalmente dal vapore, s'intravede il ponte de l'Europe; a sinistra è visibile parzialmente un edificio di rue de Rome; Il vapore copre gran parte della scena, ma sotto si intravedono i cartelli delle segnalazioni, le rotaie e vari movimenti. Commento: Le due protagoniste del quadro vivono con emozioni contrapposte il passaggio del treno alla stazione ferroviaria. La donna seduta sul muretto resta indifferente all'arrivo della macchina, anche se interrompe per un istante la lettura..., la bambina, con incantata partecipazione, guarda oltre la cancellata fra i vapori lasciati dal treno. La malinconica consapevolezza della maturità, e la vivace curiosità della fanciulla sono sottolineate anche dalle diverse tonalità dei colori

11 Nasce a Parigi nel Nel 1870, a causa del conflitto fra Prussia e Francia, il padre fallisce e muore. Nonostante laiuto degli amici impressionisti, lui sarà ignorato da tutti. Muore di cancro alla gola nel 1899 a Moret- Sur-Loing.

12

13

14

15 Sisley: Le pont de Moret Autore: Alfred Sisley Gruppo: Impressionisti Periodo storico: fine 1800 inizio 1900 Tipo di pittura: olio su tela Soggetto: il ponte di Moret visto durante una giornata di sole Commento: questo quadro mi suscita una sensazione di serenità e di tranquillità. Come nell acqua calma del fiume si rispecchia la casa, così anche luomo nella sua quiete può trovare la sua vera dimensione, anche se lo scorrere lento del fiume, come la vita, ci fa rivivere il passato in maniera diversa.

16 Nasce nelle Antille danesi nel È considerato un po il patriarca del movimento impressionista. Fu il primo ad eliminare dalla tavolozza il nero e il colore Terra di Siena rinnovando così la gamma cromatica. Nelle sue opere unì il suo senso del colore con la ricerca dellequilibrio generale della composizione. Morì nel 1903.

17

18

19

20 Pissarro: lhermitage Autore: Camille Pissarro Gruppo: Impressionisti Periodo storico: 1868 Tipo di pittura: olio su tela Soggetto: colle dellhermitage Commento: questo quadro mi fa pensare a quei paesini tranquilli di campagna, diversi dalle nostre città inquinate, piene di rumori dove i suoi abitanti hanno sempre meno tempo per intrattenersi a conversare come le donne che lungo la strada si salutano e parlano serenamente mentre i ragazzi giocano sul prato.

21 Nasce a Limoges nel Nel 1862, alla scuola di Belle Arti conobbe alcuni giovani artisti, tra i quali Monet, con i quali maturò il desiderio di abbandonare i linguaggi accademici e dedicarsi alla pittura allaria aperta. Dal 1898 fu afflitto da una grave malattia reumatica che lo costrinse a dipingere con i pennelli legati alle mani. Morì nel 1919.

22

23

24

25 Nasce a Parigi nel Combatté nella guerra Franco-Prussiana del Si disinteressò della pittura allaria aperta e curò molto il disegno e il taglio della composizione. Dopo il 1898 divenne quasi cieco e si dedicò alla scultura. Morì nel 1917.

26

27

28

29 I paesaggisti sono: -Monet -Pissarro -Sisley I pittori figurativi sono: -Manet -Degas -Renoir LUCE: attraverso lattimo fuggente.


Scaricare ppt "Nasce nel 1840 a Parigi. Dagli anni 60 si interessò allarte giapponese e alla fotografia e si dedicò alla pittura allaria aperta con i pittori Renoir e."

Presentazioni simili


Annunci Google