La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La struttura macro del curricolo e il piano di progettazione Verona 29 novembre 1sergio bassi Associazione Docenti Italiani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La struttura macro del curricolo e il piano di progettazione Verona 29 novembre 1sergio bassi Associazione Docenti Italiani."— Transcript della presentazione:

1 La struttura macro del curricolo e il piano di progettazione Verona 29 novembre 1sergio bassi Associazione Docenti Italiani

2 Analisi degli esempi di UDA UDA a integrazione dei saperiintegrazione dei saperi UDA disciplinaredisciplinare sergio bassi Associazione Docenti Italiani2

3 La struttura macro del curricolo sergio bassi Associazione Docenti Italiani3

4 Disciplina 1 Disciplina n Disciplina 2 UDA integrata 1 Compito esperto, prova UDA 1.1 prova UDA 1.2 prova UDA 1.n prova UDA 2.1 prova UDA 3.n prova UDA 3.2 prova UDA 2.n prova UDA 3.1 prova UDA 2.2 prova UDA integrata 2 Compito esperto, prova 4sergio bassi Associazione Docenti Italiani

5 5 Progettazione del curricolo – piano di attivitàpiano di attività AZIONEATTORIRisorse orarie PRIMO ANNO DI ATTIVITA Tot ore erogate: 360 0Condivisione del progetto Plenaria di 4 ore con tutti i soggetti coinvolti 0 1 Progettazione di UDA disciplinari + prove sommative per tutto il quinquennio per alcuni ambiti disciplinari core [4] 2 – 4 UDA per anno scolastico (in proporzione al monte ore) Dipartimenti disciplinari (in rete di scuole) (Un gruppo ristretto [3] progetta – i dipartimenti validano) 30 ore medie per ogni disciplina: (ore attività del singolo dipartimento) SECONDO ANNO DI ATTIVITATot ore erogate: 290

6 Associazione competenze - disciplinecompetenze - discipline sergio bassi Associazione Docenti Italiani6 COMPETENZAODISCIPLINA 1.Conoscere i presupposti culturali e la natura delle istituzioni politiche, giuridiche, sociali ed economiche, con riferimento particolare allItalia e allEuropa, e comprendere i diritti e i doveri che caratterizzano lessere cittadini. c 1.conoscere i significati, i metodi e le categorie interpretative messe a disposizione delle scienze economiche, giuridiche e sociologiche; les 1.comprendere i caratteri delleconomia come scienza delle scelte responsabili sulle risorse di cui luomo dispone (fisiche, temporali, territoriali, finanziarie) e del diritto come scienza delle regole di natura giuridica che disciplinano la convivenza sociale; les Economia politica Diritto Socilologia 1.individuare le categorie antropologiche e sociali utili per la comprensione e classificazione dei fenomeni culturali; les 1.Comprendere il linguaggio formale specifico della matematica, utilizzare le procedure tipiche del pensiero matematico, conoscere i contenuti fondamentali delle teorie alla base della descrizione matematica della realtà. cmatematica 1.sviluppare la capacità di misurare, con lausilio di adeguati strumenti matematici, statistici e informatici, i fenomeni economici e sociali indispensabili alla verifica empirica dei princìpi teorici; lesmatematica

7 Appendice sui metodi sergio bassi Associazione Docenti Italiani7 efficacia efficienza Didattiche attive collaborative Didattiche attive individuali: euristiche, per problemi, ecc Lezione frontale interattiva Lezione frontale conferenza Tutte le tipologie di didattica, ma non adeguatamente progettate, pianificate, gestite

8 Il lavoro di gruppo Condurre il gruppo: garantire che il gruppo resti centrato sul compito e lo traduca in obiettivi raggiungibili; favorire una comunicazione basata sullascolto; garantire un clima accogliente e non immediatamente valutativo; attivare funzioni sintesi e memorizzazione per il gruppo; garantire spazi di partecipazione per tutti i membri del gruppo; favorire collaborazione tra i membri e gestire situazioni di conflitto; Lavorare nel gruppo: Stare al cuore del problema Accettare la negoziazione 8USR Lombardia Sergio Bassi

9 Istruzione Ricerca Innovazione 9sergio bassi Associazione Docenti Italiani


Scaricare ppt "La struttura macro del curricolo e il piano di progettazione Verona 29 novembre 1sergio bassi Associazione Docenti Italiani."

Presentazioni simili


Annunci Google