La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I costi e i benefici socio - economici connessi alladozione del Global Service in ambito stradale. Il caso della Strada a Grande Comunicazione FI - PI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I costi e i benefici socio - economici connessi alladozione del Global Service in ambito stradale. Il caso della Strada a Grande Comunicazione FI - PI."— Transcript della presentazione:

1 I costi e i benefici socio - economici connessi alladozione del Global Service in ambito stradale. Il caso della Strada a Grande Comunicazione FI - PI - LI SIET Trieste, 18 giugno 2009 Tatiana Cini, Giulia Fiorini, Alberto Milotti CERTeT, Università Luigi Bocconi

2 2 Obiettivi dello studio 1. Indagare la natura dei benefici e dei costi socio-economici connessi alla scelta degli Enti Pubblici di affidare in Global Service a una società esterna e specializzata le attività di gestione e di manutenzione stradale. 2. Stimare i benefici e i costi socio-economici connessi alladozione del Global Service nella gestione e nella manutenzione della FI - PI - LI, la Strada a Grande Comunicazione che collega le province di Firenze, Pisa e Livorno. 3. Valutare la convenienza sociale ed economica del Global Service in ambito stradale, rispetto alla gestione centralizzata dei servizi, mediante il calcolo del Valore Attuale Netto Economico (VANE).

3 3 La definizione di Global Service Global Service Affidamento a terzi di servizi manutentivi e gestionali, tramite appalto integrato e sulla base di contratti basati sulle prestazioni, con un trasferimento allesterno della piena e diretta responsabilità sui risultati. Attività in outsourcing Ordinarie: prevedibili allatto di sottoscrizione del contratto Straordinarie: connesse a eventi imprevedibili

4 4 Gli ambiti di applicazione del Global Service in Italia Tipologia di intervento% sul numero di appalti% sullimporto totale degli appalti Immobili17,5% 69,9% Verde Pubblico 6,5% 1,0% Infrastrutture (strade, reti gas, 9,5% 5,2% acquedotti e rete idrica) Illuminazione pubblica15,0% 5,0% Impiantistica (riscaldamento/ 31,5% 14,7% condizionamento, elettricità, etc…) Impianti17,0% 4,1% (sportivi, smaltimento rifiuti, depurazione, etc…) Cimiteri 3,0% 0,1% Totale 100,0% 100,0% Fonte Fonte: Global Service. Linee guida per lesternalizzazione dei servizi di Facility Management per i patrimoni urbani e immobiliari (2005). Centro Studi dellANCE Dati al 2004

5 5 I benefici socio-economici del Global Service in ambito stradale 1. incremento dellefficienza della rete stradale; 2. riduzione dei costi amministrativi sostenuti dallAmministrazione Pubblica; 3. maggiore certezza della gestione finanziaria dellEnte Locale. Lanalisi delle esperienze di Global Service stradale realizzate in Italia e allestero evidenzia alcuni comuni benefici socio-economici:

6 6 I benefici socio-economici del Global Service: lincremento dellefficienza stradale (1) Lincremento dellefficienza della rete stradale è ottenuto mediante azioni e investimenti finalizzati ad innalzarne la qualità: 1. il miglioramento dello stato del manto stradale e dei manufatti di complemento; 2. la presenza di segnaletica orizzontale e verticale in un opportuno stato di manutenzione; 3. lofferta di adeguate aree di sosta e di ristorazione; 4. la presenza di un sistema informativo aggiornato e affidabile per lutenza automobilistica; 5. ladeguamento dellinfrastruttura alla tipologia e allentità del traffico locale; 6. la garanzia di prontezza dintervento per il ripristino delle condizioni di normale fruibilità in caso di incidenti, fenomeni atmosferici singolari o anomalie locali.

7 7 I benefici socio-economici del Global Service: lincremento dellefficienza stradale (2) I canali mediante i quali un contratto di Global Service genera un miglioramento della qualità, e quindi dellefficienza, della rete stradale sono: 1. laffidamento di un appalto pluriennale, il quale offre allimpresa di Global Service la possibilità di investimenti iniziali capaci di generare maggiori economie di scala rispetto agli interventi di routine dellEnte Pubblico; 2. la tipica natura prestazionale del contratto di Global Service. In breve, la società di Global Service offre una conduzione più organica, concentrata e razionale, sostenuta: dalla specializzazione delle sue risorse; dalla specializzazione delle sue risorse; dalla maggiore flessibilità della sua struttura rispetto allAmministrazione Pubblica; dalla maggiore flessibilità della sua struttura rispetto allAmministrazione Pubblica; dallampia capacità di programmazione e di pianificazione degli interventi. dallampia capacità di programmazione e di pianificazione degli interventi.

8 8 I benefici socio-economici del Global Service: la riduzione dei costi amministrativi dellEnte La riduzione dei costi amministrativi dellEnte è il risultato di un percorso di razionalizzazione dei soggetti e dei processi coinvolti nelle attività di gestione e manutenzione stradale. I fattori che determinano tale riduzione sono: 1. lottimizzazione dellimpiego delle risorse umane dellAmministrazione Pubblica; 2. la riduzione dei costi di espletamento delle gare e di gestione dei successivi rapporti contrattuali con i fornitori di input; 4. la semplificazione della redazione del bilancio da parte dellAmministrazione Pubblica. 3. lalleggerimento delle operazioni di controllo sulle attività di gestione e manutenzione stradale;

9 9 I benefici socio-economici del Global Service: la maggiore certezza della gestione finanziaria dellEnte La maggiore certezza della gestione finanziaria dellAmministrazione Pubblica deriva da: 1. il confronto con un unico soggetto specializzato; 2. la definizione di un solo contratto pluriennale che disciplina ex ante compiti, responsabilità, tempi di intervento e costi operativi dei servizi di gestione e manutenzione stradale. Il risultato è la minimizzazione del rischio finanziario sopportato dallAmministrazione Pubblica e, dunque, una maggiore certezza dei risultati di bilancio.

10 10 I costi socio-economici del Global Service in ambito stradale 1. costi operativi: includono i canoni annui connessi allacquisizione dei servizi (a forfait o a misura) e i premi e le penalità derivanti dal raggiungimento degli obiettivi di performance stabiliti nel contratto iniziale o nei successivi atti integrativi; 2. costi di formazione del personale dellAmministrazione Pubblica: finalizzati allacquisizione da parte delle risorse umane interne delle competenze tecniche e operative fondamentali per la gestione del Global Service; 3. costi occupazionali: esiste il rischio che la razionalizzazione dei rapporti dellEnte Pubblico con i fornitori di beni e servizi comporti un disallineamento tra domanda e offerta di lavoro e, conseguentemente, fenomeni di disoccupazione. Le diverse esperienze di Global Service stradale in Italia e allestero evidenziano i seguenti costi socio-economici:

11 11 Il Global Service nella gestione della FI - PI - LI: il VANE Il confronto tra i benefici e i costi socio-economici connessi alladozione del Global Service sulla FI - PI - LI dimostra la convenienza di tale strumento nella gestione e nella manutenzione della rete stradale. Valore Attuale Netto Economico (VANE) al 2003 della scelta di adottare il Global Service in alternativa a una gestione centralizzata della FI-PI-LI da parte della Provincia di Firenze Infatti, con riferimento al periodo : = 19,9 milioni di Euro

12 12 Il Global Service nella gestione della FI - PI - LI: le componenti del VANE

13 13 Nel dettaglio, rispetto a una gestione centralizzata della FI - PI - LI da parte della Provincia di Firenze, il Global Service ha comportato: Il Global Service nella gestione della FI - PI - LI: i benefici e i costi socio-economici (1) Costi operativi lievemente superiori: 45,4 mila Euro al Km. anziché 39,2 Benefici economici rilevanti: 1. incremento della qualità della pavimentazione stradale: aumento dellindicatore IPAV di 5,14 punti nel periodo (da 49,14 a 54,28); 3. miglioramento dellefficienza dei servizi allutenza: introduzione di un sistema informativo e creazione di una sala radio; 2. aumento della qualità delle strutture complementari, quali la segnaletica orizzontale e verticale e le barriere di protezione laterale; 4. riduzione dellincidentalità locale, con un risparmio sociale medio annuodi 3,7 milioni di Euro, per un valore di 37,4 mila Euro al Km.;

14 14 5. contenimento dei costi del personale della Provincia di Firenze: risparmio economico medio annuo di 1,0 milioni di Euro e risparmio unitario di 9,9 mila Euro al Km.; Il Global Service nella gestione della FI - PI - LI: i benefici e i costi socio-economici (2) 6. minimizzazione del rischio finanziario sopportato dallAmministrazione Pubblica; 7. creazione di nuove occasioni di sviluppo per le imprese locali: accesso a contratti rilevanti per durata e valore economico; accesso a contratti rilevanti per durata e valore economico; possibilità di investire in nuovi mezzi e attrezzature; possibilità di investire in nuovi mezzi e attrezzature; adozione di procedure operative certificate; adozione di procedure operative certificate; condivisione di sistemi e tecnologie innovative. condivisione di sistemi e tecnologie innovative.


Scaricare ppt "I costi e i benefici socio - economici connessi alladozione del Global Service in ambito stradale. Il caso della Strada a Grande Comunicazione FI - PI."

Presentazioni simili


Annunci Google