La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TRASMISSIONE DELLE MALATTIE. Come compare una malattia nella popolazione: Malattia Epidemica: è una malattia che colpisce in un breve periodo tutta la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TRASMISSIONE DELLE MALATTIE. Come compare una malattia nella popolazione: Malattia Epidemica: è una malattia che colpisce in un breve periodo tutta la."— Transcript della presentazione:

1 TRASMISSIONE DELLE MALATTIE

2 Come compare una malattia nella popolazione: Malattia Epidemica: è una malattia che colpisce in un breve periodo tutta la popolazione che abita in un territorio più o meno vasto. (Es. virus influenzale) Malattia Sporadica: è una malattia che si manifesta raramente perché il patogeno è assente da tempo nel territorio (es. malaria); Malattia endemica: è una malattia che si manifesta nel cambio stagione, in cui lagente eziologico responsabile è stabilmente presente nella popolazione. (Es. morbillo, rosolia).

3 Modalità di contagio Il contagio consiste nella trasmissione dellagente patogeno dal soggetto malato al soggetto sano. Lagente prima di contagiare deve fuoriuscire dalla fonte dinfezione. La fonte dinfezione è un uomo o un animale in cui il germe si riproduce, non è mai un oggetto.

4 2 tipi di trasmissione CONTAGIO DIRETTO CONTAGIO INDIRETTO Si ha per contatto tra la sorgente e il recettore. E tipica delle infezioni sessuali,contagio tra animale (rabbia); Può avere luogo anche senza leffettivo contatto (es. patogeni espulsi con lo starnuto, tosse); E tipica dei microrganismi che inattivano rapidamente nellambiente. Avviene in seguito allintervento di animali o oggetti che trasportano lagente patogeno. E tipica di molte malattie infettive e può avvenire attraverso vettori o veicoli. Vettori: organismi che trasportano il microrganismo; Veicoli: substrati inerti.

5 Contagio diretto Si può verificare per contatto o per via aerea. Si verifica quando un individuo sano si avvicina al malato o ad un portatore. Il portatore è colui che è in grado di infettare e trasmettere la malattia, inconsapevolmente. Poiché non presenta i segni della malattia.

6 I 3 tipi di portatori: Portatore sano: soggetti che non sono colpiti dalla malattia e sono immuni da essa, ma solo casualmente posseggono lagente patogeno. Portatori convalescenti: soggetti guariti ma che continuano ad eliminare con le secrezioni lagente eziologico. Portatori precoci: soggetti che avendo contratto linfezione da poco tempo, stanno incubando la malattia, però già eliminano lagente e diffondono linfezione. (Es. morbillo e varicella). In questi soggetti quando compare la malattia è già stato eliminato lagente patogeno perciò il soggetto è sterile.

7 Contagio per via aerea Si ha quando i germi vengono trasmessi attraverso goccioline di muco, saliva (parlando, tossendo, starnutendo). I germi restano in sospensione nellaria e restano per un po per essere inalati dagli individui sani. Un contagio di questo tipo è favorito da condizioni di affollamento.

8 Contagio indiretto È legato al trasporto del germe operato da mezzi intermedi. I veicoli sono gli oggetti inanimati, tutti gli oggetti che passano occasionalmente dal malato al sano. La pericolosità dipende dalla sopravvivenza del batterio in un mezzo esterno. Invece se il batterio cresce in un terreno di coltura può mantenersi e addirittura svilupparsi per parecchio tempo. I veicoli più pericolosi sono gli alimenti e i cosmetici o prodotti farmaceutici che non contengono conservanti (es. collirio).

9 Veicoli: Acqua: importante per le malattie a trasmissione oro- fecale; Alimenti: possono essere un ottimo substrato per la riproduzione dei batteri e a volte sono i responsabili delle infezioni (tossinfezione); Aria: veicola le goccioline di secrezione espulse dalle vie respiratorie; Oggetti: wc, strumenti medici non ben sterilizzati ; Sangue: epatite ecc.

10 Vettori: Sono rappresentati da animali (virus, batteri…) allinterno dellanimale il batterio può resistere anche per tutta la vita. Alcuni sono vettori obbligati: poiché senza di essi non può avvenire la trasmissione dellinfezione (es. zanzara Anopheles per la malaria); Altri sono vettori passivi: (es. mosche) dal materiale contaminato(feci) allalimento.

11 Vie di penetrazione I microrganismi patogeni hanno diverse vie di penetrazione nellospite: Mucose: apparato respiratorio, vie urinarie, apparato gastrico; Cute: se è intatta non costituisce via dingresso, ma anche un foruncolo costituisce una lesione della barriera. Oppure punture dinsetto, morsi di animali;

12 Vie di eliminazione dei germi Sono rappresentate dalle stesse aperture corporee attraverso cui i germi sono entrati. Costituiscono materiale infetto: muco, saliva, feci, urine, pus…


Scaricare ppt "TRASMISSIONE DELLE MALATTIE. Come compare una malattia nella popolazione: Malattia Epidemica: è una malattia che colpisce in un breve periodo tutta la."

Presentazioni simili


Annunci Google