La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Facoltà di Economia - Capua Corso di Laurea in Economia Aziendale Anno Accademico 2006/2007 Le VIE dei festival.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Facoltà di Economia - Capua Corso di Laurea in Economia Aziendale Anno Accademico 2006/2007 Le VIE dei festival."— Transcript della presentazione:

1 SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Facoltà di Economia - Capua Corso di Laurea in Economia Aziendale Anno Accademico 2006/2007 Le VIE dei festival La valutazione dellimpatto socio-economico di Settembre al Borgo Relatore: Ch.mo Prof. Ludovico Solima Tesi di Laurea di Flavio Bocciero Mat. 063/ Logo creato da Mimmo Palladino per Settembre al Borgo 2007

2 GLI Impact Studies APPLICATI AL COMPARTO DEI FESTIVAL 1.Lallestimento di un festival, al di là delle ripercussioni socio-culturali, può contribuire anche allo sviluppo economico della località che lo ospita? 2. Se sì, in che modo ciò può verificarsi e come può essere misurato limpatto economico indotto dalla manifestazione sul territorio? VIE Valutazione dImpatto Economico

3 GLI effetti GENERATI DALL ALLESTIMENTO DI UN FESTIVAL RIPERCUSSIONI CULTURALI RICADUTE SOCIALI E BENEFICI ALLA COMUNITÀ VANTAGGI POLITICI E TERRITORIALI IMPATTI ECONOMICI EFFETTI NEGATIVI Raffinamento dellaudience attiva Generazione di nuova audience Maggiore consapevolezza artistica e culturale Innovazione e sperimentazione Minore isolamento Integrazione e dialogo multiculturale Maggior solidarietà e riduzione livelli di criminalità Migliore qualità della vita (grazie agli investimenti in infrastrutture, servizi e attrazioni) Notorietà/Prestigio Rafforzamento immagine dellarea Elevamento appeal turistico Miglioramento know how dedicato al marketing territoriale Diretti (salari e stipendi) Indiretti (beni e servizi acquistati) Indotti (ristorazione, alloggio, commercio) Derivati (effetti moltiplicativi e fiscali) Economici (eff. spiazzamento, caro vita) Ambientali (inquinamento, degrado ambiente storico-artistico, confusione) Socio-culturali (spaesamento culturale, alterazione equilibri sociali)

4 VALUTAZIONE DELLIMPATTO ECONOMICO DI Settembre al Borgo GLI SPETTATORI DEL FESTIVAL GLI OPERATORI ECONOMICI LOCALI attraverso questionari e colloqui diretti con circa il 60% delle imprese localizzate nel borgo di Casertavecchia, ripartite tra: Ristoranti/Pizzerie 35% Bar/Pub 35% Altro 30% attraverso questionari distribuiti al pubblico presente al borgo nella serata del 13 settembre. I questionari effettivamente utilizzabili sono stati 134 (circa il 9% degli spettatori totale della serata) DOMANDA OFFERTA ANALISI

5 IL PUBBLICO DEL festival RESIDENZA Casertavecchia e zone limitrofe 24,8% Caserta e Provincia 62,4% Altro12,8% REDDITO LORDO ANNUO NUCLEO FAMILIARE Fino a euro32,1% Da a euro27,5% Da a euro12,8% Oltre euro8,3% Nessuna risposta19,3% RESIDENZA Casertavecchia e zone limitrofe 24,8% Caserta e Provincia 62,4% Altro12,8% REDDITO LORDO ANNUO NUCLEO FAMILIARE Fino a euro32,1% Da a euro27,5% Da a euro12,8% Oltre euro8,3% Nessuna risposta19,3%

6 Solo Spettatori Spesa Bassa Spesa Media Spesa Alta Spesa Molto Alta 0 fino a oltre 50 24,6% 32,8% 19,4% 13,5% 9,7% 100% 0 9,30 17,50 42,40 63, STIMA SPESA TOTALE STIMA DELLA SPESA DEGLI spettatori SPESA SPETTATORI PER SEGMENTO SEGMENTI DI SPETTATORI SPETTATORI PER SEGMENTO SPESA MEDIA

7 LIVELLO MOLTO ALTO 5 ALTO 4 MEDIO 3 BASSO 2 MOLTO BASSO 1 Media anno 2,9 PERIODO LIVELLO vendite/clienti PER PERIODO DELLANNO

8 Incremento VOLUME VENDITE/CLIENTI NEL PERIODO DI PROGRAMMAZIONE DEL FESTIVAL

9 IMPATTO ECONOMICO COMPLESSIVO IMPATTO DIRETTO IMPATTO INDOTTO IMPATTO DERIVATO IMPATTO INDIRETTO Budget del festival Spesa degli spettatori Effetto moltiplicatore euro euro euro euro Budget Settembre al Borgo x Capture Rate QUOTA DEL BUDGET DEL FESTIVAL CATTURATA DALL ECONOMIA LOCALE euro IMPATTO DIRETTO + IMPATTO INDIRETTO euro x 0,7 = EFFETTO MOLTIPLICATORE Moltiplicatore: 1,4 Per ogni euro di spesa degli spettatori e di budget dellorganizzazione, nelleconomia locale vengono immessi 0,4 euro aggiuntivi (impatto derivato) (spesa spettatori + budget festival) x 0,4 ( euro euro) x 0,4 = euro IMPATTO DERIVATO

10 LIMPATTO sociale DEL FESTIVAL MINORE ISOLAMENTO MAGGIORE SOLIDARIETÀ SOCIALE INCLUSIONE SOCIALE mobilitazione di volontari coinvolgimento dei residenti partecipazione collettiva allevento incontri e nuove conoscenze apertura e ospitalità della comunità locale e coinvolgimento degli spettatori le location nelle strade, cortili e piazze creano un ambiente confidenziale, un luogo dincontro Partecipazione al festival da solo/a4,6% col partner35,9% con la famiglia28,4% con amici e/o parenti31,1% Motivi della presenza alla manifestazione Festival nel suo insieme51,3% Svago con parenti o amici16,4% Specifico spettacolo11,8% Attrazioni della località9,8% Socializzazione (nuove conoscenze)7,3% Non sa/Non risponde3,4% Svago con parenti o amici 16,4% Socializzazione (nuove conoscenze) 7,3% Vantaggi generati dal festival pubblico imprese Prestigio/Notorietà 48,9% 36,4% Stimolo culturale/Vivacità sociale 16,6% 27,3% Centro daggregazione e dincontro 11,7% 18,1% Fattore economico 9,0% 9,1% Altro 4,8% - Nessun vantaggio 2,8% - Non sa/Non risponde 6,2% 9,1% Stimolo culturale/Vivacità sociale 16,6% 27,3% Centro daggregazione e dincontro 11,7% 18,1%

11 Il Festival: Richard Wagner in un momento in un luogo straordinario,un avvenimento straordinario, straordinario. Fine


Scaricare ppt "SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Facoltà di Economia - Capua Corso di Laurea in Economia Aziendale Anno Accademico 2006/2007 Le VIE dei festival."

Presentazioni simili


Annunci Google