La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il letto ospedaliero differisce da quello normale per le seguenti caratteristiche: Devono essere lavabili Altezza del piano di degenza; Mobilità; Materiale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il letto ospedaliero differisce da quello normale per le seguenti caratteristiche: Devono essere lavabili Altezza del piano di degenza; Mobilità; Materiale."— Transcript della presentazione:

1 Il letto ospedaliero differisce da quello normale per le seguenti caratteristiche: Devono essere lavabili Altezza del piano di degenza; Mobilità; Materiale usato; Per gli accessori che aiutano il paziente a sollevarsi (staffa e maniglia); Deve essere comodo per chi lo occupa e per il personale che deve operare ADULTI Lunghezza 2m Larghezza 1m Altezza 60cm

2 Altezza del piano di degenza; Maggiore comfort possibile Facilità nellaccesso per la pulizia Faciltà nel funzionamento e nelle manovre Possibilità di modificare a scelta la posizione ed il livello del letto Possibilità di orientare il letto a seconda delle esigenze MANUALE IDRAULICA ELETTROIDRAULICA

3 I piedi del letto devono essere dotati di 4 ruote di cui 2 con il sistema frenante per permettere lo spostamento ed il bloccaggio La testiere e la pediera devono essere estraibili La rete fornita di due dispositivi alzatesta e alzagambe

4 Non dispone di pompa idraulica o di elettromotori. E costituito in metallo o materiale lavabile La posizione della testa può essere regolata dal fondo del letto per mezzo di un dispositivo. Azionando la pompa a pedale si ottiene lo spostamento supplementare dellaltezza. E possibile ottenere lo spostamento dellaltezza del piano di giacenza,di qualsiasi posizione seduta, mediante un interruttore manovrabile sia dal paziente che dal personale di assistenza

5 Ha due materassi speciali e un dispositivo girevole. E indicato soprattutto per gli ustionati. E un letto polivalente. Per mezzo del pulsante si ottiene qualsiasi posizione desiderata. Questo letto facilita il cambio della biancheria a pazienti gravi. Il suo impiego è indicato per ustionati, invalidi, pazienti con lesioni spinali

6 1.Posizione di partenza il paziente giace supino; 2.Il letto viene preparato per essere girato, fissare il nuovo piano di giacenza; 3.Girare il paziente; 4.Nuova posizione del paziente. Il piano precedente di giacenza è stato tolto.

7

8 Lunga durata, resistenza nella forma, maggiore peso, alto costo di manutenzione Minimo peso, elasticità, adatto per la disinfezione Lunga durata, resistenza nella forma, maggiore peso, alto costo di manutenzione

9 Le sbarre laterali o sponde di sicurezza sono usate sui letti ospedalieri e sulle barelle. Sono di varie forme e dimensioni.si differenziano per i sistemi di innalzamento e di abbassamento Sbarra laterale non necessaria

10 La pedana è usata per sostenere in modo fermo il piede del paziente formando unangolazione normale rispetto alle gambe e prevenendo così le contratture dovute alla flessione plantare. Sono di solito in metallo, sostengono i contenitori per infusione endovenosa mentre si infondono liquidi ad un paziente. Possono stare in piedi accanto al letto o essere attaccate ad esso. Alcune unità ospedaliere hanno sostegni per fleboclisi su rotaie alla sommità della testata del letto.

11 Dispositivo che permette al paziente di potersi sollevare nel letto Detto anche struttura di Anderson, è unapparecchiatura utile a mantenere la biancheria del letto lontana dai piedi, dalle gambe e talvolta dalladdome. Un lato va sotto il materasso e mantiene la struttura in sede laltra tiene in alto le coperte.

12 Telo morbido e flessibile; Telo a strati (perte inferiore gommata, superiore di spugna; Telo monouso (parte inferiore gommata);

13


Scaricare ppt "Il letto ospedaliero differisce da quello normale per le seguenti caratteristiche: Devono essere lavabili Altezza del piano di degenza; Mobilità; Materiale."

Presentazioni simili


Annunci Google