La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linee guida su salute e sicurezza AM ST 003 - 006 p. 1 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Specifiche di progettazione Le barriere di protezione devono.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linee guida su salute e sicurezza AM ST 003 - 006 p. 1 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Specifiche di progettazione Le barriere di protezione devono."— Transcript della presentazione:

1 Linee guida su salute e sicurezza AM ST p. 1 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Specifiche di progettazione Le barriere di protezione devono essere resistenti (in grado di reggere fino a 100 kg) Ringhiera superiore non inferiore a 1,1 m Ringhiera intermedia installata a unaltezza approssimativamente intermedia tra la barriera superiore e la piattaforma Fermapiedi per impedire la caduta di oggetti La piattaforma dellimpalcatura e il camminamento devono essere orizzontali e sufficientemente larghi; non è consentito accumulare materiale che può provocare scivolamenti (eventuali parti in legno devono essere in buono stato e sufficientemente resistenti – 4 cm è lo spessore minimo) Fissaggio e rinforzo: telai e pannelli devono essere uniti per mezzo di attacchi professionali o perni di allineamento e collegati per mezzo di tiranti trasversali, orizzontali o diagonali (definiti dal costruttore) Stabilità: Il basamento deve essere in grado di sostenere limpalcatura carica senza assestamenti o spostamenti. Come sostegno dellimpalcatura non è possibile utilizzati oggetti o superfici instabili (terreno gelato, morbido). Se supportata da tetto o camminamento, la struttura deve essere rinforzata per mezzo di travi aggiuntive. I martinetti devono essere utilizzati come specificato dal costruttore dellimpalcatura (di norma, quando laltezza è di quattro volte superiore rispetto alla base minima, 4:1) Accesso: Deve essere previsto un metodo sicuro di salita e discesa dalle impalcature, ad esempio scale a pioli o scale (senza salire sui tiranti trasversali) Ancoraggio: Limpalcatura deve essere ancorata a una struttura resistente o edificio (minimo 3 punti, in conformità alla specifica del costruttore) Impalcature fisse e mobili immagini

2 Linee guida su salute e sicurezza AM ST p. 2 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Impalcature fisse e mobili Istruzioni operative di sicurezza Prima di installare limpalcatura, deve essere condotta una valutazione dei rischi: tipo di impalcatura, pericolo elettrico, pericolo di caduta, pericolo di caduta di oggetti nellarea di lavoro, condizioni meteorologiche (vento, neve, ghiaccio…) Le impalcature devono essere progettate da personale/aziende qualificate e devono essere realizzate e caricate in conformità alla progettazione Le impalcature devono essere installate, spostate, smontate o modificate esclusivamente sotto la supervisione di personale competente, opportunamente addestrato Le impalcature devono essere approvate da personale competente (addestrato, appartenente allazienda costruttrice dellimpalcatura o allo stabilimento AM); le approvazioni devono essere affissa sullimpalcatura Può accedere allimpalcatura solo il personale autorizzato, opportunamente formato e addestrato sui rischi Lutente/gli utenti deve/devono eseguire, ogni giorno, un controllo visivo dellimpalcatura; nome dellutente/degli utenti, esito dellispezione e azioni correttive devono essere affissi sullimpalcatura Peso massimo: impalcatura e componenti dellimpalcatura devono essere in grado di reggere il proprio peso e fino a 4 volte il carico previsto; queste informazioni devono essere affisse sullimpalcatura Nel caso di impalcature o piattaforme mobili, le ruote devono essere bloccate e devono essere utilizzati adeguati punti di ancoraggio È vietato spostare le impalcature in presenza di personale sui piani I lavori devono essere sospesi in caso di cattive condizioni meteorologiche (vento forte, ghiaccio, neve…) Non è consentito modificare unimpalcatura senza la supervisione di personale competente La salita/discesa dallimpalcatura è consentita solo tramite laccesso autorizzato (non è consentito salire sul telaio, sulle barriere di protezione o sui tiranti trasversali) È vietato rialzare artificialmente il piano dellimpalcatura, ad esempio, per mezzo di scala a libretto, cassetta degli attrezzi, barriera di protezione… Non è consentito utilizzare limpalcatura per sostenere un edificio o tubazione idraulica È vietato tentare di spostare limpalcatura se non idonea allo scopo

3 Linee guida su salute e sicurezza AM ST p. 3 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Check-list richiesta Il documento serve come guida prima di iniziare interventi o di eseguire una SFA (Shop Floor Audit, revisione dellofficina) Limpalcatura è stata installata sotto la direzione di personale competente? È presente una targhetta relativa ad approvazioni dellimpalcatura/per il miglioramento visivo dellutente? Il basamento è solido e rigido – non è stato collocato su terreno morbido o congelato (soggetto a scioglimento) o non poggia su blocchi? Il sito di installazione è stato valutato in termini di rischi quali terrapieni, fossi, detriti, cavi elettrici sotterranei e aerei, tubi del gas, aperture non protette da barriere o condizioni create da altre attività? Tutti i lati aperti sono dotati di barriere di protezione e fermapiedi? Limpalcatura è in piano? Ha un rapporto altezza/base di almeno 4:1? Tutti i componenti sono stati ispezionati per escludere difetti quali saldature rotte, parti corrose e bloccaggi mancanti, piegati o tubi ammaccati? La piattaforma è completa, dalla parte anteriore a quella posteriore e da lato a lato (completamente coperta con tavole o rivestita, priva di aperture pericolose)? Il legno è privo di fessure, spaccature, nodi o danni? Limpalcatura è in grado di sorreggere quattro volte il carico massimo previsto? Esiste un modo sicuro per salire e scendere dallimpalcatura, come ad esempio una scala (senza salire sui tiranti trasversali)? Tutti i tiranti, sostegni e morsetti sono stati fissati? Tutte le sezioni sono state adeguatamente collegate o fissate? La parte anteriore dellimpalcatura si trova entro una distanza compresa tra 20 e 30 cm dallarea di lavoro? (In caso di distanza superiore, occorre installare barriere di sicurezza) Limpalcatura rispetta le distanze di sicurezza elettrica?

4 Linee guida su salute e sicurezza AM ST p. 4 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Check-list richiesta Il documento serve come guida prima di iniziare interventi o di eseguire una SFA (Shop Floor Audit, revisione dellofficina) Sullimpalcatura è stato installato un numero sufficiente di rinforzi a « X »? Sono state attuate le misure previste in caso di cattive condizioni meteorologiche, ad es. in presenza di vento forte, pioggia, neve, ghiaccio o intemperie? Le tavole sono state adeguatamente fissate alla struttura dellimpalcatura per impedire che volino via in caso di vento forte? In presenza di personale al lavoro sotto allimpalcatura, è presente una rete di protezione tra fermapiedi e barriera di protezione? Oppure, in alternativa, larea sotto allimpalcatura è stata adeguatamente delimitata? Sono disponibili linee di rinvio per gli oggetti da caricare sullimpalcatura? Quando il personale opera su impalcature sospese, le funi di salvataggio sono saldamente ancorate a una struttura sovrastante e non allimpalcatura? In caso di impalcatura mobile, ruote e ruote piroettanti sono state bloccate? Rischi principali: caduta di persone, caduta di componenti dellimpalcatura, caduta di attrezzi e oggetti, Elettrocuzione (linee elettriche)


Scaricare ppt "Linee guida su salute e sicurezza AM ST 003 - 006 p. 1 v.01 - Nov. 03, 2011 Lavoro in quota Specifiche di progettazione Le barriere di protezione devono."

Presentazioni simili


Annunci Google