La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MODULO 1 Concetti di base delle tecnologie ICT (Information & Communication Technologies)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MODULO 1 Concetti di base delle tecnologie ICT (Information & Communication Technologies)"— Transcript della presentazione:

1 MODULO 1 Concetti di base delle tecnologie ICT (Information & Communication Technologies)

2 Concetti generali Hardware: tutto ciò che costituisce fisicamente un elaboratore elettronico (scheda madre, CPU, memoria, scheda video, disco rigido, periferiche, ecc.) Hardware: tutto ciò che costituisce fisicamente un elaboratore elettronico (scheda madre, CPU, memoria, scheda video, disco rigido, periferiche, ecc.) Software: ciò che determina il funzionamento dellhardware rendendo utile un elaboratore elettronico (programmi + dati) Software: ciò che determina il funzionamento dellhardware rendendo utile un elaboratore elettronico (programmi + dati) ICT: linsieme delle infrastrutture e degli strumenti elettronici dedicati allautomazione dei processi di trattamento dellinformazione ICT: linsieme delle infrastrutture e degli strumenti elettronici dedicati allautomazione dei processi di trattamento dellinformazione Hardware, Software, Tecnologia dellinformazione

3 Concetti generali Tipi di computer Desktop Personal Computer Costi accessibili Buone prestazioni casa e ufficio buona capacità di memorizzazione Laptop - Notebook Costi sostenuti Buone prestazioni ufficio discreta capacità di memorizzazione Mainframe Network server Costi alti Alte prestazioni e affidabilità ufficio alta capacità di memorizzazione PDA - Palmare Costi medio-alti Basse prestazioni ufficio bassa capacità di memorizzazione

4 CPU: Central Processing Unit – elemento centrale di un elaboratore. E in grado di caricare le istruzioni di un programma e di eseguirle CPU: Central Processing Unit – elemento centrale di un elaboratore. E in grado di caricare le istruzioni di un programma e di eseguirle Memoria: elemento in grado di conservare le istruzioni dei programmi e i dati (volatile – non volatile) Memoria: elemento in grado di conservare le istruzioni dei programmi e i dati (volatile – non volatile) Hard disk: dispositivo di memorizzazione di massa ad alta capacità (non volatile) Hard disk: dispositivo di memorizzazione di massa ad alta capacità (non volatile) Periferiche: input/output – tastiera, monitor, mouse, stampante, videocamera digitale, ecc. Periferiche: input/output – tastiera, monitor, mouse, stampante, videocamera digitale, ecc. Concetti generali Componenti principali di un personal computer

5 Velocità CPU Velocità CPU Dimensione e velocità della RAM Dimensione e velocità della RAM Velocità di trasferimento del disco rigido Velocità di trasferimento del disco rigido Numero di applicazioni in esecuzione contemporanea Numero di applicazioni in esecuzione contemporanea Concetti generali Prestazioni di un computer

6 La CPU è una macchina a due stati La CPU è una macchina a due stati 1. Caricamento istruzione – controllo di flusso 2. Esecuzione istruzione – capacità di calcolo Memoria cache: memoria volatile (RAM) molto veloce perché collocata fisicamente nello stesso chip del processore Memoria cache: memoria volatile (RAM) molto veloce perché collocata fisicamente nello stesso chip del processore MHz – GHz: misura della velocità di un processore MHz – GHz: misura della velocità di un processore 1 MHz = Hz 1 GHz = MHz = Hz Hardware Unità centrale di elaborazione - CPU

7 Hardware RAM: Random-Access Memory, è una memoria volatile, non si conserva quando si arresta il computer, può essere letta e scritta RAM: Random-Access Memory, è una memoria volatile, non si conserva quando si arresta il computer, può essere letta e scritta ROM: Read-Only Memory, è una memoria permanente, si conserva dopo larresto del computer, può essere solo letta (contiene istruzioni per lavvio della macchina - BIOS) ROM: Read-Only Memory, è una memoria permanente, si conserva dopo larresto del computer, può essere solo letta (contiene istruzioni per lavvio della macchina - BIOS) Memoria UnitàSimboloDimensioni Dati memorizzabili Bitb- 0 oppure 1 ByteB Otto bit Un carattere tipografico (es. la lettera c) KilobyteKB 1024 B Una lettera di una facciata MegabyteMB 1024 KB Un libro di circa duemila pagine GigabyteGB 1024 MB Una biblioteca di mille volumi

8 Tastiera Tastiera Mouse, Trackball, Touchpad Mouse, Trackball, Touchpad Scanner Scanner Joystick Joystick Microfono Microfono Macchina fotografica digitale Macchina fotografica digitale Hardware Periferiche di input

9 Monitor, Schermo, Proiettore Monitor, Schermo, Proiettore Stampante Stampante Plotter Plotter Altoparlanti Altoparlanti Hardware Periferiche di output

10 Touchscreen: è contemporaneamente un dispositivo di input in quanto assolve alle funzioni del mouse e di output in quanto assolve alle funzioni di schermo Touchscreen: è contemporaneamente un dispositivo di input in quanto assolve alle funzioni del mouse e di output in quanto assolve alle funzioni di schermo Hardware Periferiche di input/output

11 Floppy disk: 1,44 MB Floppy disk: 1,44 MB Disco zip: da 100 MB a pochi GB Disco zip: da 100 MB a pochi GB CD-ROM: da 650 a 800 MB CD-ROM: da 650 a 800 MB Nastro: qualche GB (accesso sequenziale) Nastro: qualche GB (accesso sequenziale) Disco fisso: da 20 GB a oltre 200 GB (può essere anche rimovibile) Disco fisso: da 20 GB a oltre 200 GB (può essere anche rimovibile) Hardware Dispositivi di memorizzazione di massa

12 Software di sistema: è il software in grado di far funzionare correttamente lhardware, è costituito dal sistema operativo + moduli del kernel (drivers) – MS-DOS, Windows, Linux, Unix, OS/2, ecc. Software di sistema: è il software in grado di far funzionare correttamente lhardware, è costituito dal sistema operativo + moduli del kernel (drivers) – MS-DOS, Windows, Linux, Unix, OS/2, ecc. Software applicativo: qualsiasi programma che, sfruttando i servizi forniti dal software di sistema, realizza un insieme di funzionalità (elaborazione di testi, gestione della posta elettronica, fogli elettronici, ecc.) Software applicativo: qualsiasi programma che, sfruttando i servizi forniti dal software di sistema, realizza un insieme di funzionalità (elaborazione di testi, gestione della posta elettronica, fogli elettronici, ecc.) Software Tipi di software

13 Gestione del File System Gestione del File System 1. Archiviare i file 2. Ricercare i file 3. Rinominare i file Formattazione: perché un dispositivo di memorizzazione di massa possa essere utilizzato necessita di una formattazione (è una funzionalità offerta dal sistema operativo) Formattazione: perché un dispositivo di memorizzazione di massa possa essere utilizzato necessita di una formattazione (è una funzionalità offerta dal sistema operativo) Software Software di sistema

14 Elaboratore di testi (Word) Elaboratore di testi (Word) Foglio elettronico (Excel) Foglio elettronico (Excel) Database relazionale (Access) Database relazionale (Access) Presentazioni (Power Point) Presentazioni (Power Point) Navigazione in Internet (Internet Explorer) Navigazione in Internet (Internet Explorer) Software Software applicativo

15 Comandi di sistema: il sistema operativo fornisce i suoi servizi eseguendo i comandi impartiti dallutente Comandi di sistema: il sistema operativo fornisce i suoi servizi eseguendo i comandi impartiti dallutente Riga di comando: MS-DOS, UNIX Riga di comando: MS-DOS, UNIX Interfaccia grafica: Windows, Linux Interfaccia grafica: Windows, Linux Software Graphic User Interface

16 Ciclo di produzione del software Ciclo di produzione del software 1. Analisi 2. Progettazione 3. Programmazione/Sviluppo 4. Test Software Sviluppo di sistemi

17 Rete: Strumento in grado di mettere in comunicazione più computer al fine di condividere risorse (file, stampanti, applicazioni, ecc.) – Applicazioni client/server Rete: Strumento in grado di mettere in comunicazione più computer al fine di condividere risorse (file, stampanti, applicazioni, ecc.) – Applicazioni client/server LAN: Local Area Network – rete di piccole dimensioni (si estende di solito nellarea di un ufficio/edificio) LAN: Local Area Network – rete di piccole dimensioni (si estende di solito nellarea di un ufficio/edificio) MAN e WAN: Metropolitan e Wide Area Network – sono composte da più reti locali tra loro interconnesse nellarea metropolitana (MAN) o anche a molti Km di distanza (WAN – Internet) MAN e WAN: Metropolitan e Wide Area Network – sono composte da più reti locali tra loro interconnesse nellarea metropolitana (MAN) o anche a molti Km di distanza (WAN – Internet) Reti informatiche LAN, WAN

18 Arpanet: nata in America nel 1960 per scopi prima scientifici, poi militari Arpanet: nata in America nel 1960 per scopi prima scientifici, poi militari La rete delle reti: Internet è costituita dallinterconnessione di migliaia di reti pubbliche e private in tutto il mondo La rete delle reti: Internet è costituita dallinterconnessione di migliaia di reti pubbliche e private in tutto il mondo World Wide Web: è il servizio più diffuso in Internet e permette di condividere informazioni e applicazioni in rete (HTTP, HTML) World Wide Web: è il servizio più diffuso in Internet e permette di condividere informazioni e applicazioni in rete (HTTP, HTML) Reti informatiche Internet

19 Intranet: una piccola internet realizzata su una rete locale nella quale possiamo utilizzare applicativi aziendali come se navigassimo in rete Intranet: una piccola internet realizzata su una rete locale nella quale possiamo utilizzare applicativi aziendali come se navigassimo in rete Extranet: una intranet arricchita dalla possibilità di essere raggiungibile da reti esterne autorizzate Extranet: una intranet arricchita dalla possibilità di essere raggiungibile da reti esterne autorizzate Reti informatiche Intranet, Extranet

20 PSTN: Public Switched Telephone Network – rete dati pubblica commutata PSTN: Public Switched Telephone Network – rete dati pubblica commutata ISDN: Integrated Services Digital Network – rete digitale integrata nei servizi ISDN: Integrated Services Digital Network – rete digitale integrata nei servizi ADSL: Asymetric Digital Subscriber Line – linea digitale asimmetrica ADSL: Asymetric Digital Subscriber Line – linea digitale asimmetrica Reti informatiche La rete telefonica e i computer

21 Il computer è utile nello svolgimento di operazioni ripetitive che richiedono molto tempo (calcoli complessi, elaborazioni …) Il computer è utile nello svolgimento di operazioni ripetitive che richiedono molto tempo (calcoli complessi, elaborazioni …) Il computer non può sostituire luomo nelle attività decisionali Il computer non può sostituire luomo nelle attività decisionali Il Computer nella vita di ogni giorno Il Computer al lavoro

22 Ufficio Ufficio –Sistemi di amministrazione –Sistemi di prenotazione aerea –Compagnie di assicurazione –Supermercati –On line banking – etc … Il Computer nella vita di ogni giorno Il Computer al lavoro

23 Funzione pubblica Funzione pubblica –Ufficio anagrafe –Censimento –Registro automobilistico –Dichiarazione dei redditi –Voto elettronico Il Computer nella vita di ogni giorno Il Computer al lavoro

24 Ospedali e ambulatori medici Ospedali e ambulatori medici –Sistemi di catalogazione dei pazienti –Sistemi di controllo delle ambulanze –Apparecchiature diagnostiche –Apparecchiature chirurgiche Il Computer nella vita di ogni giorno Il Computer al lavoro

25 Scuola Scuola –Registrazione degli studenti –Preparazione dei calendari delle lezioni –Computer Based Training (CBT: corsi di autoapprendimento) –Apprendimento a distanza –Svolgimento dei compiti attraverso Internet Il Computer nella vita di ogni giorno Il Computer al lavoro

26 Telelavoro - vantaggi Telelavoro - vantaggi –Riduzione del pendolarismo –Orario flessibile –Riduzione degli spazi aziendali Telelavoro - svantaggi Telelavoro - svantaggi –Mancanza di rapporti umani –Minore importanza del lavoro di gruppo Il Computer nella vita di ogni giorno Il Computer al lavoro

27 Posta elettronica ( ) Posta elettronica ( ) –Possibilità di comunicare in tutto il mondo in tempo reale –Possibilità di scambiare documenti tramite allegati –Possibilità di ottimizzare i costi della comunicazione (modalità non in linea, destinatari multipli …) Il Computer nella vita di ogni giorno Mondo elettronico

28 Commercio elettronico (e-Commerce) Commercio elettronico (e-Commerce) –Acquisto di beni e servizi tramite Internet –Fornire i propri dati personali per completare una transazione –Pagamento con carta di credito, bonifico bancario, etc … –Diritto di recesso Il Computer nella vita di ogni giorno Mondo elettronico

29 Commercio elettronico - vantaggi Commercio elettronico - vantaggi –Servizi disponibili 24 ore su 24 –Ampia possibilità di scelta Commercio elettronico - svantaggi Commercio elettronico - svantaggi –Negozio virtuale –Assenza di contatti umani –Metodi di pagamento non sicuri Il Computer nella vita di ogni giorno Mondo elettronico

30 Evitare riflessi nei monitor Evitare riflessi nei monitor Sedie con braccioli, regolabili in altezza e schienale regolabile Sedie con braccioli, regolabili in altezza e schienale regolabile Filtro per il monitor Filtro per il monitor Tappetino per il mouse Tappetino per il mouse Frequenti interruzioni nelluso del computer Frequenti interruzioni nelluso del computer Salute, sicurezza e ambiente Ergonomia

31 Problemi ai polsi causati da un uso prolungato della tastiera Problemi ai polsi causati da un uso prolungato della tastiera Problemi agli occhi causati da un uso prolungato del monitor Problemi agli occhi causati da un uso prolungato del monitor Problemi alla schiena causati da una postura non corretta Problemi alla schiena causati da una postura non corretta Legge 626/94 artt Legge 626/94 artt Salute, sicurezza e ambiente Salute

32 Mantenere una distanza di 50 – 60 cm dal monitor Mantenere una distanza di 50 – 60 cm dal monitor Tenere i polsi alla stessa altezza dei gomiti Tenere i polsi alla stessa altezza dei gomiti Tenere la schiena in posizione verticale Tenere la schiena in posizione verticale Non collegare troppe apparecchiature alla stessa presa di corrente Non collegare troppe apparecchiature alla stessa presa di corrente Salute, sicurezza e ambiente Precauzioni

33 Aiutiamo lambiente se Aiutiamo lambiente se –Ricicliamo i fogli di carta stampati –Ricicliamo le cartucce dinchiostro e del toner –Utilizziamo un monitor a basso consumo di energia –Stampiamo i nostri documenti solo quando è strettamente necessario Salute, sicurezza e ambiente Ambiente

34 Privacy Privacy –Legge 675/96 per la raccolta e il trattamento dei dati personali –Ogni azienda può inserire i dati sensibili nel proprio database solo col consenso dellinteressato –Ogni azienda deve dichiarare quale uso farà dei dati sensibili dellinteressato Sicurezza Sicurezza dei dati

35 Sicurezza dei computer Sicurezza dei computer –Adottare una corretta politica di password –ID Utente (o Nome Utente o Username) e Password: diritti daccesso Salvataggi di backup Salvataggi di backup –Eseguire copie dei dati su dispositivi di memorizzazione esterni per prevenire il rischio di guasti dellhardware Sicurezza Sicurezza dei dati

36 virus informatico virus informatico –è un programma scritto in assembler da persone tecnicamente molto preparate allo scopo di creare problemi allutente –Si diffonde attraverso lo scambio di dischetti infetti o attraverso la rete, attraverso la posta elettronica o attraverso pagine web contenenti degli script (javascript o Visual Basic) Sicurezza Virus

37 virus informatico virus informatico –Un firewall è un dispositivo hardware o software in grado di bloccare i pacchetti di dati provenienti da mittenti non autorizzati –Un antivirus è un programma in grado di individuare ed eliminare i virus presenti nel computer (è importante aggiornare periodicamente lantivirus perché sia in grado di riconoscere i nuovi virus) Sicurezza Virus

38 In caso di infezione In caso di infezione –Interrompere il lavoro e impedire laccesso al computer infetto –Interrompere il collegamento alla rete –Non utilizzare dischetti già usati su macchine infette –Avvisare gli utenti con cui si sono scambiate informazioni –Consultare un esperto Sicurezza Virus

39 Diritti dautore Diritti dautore –Il software è proprietà di chi lo produce (aziende o privati) e non può essere riprodotto senza esplicita autorizzazione –Shareware: software distribuito per la valutazione e per un periodo di tempo limitato trascorso il quale occorre versare una quota –Freeware: software completamente gratuito ma comunque tutelato dal copyright (Netscape) –Open Software: software di cui è possibile vedere il codice sorgente (Linux) Diritto dautore e aspetti giuridici Copyright


Scaricare ppt "MODULO 1 Concetti di base delle tecnologie ICT (Information & Communication Technologies)"

Presentazioni simili


Annunci Google