La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E ------------------------------------------------ DIDATTICA DI ARCHITETTURA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E ------------------------------------------------ DIDATTICA DI ARCHITETTURA."— Transcript della presentazione:

1 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E DIDATTICA DI ARCHITETTURA ASSISTITA Una comunità di apprendimento, Sassari 11 novembre 2003 Vittorio Spigai Dip. Progettazione Architettonica Roberto Grossa Lab Multimedia, Facoltà Design e Arti Ciro Palermo SINT - Area Servizi Informatici Cristina Stefanelli Dip. Progettazione Architettonica LAR multimedia Esperienze di e-learning nella didattica universitaria IUAV - università degli studi, Venezia I --- U --- A --- V

2 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E La trasmissione del sapere in architettura – Nella progettazione architettonica i processi di apprendimento si sviluppano prevalentemente attraverso la collaborazione tra studenti e docenti intorno ai tavoli da disegno pratica di atelier

3 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E La pratica di atelier – La peculiarità dellatelier di architettura sta in buona parte nel supporto fisico dellinterazione docente-studente, che è costituito dallelaborato grafico, la tavola. – La tavola è lo spazio ideale di proiezione delle idee che si esprimono secondo protocolli di rappresentazione naturali e ben definiti. – La tavola revisionata, marcata dal docente con schizzi, suggerimenti, appunti, rappresenta un importante momento di sintesi nellinsegnamento dellarchitettura.

4 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E La pratica di atelier – questo funzionamento del processo di apprendimento comporta però: – basse possibilità di fruizione collettiva – difficile sedimentazione dell'esperienza acquisita nel corso del tempo

5 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E È tecnicamente possibile predisporre tavole con strumenti informatici (CAD, software di grafica,immagini,testi) e renderle disponibili file in formati che si prestano ad essere condivisi e archiviati. La pratica di atelier come salvare il valore aggiunto della revisione? come riproporre la libertà del docente di schizzare direttamente sulla tavola? in rete

6 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E Lanalisi – Lo scopo dellanalisi è stato di definire un ambiente di lavoro collaborativo capace di conservare il valore aggiunto generato dal processo di interazione tra docente e studente sulla tavola

7 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E Lanalisi – La comunicazione tra studente e docente deve avvenire in modo asincrono. – Gli oggetti scambiati nel sistema sono limitati a uno: il disegno (la tavola). Inserito dallo studente, corretto dal docente, consultato dallautore e dagli altri studenti. – La comunicazione tra docente e studente avviene prevalentemente attraverso il disegno. – I metodi di annotazione sono comuni e trasparenti rispetto allorigine dei materiali messi in linea. – Solo il docente può classificare, revisionare archiviare i disegni e la sua attività è registrata – Linterfaccia di comunicazione deve introdurre un grande livello di sintesi. Il lavoro della classe deve essere accessibile interamente e contemporaneamente in modo da facilitare il confronto tra le esperienze (galleria e elementi di reference)

8 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E I risultati – TDraw (Telematic Drawing) sperimentazione della possibilità di svolgere in rete una parte della "pratica di atelier". Utilizzato presso la sede della Facoltà di Architettura di Venezia in un Laboratorio di progettazione situato al terzo anno del Corso di laurea in Architettura, che ha sperimentato in tre anni accademici – a partire dal un tavolo da disegno virtuale di interfaccia studente-docente nelle revisioni degli esercizi. – WITarch (Web Interactive archives of Technology and Architecture) formazione di una memoria generale del Corso (in prospettiva di Facoltà o di Ateneo), capace di raccogliere e sedimentare lesperienza didattica, di auto-istruire e aggiornare, sulla base delle esperienze, il sistema di conoscenza e di offrirlo in rete.

9 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E la tavola la classe quattro winds sedimentazione

10 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E La tavola – Per il montaggio della tavola lo studente ha bisogno di un software grafico che possa: – Salvare il documento in un formato standard – montare testo, immagini raster, vettoriali, inserire URL o link ad altri file – Caratteristiche della tavola: – zoom – possibilità di montare testo, immagini raster e vettoriali, URL, link ad altri file – file in formato standard indipendente dalla piattaforma – possibilità di annotazione il sistema TDraw

11 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E La tavola - formato PDF il sistema TDraw

12 I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E La tavola – Perchè PDF? – Vantaggi del pdf – Libertà di scelta del software di montaggio grafico (studente) – Layer di annotazioni (docente) – Indipendenza dalla piattaforma – Strumento orientato allarchiviazione – Limiti del PDF – Difficile esprimere una scala, superato con la versione 6 – Necessità di acquisto di software da parte degli studenti il sistema TDraw


Scaricare ppt "I U --- A --- V D I D A T T I C A D E L L A R C H I T E T T U R A I N R E T E ------------------------------------------------ DIDATTICA DI ARCHITETTURA."

Presentazioni simili


Annunci Google