La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Qualità dellapprendimento mediato dalle risorse didattiche digitali fruibili tramite tablet PC A cura di F. Pennarola e Stefano Renzi Gruppo di Lavoro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Qualità dellapprendimento mediato dalle risorse didattiche digitali fruibili tramite tablet PC A cura di F. Pennarola e Stefano Renzi Gruppo di Lavoro."— Transcript della presentazione:

1 Qualità dellapprendimento mediato dalle risorse didattiche digitali fruibili tramite tablet PC A cura di F. Pennarola e Stefano Renzi Gruppo di Lavoro dellUniversità L. Bocconi Technology Enhanced Learning: F. Iozzi, S. Renzi, L. Caporarello, F. Pennarola, M. Magni, S. Basaglia 8 giugno 2012

2 Il tema dellapprendimento e dellutilizzo delle tecnologie è rilevante per innumerevoli ambiti disciplinari. Nel campo degli studi economico aziendali, e delle scienze sociali in generale, gli antecedenti più robusti, dal punto di vista scientifico, sono le ricerche sulladozione delle tecnologie in generale (non necessariamente finalizzate al completamento di percorsi di apprendimento) Gli antecedenti…

3 In questi casi, la domanda di ricerca è riassumibile nel seguente modo: per quali ragioni le persone utilizzano in modo efficace ed efficiente una data tecnologia? In che termini, lutilizzo di una data tecnologia, aiuta le persone nello svolgimento di un compito? La domanda di ricerca…

4 La praticità di questa domanda di ricerca è molto elevata. 1) Conoscendo quali siano i fattori che influenzano lutilizzo efficace ed efficiente di una tecnologia è possibile agire su questi per aumentare ladozione / la penetrazione, in una data popolazione, di una tecnologia. 2) Conoscendo quale sia la relazione tra lutilizzo efficace ed efficiente di una tecnologia e un task principale (ad esempio, lapprendimento di un tema / materia / concetto), è possibile governare le variabili di utilizzo della tecnologia per amplificare la qualità e lefficacia del task principale. Lutilità pratica…

5 OGGETTO: classi sperimentali in cui la didattica si è svolgerà mediante lutilizzo di risorse digitali fruibili tramite Tablet PC (p.e. iPad) OBIETTIVO: Monitorare il processo di apprendimento per rispondere alla seguente domanda di ricerca la didattica sperimentale di cui alloggetto, ha prodotto un apprendimento superiore rispetto alla didattica tradizionale? Quali sono i suoi benefici diretti e quali quelli indiretti? Scuole Aderenti I.D. a.s. 2012/13

6 External Variables External Variables Perceived Usefulnes s (U ) Perceived Usefulnes s (U ) Perceived Ease of Use (EOU) Perceived Ease of Use (EOU) Attitude Toward Using (A) Behavioral Intention to Use (BI) Behavioral Intention to Use (BI) Actual System Use La cornice teorica di riferimento: il Technology Acceptance Model (TAM) Technology Acceptance Model (TAM) (Davis et al – 2008)

7 Questionario: -da somministrare a tutti gli studenti che partecipano alla sperimentazione, in prossimità della conclusione del quadrimestre scolastico -Da somministrare ai docenti autori della didattica innovativa, relativo ai loro stili di insegnamento Database: -Raccolta della carriera scolastica degli studenti che hanno partecipato alla sperimentazione = voti conseguiti in tutti gli insegnamenti (registro elettronico) -Raccolta della carriera scolastica degli studenti che NON hanno partecipato alla sperimentazione (= frequentano seguendo una didattica tradizionale) e che hanno avuto i medesimi insegnanti del primo gruppo Strumenti di rilevazione

8 LA.S / 2013: -Costituirà il punto di partenza del progetto a livello nazionale Comitato Scientifico -C.S. del progetto tra Bocconi e Liceo Lussana di Bergamo Scuole aderenti -Sottoscrivono il protocollo didattico e il metodo sviluppato -Individuano le classi del proprio istituto in cui la didattica seguirà le indicazioni del protocollo e del metodo Condizioni di effettuazione -Gli Istituti Scolastici coinvolti dovranno disporre di adeguate dotazioni infrastrutturali per la didattica sperimentale (collegamenti wifi ad Internet e dotazione di Tablet PC da parte delle famiglie) -I docenti delle classi sperimentali dovranno adeguarsi ad un modello didattico uniforme – pur nel completo rispetto delle autonomie di insegnamento Condizioni di misurazione dellapprendimento

9 Bocconi: -Invio del questionario - studenti definitivo prima della conclusione del primo quadrimestre Istituto Scolastico: -Duplicazione del questionario -Somministrazione del questionario -Raccolta in un foglio MS Excel dei 1) nominativi degli studenti, 2) degli insegnamenti impartiti, 3) dei voti conseguiti -Invio via a Bocconi del database compilato alla fine dei ciascun quadrimestre -Invio via corriere espresso a Bocconi dei fogli cartacei del questionario Bocconi: -Data entry dei questionari in piattaforma statistica SPSS -Elaborazione dei dati -Redazione di tabelle di sintesi dei risultati (non commentate) Tempi e responsabilità

10 Gentile Studente, ti preghiamo di rispondere alle domande qui di seguito riprodotte e di restituire il questionario compilato allinsegnante in classe. E richiesto un tempo di circa 20 minuti per la compilazione, da effettuare in classe. Non vi sono risposte esatte o sbagliate, per ciascuna affermazione devi esprimere il tuo grado di accordo con un punteggio da 1 a 5: 1= completo disaccordo 2=disaccordo 3= né accordo né disaccordo 4=accordo 5=completo accordo. Con il termine tecnologia, utilizzato nel questionario, sintende il tuo iPad. Con i termini corso, materia puoi fare riferimento al complesso di tutti gli insegnamenti dellultimo quadrimestre. E obbligatorio indicare il proprio nominativo / codice. Ringraziamo per la collaborazione. Ulteriori informazioni sullesito di questa indagine saranno disponibili presso il tuo istituto scolastico a partire dal mese di …. Esempi / questionario

11


Scaricare ppt "Qualità dellapprendimento mediato dalle risorse didattiche digitali fruibili tramite tablet PC A cura di F. Pennarola e Stefano Renzi Gruppo di Lavoro."

Presentazioni simili


Annunci Google