La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Piccolo compendio del corpo umano a cura della classe Quinta C.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Piccolo compendio del corpo umano a cura della classe Quinta C."— Transcript della presentazione:

1 Piccolo compendio del corpo umano a cura della classe Quinta C

2 1.Le cellule nel corpo umanoLe cellule nel corpo umano 2.Le cellule Natural KillerLe cellule Natural Killer 3.Le cellule del sangueLe cellule del sangue 4.Le cellule nervoseLe cellule nervose 5.Le cellule nervoseLe cellule nervose 6.La celluleLa cellule 7.I globuli rossiI globuli rossi 8.Le articolazioniLe articolazioni 9.La gabbia toracicaLa gabbia toracica Indice degli argomenti

3 Le cellule Natural killer Lavoro di Andrea e Giorgia

4 Le cellule Natural killer o NK fanno parte del sistema immunitario che ci difende dai virus e dai batteri.

5 Se per qualche motivo le NK non riuscissero a resistere allattacco di virus o batteri entrano in scena i linfociti T e B che annientano il nemico con missili intelligenti e precisi cioè gli anticorpilinfociti

6 I linfociti sono cellule del corpo umano deputate all'immunità acquisita.

7 Sulla superficie esterna delle NK ci sono dei recettori chiamati TLR in grado di riconoscere pezzetti di virus o batteri e di dare lallarme. Le cellule NK allertate non solo diventano più agguerrite ma richiamano alti soldati : macrofagi cellule dendritiche e granulociti macrofagi cellule dendritiche granulociti

8 Essi sono in grado di aiutare le cellule Natural Killer nella difesa contro il nemico preventivamente prima che gli invasori diventino troppi. In molti casi riescono così a bloccare le infezioni e a eliminare i microbi senza che noi ce ne accorgiamo.

9 I macrofagi svolgono un ruolo molto importante nelle risposte immunitarie naturali e specifiche. La loro funzione principale è la fagocitosi, cioè la capacità di inglobare nel loro citoplasma particelle estranee, compresi i microrganismi, e di distruggerle.

10 Le cellule dendritiche sono cellule specializzate nella cattura di antigeni. A differenza dei macrofagi, esse non sono in grado di fagocitare l'antigene ma lo espongono direttamente in seguito all'interazione sulla loro superficie.

11 I granulociti sono un tipo di globuli bianchi; sono così definiti poiché contengono delle granulazioni nel loro citoplasma

12 Quando la cellula Natural Killer afferra una cellula malata la distrugge lanciando granuli tossici verso lavversario.

13 Le cellule del sangue 1 I globuli rossi 2 i globuli bianchi 3 le piastrine Camilla guisu E Giulia casula

14 I globuli rossi I globuli rossi sono detti anche eritrociti.eritrociti i globuli rossi sono molto piccoli e non possiedono nucleo.nucleo La loro funzione è il trasporto dellossigeno e anidride carbonica nei tessuti.anidride carbonica tessuti La vita di un globulo rosso è di circa 120 giorni.

15 Anidride carbonica Lanidride carbonica e formata da organismi viventi carboidrati grassi e proteine.

16 Nucleo Il nucleo è la stazione di comando della cellula animale e vegetale.

17 Eritrociti Gli eritrociti sono : dei bottoncini ovvero alcuni dicono che sono come le orecchiette pugliesi,più comunemente vengono chiamati globuli rossi.

18 I globuli bianchi I globuli bianchi sono detti anche leucociti.leucociti. I globuli bianchi sono in tutto di 5 tipi diversi e allinterno ci troviamo il nucleo. questi hanno il compito di difendere lorganismo inglobando e digerendo i micro organismi. I globuli bianchi socialmente vivono fino a 300 giorni.

19 Leucociti I leucociti sono cellule del sangue hanno la funzione principale è quella di preservare lintegrità dellorganismo

20 Le piastrine Le piastrine sono anche dette trombociti.trombociti. le piastrine appaiono come piccoli frammenti cellulari. il loro compito è di intervenire nella coagulazione del sangue. le piastrine vivono circa 10 giorni.

21 Trombociti I trombociti sono: piccoli elementi corpuscolari privi di sostanza nucleare

22 Tessuti I tessuti sono gruppi di simili per struttura e funzioni che si associano in tipi morfologici e funzionali specializzati.

23 Leucociti I leucociti sono cellule del sangue hanno la funzione principale è quella di preservare lintegrità dellorganismo

24 LE CELLULE

25 . Le cellule staminali sono diverse da tutti i tipi di cellule esistenti nell'organismo, ovvero da quelle : cerebrali ossee ossee cardiache muscolari muscolari epidermiche

26

27 Le cellule ossee si suddividono in osteoblasti, osteoclasti e osteociti.

28 Buona parte della massa cardiaca è costituita da un tessuto muscolare striato, chiamato miocardio [da myo muscolo + kardia cuore], a sua volta formato da cellule dette miociti cardiaci.

29 Le cellule muscolari sono caratterizzate per svolgere la funzione di contrazione.

30 L'epidermide è formata da quattro- cinque strati di cellule

31 Giacomo e Alice

32 I globuli rossi sono delle cellule del sangue adibite al trasporto dellossigeno dai polmoni verso i tessuti e di una parte dellanidride carbonica dai tessuti a i polmoni, che provvedonodellanidride carbonica allespulsione del gas allinterno del corpo. Globuli rossi

33 Istologia umana i globuli rossi umani sono cellule di forma discoidale biconcava del diametro di 7/8 micrometri con la membrana cellulare trasparente ed il citoplasma composto da acqua, emoglobina e potassio.

34 Istologia umana i globuli rossi umani sono cellule di forma discoidale biconcava del diametro di 7/8 micrometri con la membrana cellulare trasparente ed il citoplasma composto da acqua, emoglobina e potassio.

35 Il globulo rosso adulto Un globulo rosso adulto contiene quasi esclusivamente emoglobina. In un millimetro cubo di sangue sono presenti circa di globuli rossi, quasi in tutto il nostro corpo. I globuli rossi non possono riprodursi ne riparare i danni e hanno una loro vita breve( giorni).

36 Cellule staminali Il tessuto cordonale del bambino contiene una tipologia di cellule staminali, le cellule staminali mesenchimali che hanno funzioni diverse rispetto alle cellule staminali del sangue cordonale (del cordone).

37 Anidride carbonica Il biossido di carbonio (noto anche come diossido di carbonio o anidride carbonica. È una sostanza fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali. È ritenuta uno dei principali gas serra presenti nellatmosfera terrestre.

38 LA CELLULA NERVOSA Di Rebecca e Giulio

39 La cellula nervosa è formata da dendriti e assoni costituisce tessuto nervoso, il quale concorre alla formazione, insieme al tessuto della nevroglia e al tessuto vascolare, del sistema nervoso. Grazie alle sue proprietà fisiologiche è in grado di ricevere, integrare e trasmettere impulsi nervosi, nonché di produrre sostanze denominate neurosecreti.tessuto nervoso tessuto della nevroglia

40 Il tessuto nervoso Il tessuto nervoso è uno dei quattro tipi fondamentali di tessuto che compongono il corpo degli animali. La sua funzione fondamentale è di ricevere, trasmettere ed elaborare gli stimoli interni ed esterni del corpo, permettendo in definitiva ad un organismo di relazionarsi con il proprio ambiente. Il tessuto nervoso è inoltre responsabile, tramite meccanismi ancora non del tutto chiari, delle funzioni psichiche ed intellettive degli esseri umani, quali la memoria, la conoscenza, la coscienza.

41 I dendriti Sono ramificazioni che si estendono dal corpo della cellula nervosa, specializzati nel rispondere ai segnali provenienti da altri neuroni o dall'ambiente esterno. La loro forma ramificata offre un'ampia superficie alla ricezione dei segnali. Nei neuroni del cervello e del midollo spinale, i dendriti rispondono ai neurotrasmettitori chimici liberati da altri neuroni. Essi sono dotati di recettori proteici di membrana che si legano a neurotrasmettitori specifici e inviano, come risultato di quel legame, segnali elettrici.

42 L'assone è invece un filamento di notevoli dimensioni, normalmente molto più lungo dei dendriti, e ne è presente uno solo per ogni cellula. L'assone ritrasmette l'informazione nervosa giunta al corpo cellulare verso l'esterno: può essere connesso ai dendriti di altri neuroni, o alle giunzioni neuromuscolari dei muscoli. Nell'assone, l'impulso nervoso viaggia in direzione distale rispetto al corpo cellulare. Lassone

43 Tessuto della nevroglia Il tessuto della nevroglia è situato nell'encefalo costituito da cellule che occupano gli spazi tra neuroni e vasi sanguigni. Ha funzione di sostegno anche del midollo spinale. Della nevroglia fanno parte gli astrociti, cellule che possono regolare il rilascio dei neurotrasmettitori.

44 La cellula Lavoro di Sara

45 Il corpo è formato da trilioni di cellule esse si raggruppano formando tessuti cioè formano gli organi, le parti funzionali del corpo

46 I tessuti Il nostro corpo è formato da molti tessuti alcuni di questisono : il tessuto epiteliale, il tessuto nervoso, il tessuto osseo (eccetera…). Ogni tessuto è formato da cellule cellule

47 Gli organi Gli organi sono le parti funzionali di tutto il nostro corpo.

48 La cellula La cellula (dal latino piccola camera)è l unita fondamental e per tutti gli organismi viventi la più piccola struttura classificata come vivente.

49 Le cellule si possono classificare in due categorie cellule unicellulari e pruricellulari

50 Unicellulari È il caso di batteri e protozoi

51 Pluricellulari È il caso dell uomo degli animali e delle piante

52 La gabbia toracica

53 Dove si trova la gabbia toracica La gabbia toracica si trova nella parte superiore del corpo (più precisamente tra collo e diaframma)

54 La gabbia toracica è costituita: dallo sterno, dalle vertebre toraciche, dalle esofago, dalla trachea e dalla aortasternoesofago Da che cosa è costituita la gabbia toracica

55 L aorta L aorta è la più grande arteria del corpo proveniente dal ventricolo sinistro e si stende verso l addome

56 cosa contiene la gabbia toracica La gabbia toracica contiene al suo interno organi vitali, cioè,cuore e polmoni.

57 I movimenti della gabbia toracica La gabbia toracica partecipa ai movimenti respiratori dellorganismo. Quando ispiriamo il diaframma si alza e anche le costole e quando inspiriamo ; viceversa.

58 Sterno Lo sterno è un osso piatto e allungato. Situato in mezzo alla gabbia toracica.

59 esofago Organo a forma cilindrica, dellapparato digerente.

60 LE ARTICOLAZIONI Giulio e Rebecca

61

62 Le articolazioni mobili

63 Le articolazioni semimobili

64 La cartilagine fibrosa

65 Le cellule nervose Di Davide Cristaldi e Ludovica Stilo

66 Quando ci troviamo di fronte a nuove situazioni il nostro cervello impara a decidere in modo appropriato. Per arrivare a tanto le singole cellule nervose, dette neuroni, devono però sapere e ricordare se si sono comportate in modo giusto o sbagliato.

67 ciò è possibile grazie a due tipi di segnali: una in merito alla singola decisione cellulare, e uno in merito al comportamento globale del cervello. Le decisioni nel cervello umano vengono prese in modo democratico grazie all attività di molte migliaia di cellule nervose:

68 Di fronte a situazioni nuove i neuroni del nostro cervello riescono ad imparare il comportamento giusto : in base al successo della decisione presa, esse si regolano in modo che la prossima volta in una situazione simile possa assumere un comportamento adeguato.

69

70 Dal cervello partono le indicazioni di tutti i movimenti da fare. Lui comunica le indicazioni alle cellule nervose che fanno eseguire il lavoro

71 I neuroni sono le cellule del nostro cervello Esempi di neuroni

72 Le cellule hanno memoria della propria decisione, ma occorre anche sapere come si è comportata la maggioranza di neuroni che ha partecipato alla decisione. Infatti se il singolo neurone riceve una punizione dovuta alla maggioranza d opinione, ma nota che la propria presa di posizione non vi corrisponde, allora egli può mantenere la sua decisione che sarà palesemente giusta. BRAVI!!!!!!!!!!!!

73 Il termine democrazia deriva dal greco ed etimologicamente significa governo del popolo. Il concetto di democrazia non è cristallizzato in una sola versione o in un'unica concreta traduzione, ma può trovare ed ha trovato la sua espressione storica in diverse espressioni ed applicazioni, tutte caratterizzate per altro dalla ricerca di una modalità capace di dare al popolo la potestà effettiva di governare.


Scaricare ppt "Piccolo compendio del corpo umano a cura della classe Quinta C."

Presentazioni simili


Annunci Google