La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il circolo virtuoso delle biomasse qualità delle produzioni e qualità dellambiente. Cremona 9 febbraio 2007 Bilancio dei gas ad effetto serra in un impianto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il circolo virtuoso delle biomasse qualità delle produzioni e qualità dellambiente. Cremona 9 febbraio 2007 Bilancio dei gas ad effetto serra in un impianto."— Transcript della presentazione:

1 Il circolo virtuoso delle biomasse qualità delle produzioni e qualità dellambiente. Cremona 9 febbraio 2007 Bilancio dei gas ad effetto serra in un impianto di Short Rotation Forestry Terenzio Zenone Giacomo Grassi European Commission - DG Joint Research Centre Institute for Environment and Sustainability - Climate Change Unit (Ispra, VA)

2 Le colture energetiche in Europa La Commissione Europea sta da tempo spingendo per un maggiore utilizzo delle biomasse a fini energetici, che produrrebbe benefici: ambientali (riduzione emissioni gas serra da combustibili fossili) socio-economici (minori importazioni di petrolio, maggiori opportunità economiche per il settore agricolo) Attualmente, il 4% del fabbisogno energetico dellUnione Europea è soddisfatto dalle biomasse. Ma, secondo il Piano dazione per le biomasse (Commissione Europea, 2005), se si sfruttasse lintero potenziale di tale risorsa, di qui al 2010 tale valore potrebbe più che raddoppiare (passando dalle 69 Mtep del 2003 a circa 185 Mtep nel 2010

3 Le colture energetiche e il ciclo del carbonio. A: assorbimento di CO 2 durante la crescita della coltura B: utilizzo della biomassa a scopo energetico C: emissione della CO 2 durante il processo di combustione. I benefici ambientali delle biomasse a fini energetici sono riconducibili soprattutto al fatto che, teoricamente, hanno un bilancio del carbonio neutrale MA E` PROPRIO VERO?

4 CO 2 Trasporto CO 2 Deforestazione tropicale CO 2 Coltivazione intensiva Attualmente, gran parte della bioenergia in Europa è rappresentata da biodiesel e bioetanolo prodotti da soia, canna da zucchero, palma da olio, colza. Sempre più studi suggeriscono che SE per queste colture si considerano le emissioni causate da: - Deforestazione tropicale per far spazio alle coltivazioni - La coltivazione intensiva (fertilizzanti, lavorazioni), anche in Europa - Il trasporto della biomassa …. allora il bilancio del carbonio può risultare molto negativo ! Le colture energetiche e il ciclo del carbonio.

5 Per questi (ed altri) motivi, linteresse verso coltivazioni a fini energetici realizzate in Europa (no deforestazione) ed attraverso una gestione poco intensiva sta rapidamente crescendo. Tra queste, le colture legnose a ciclo breve (SHORT ROTATION FORESTRY) occupano un posto di grande rilievo. In questa presentazione verranno illustrati i risultati di una ricerca sperimentale per determinare il bilancio dei gas ad effetto serra (CO 2, CH 4, N 2 O) di un impianto di Short Rotation Forestry di pioppo. Le colture energetiche e il ciclo del carbonio.

6 Milan Impianto commerciale di SRF clone Pegaso. Densita` dimpianto piante ha -1 localizzato a Vigevano (Pv) Il Sito sperimentale

7 Pompa Quadro di controllo Anemometro sonico Linea elettrica Flusso aria Dati Corrente CO 2 /H 2 O ANALIZZATORE Filtro Schema di una stazione sperimentale per la misura dei flussi di CO 2

8 Accumulo di carbonio nel tempo Primo anno di coltivazione 11.2 t CO 2 Secondo anno di coltivazione 27.5 t CO 2

9 Assorbimento di CO 2 dellecosistema Emissioni di gas serra (CO 2 CH 4 N 2 O) dal consumo di combustibili nelle operazioni colturali e dalla produzione di fitofarmaci/fertilizzanti SRF: bilancio dei gas serra fino alla raccolta

10 Modellistica del Ciclo del Carbonio Piantagioni a pioppeto

11 pioppo BL- C pioppo I-214 pioppo Lux e salice robinia Potenzialità di diffusione delle coltivazioni SRF Un metodo di stima delle potenzialità economiche ed ambientali delle colture energetiche:il caso dellEmilia Romagna. Tesi di laurea Razzano Lazzarin 2005: Un metodo di stima delle potenzialità economiche ed ambientali delle colture energetiche:il caso dellEmilia Romagna. Tesi di laurea

12 Bilancio complessivo dei gas serra su pioppeto e SRF a 10 anni Livello di produttività: bassoalto

13 Conclusioni La coltivazione di SRF esaminata ha mostrato un bilancio di gas serra molto favorevole, poiché: - Il tasso di crescita della biomassa, e quindi di accumulo di carbonio, è stato elevato. - Le emissioni di gas serra dovute alle operazioni colturali sono state nel complesso limitate. Tuttavia, va considerato che lelevata produttività dellimpianto è stata in buona parte determinata dalla buona fertilità del suolo e dalle irrigazioni eseguite. Per unanalisi di lungo periodo, devono essere valutate le variazioni di carbonio del suolo determinate dai più cicli di coltivazione.

14 Grazie per la vostra attenzione European Commission - DG Joint Research Centre Institute for Environment and Sustainability - Climate Change Unit (Ispra, VA)


Scaricare ppt "Il circolo virtuoso delle biomasse qualità delle produzioni e qualità dellambiente. Cremona 9 febbraio 2007 Bilancio dei gas ad effetto serra in un impianto."

Presentazioni simili


Annunci Google