La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1,2 & 18 Roma. Un tizio di mezza età a bordo di un'Alfa 156 rivolgendosi al vecchietto a bordo di una vecchia Fiat 500 ferma al semaforo: "Che aspettamo,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1,2 & 18 Roma. Un tizio di mezza età a bordo di un'Alfa 156 rivolgendosi al vecchietto a bordo di una vecchia Fiat 500 ferma al semaforo: "Che aspettamo,"— Transcript della presentazione:

1

2 1,2 & 18 Roma. Un tizio di mezza età a bordo di un'Alfa 156 rivolgendosi al vecchietto a bordo di una vecchia Fiat 500 ferma al semaforo: "Che aspettamo, che se mette 'n moto l'asfarto pe' annassene da 'st'incrocio!?"

3 Un tale ha la spiacevole sorpresa di trovare la propria auto, parcheggiata sotto casa, con una vistosa ammaccatura. Nel vedere un biglietto infilato sotto il tergicristallo si rincuora, poi lo legge. C'è scritto: "Gentile signore, purtroppo nell'uscire dal parcheggio, ho urtato la sua macchina danneggiandola. La gente che mi osserva pensa che ora io stia scrivendo le mie generalità, come sarebbe di rigore in questi casi. Ma non mi sogno nemmeno di farlo. Buona giornata!"

4 Due uomini si trovano, faccia a faccia, su un ascensore dell'Empire State Building. Il primo e' un negro, alto, elegante, fisico alla Cassius Clay; il secondo è bianco, piccolo, sciatto, fisico alla Renato Rascel. Ad un tratto, mentre l'ascensore sale velocemente, il bianco, borbotta qualcosa, lentamente, del tipo: "Nero... sporco... peloso... puzzolente...". Il negro lo osserva, imperturbabile. Finalmente si aprono le porte e il negro aiuta il bianco ad uscire, nel senso che, afferratolo per la collottola lo solleva da terra, fino ad avere gli occhi alla stessa altezza dei suoi. Quindi, con voce calma, ma decisa gli dice: "Se era un indovinello, è il buco del culo. Se dicevi a me, sei un uomo morto".

5 Una donna si reca in città per vedere come si è sistemata la sua unica figlia. La ragazza le fa vedere una splendida pelliccia di visone e la madre: - Ma... è meravigliosa! Ti sarà costata un occhio?!? - Beh mamma, non proprio un occhio...

6 Qual è in genere l'apertura alare di un'aquila? Quattro metri. E qual è l'apertura alare dell'aquila quando vola verso il sole? Due metri (mimare il fatto che l'altra ala la tiene alla fronte per schermare il sole)

7 COLUI CHE DURANTE LA GIORNATA E' ATTIVO COME UN'APE FORTE COME UN TORO LAVORA COME UN CAVALLO E LA SERA E' STANCO COME UN CANE DOVREBBE CONSULTARE UN VETERINARIO PERCHE' MOLTO PROBABILMENTE E' UN ASINO...

8 Una ragazza si reca a mezzanotte sulla banchina del porto decisa a suicidarsi. Quando sta per saltare in acqua con una fune intorno al collo e una grossa pietra in mano passa di lì un marinaio che la blocca: - Ferma! Non fare pazzie! Tu sei bella e giovane e sei importante prima di tutto per te stessa! Anzi guarda, io domani salpo con la mia nave per l'Australia, se vuoi ti porto con me e provvederò a tutto: acqua e cibo per il viaggio, una cabina per dormire ed un lavoro quando arriveremo a Sidney. La poveretta, pensando che a quel punto non aveva nulla da perdere,accetta la proposta. Ogni notte il marinaio viene a trovarla e le porta dei panini, del succo di frutta e tutto ciò di cui ha bisogno. Lei, un po' per gratitudine ed un po' per affetto, si concede al marinaio e fanno sesso sfrenato tutte le notti. Continua…

9 La cosa va avanti così per alcune settimane, sino a quando il comandante della nave la scopre in una cabina del personale: - Che ci fa nascosta a bordo della mia nave? La donna risponde: - Ero disperata, un suo marinaio mi ha aiutata, tutte le notti mi porta da mangiare e da bere ed io gli faccio fare l'amore con me per tutta la notte, sino a quando non saremo giunti a Sidney, dove mi ricostruirò una nuova vita... - Senti, a' bbella... - risponde il comandante - che tu sia stata disperata te posso crede, che tu voja annà in Australia a rifatte 'na vita nova ce po' sta, ma me sa tanto che 'n particolare nun t'è chiaro: questo è er traghetto che fa Civitavecchia-Olbia, tutte le notti, andata e ritorno!!!

10 Un predicatore ambulante giunge in un paesino e chiede ad un ragazzo informazioni per raggiungere la chiesa locale. Il ragazzo gli dà le indicazioni necessarie e il predicatore dice. "Grazie, figliolo. Questa sera farò una predica in chiesa e mi piacerebbe che tu venissi con la tua mamma, il tuo papà e tutti i tuoi amici". "Perché?" chiede il ragazzo. "Perché - spiega il predicatore, - voglio dirvi come trovare il Paradiso." "Non mi faccia ridere! - esclama il ragazzo.- Non sapeva nemmeno dovè la chiesa!"

11 Se ti capita di andare in giro per la città in bici e ti accorgi di sentirti felice e appagato, guarda bene... forse hai dimenticato il sellino...

12 Cè chi non ha niente da dire e lo vuole continuamente ribadire.

13 DIECI COSE CHE NON HO MAI CAPITO... 1) Come mai le donne non riescono a mettersi il mascara tenendo la bocca chiusa? 2) Come mai per chiudere Windows si debba cliccare su start? 3) Come mai la Lemonsoda è fatta con aromi artificiali e nel detersivo per i piatti trovi vero succo di limone? 4) Quando producono un nuovo cibo per cani più gustoso, in realtà chi lo ha assaggiato? 5) Perché Noè non ha lasciato affogare quelle due zanzare? 6) Perché sterilizzano l'ago prima di praticare le iniezioni letali? 7) Conoscete le indistruttibili scatole nere degli aerei? Perché cavolo non ci fanno tutto l'aereo con quella roba??? 8) Perché le pecore non si restringono quando piove? 9) Se volare è così sicuro, come mai quello dell'aeroporto lo chiamano Terminal? 10) Non capisco perché inoltro queste cose!!!

14 Barzellette di ogni epoca Se ti iscrivi al gruppo yahoo: Oppure un sito Con pps di sole barzellette: Ti aspettiamo!!!!


Scaricare ppt "1,2 & 18 Roma. Un tizio di mezza età a bordo di un'Alfa 156 rivolgendosi al vecchietto a bordo di una vecchia Fiat 500 ferma al semaforo: "Che aspettamo,"

Presentazioni simili


Annunci Google