La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In questo percorso siamo passati dalla memoria individuale alla memoria collettiva per conoscere gli anni bui del REGIME TOTALITARIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In questo percorso siamo passati dalla memoria individuale alla memoria collettiva per conoscere gli anni bui del REGIME TOTALITARIO."— Transcript della presentazione:

1

2

3

4 In questo percorso siamo passati dalla memoria individuale alla memoria collettiva per conoscere gli anni bui del REGIME TOTALITARIO

5

6

7

8

9 Ogni regime totalitario ottiene il consenso creando dei miti. I miti creati dal fascismo costituiscono la chiave per capire ladesione della popolazione al regime.

10 IL MITO DEL DUCE La figura del duce era vista dal popolo italiano come quella dellartefice della patria

11 IL MITO DELLA PATRIA Per riportare lItalia al suo passato di gloria e per riscattare lItalia dallumiliazione della VITTORIA MUTILATA

12 Il fascismo riesce a coltivare ladesione dei giovani grazie anche al MITO DELLORDINE NUOVO che sarebbe sorto per mezzo della GUERRA RIVOLUZIONARIA

13 DALLORDINE NUOVO AL MITO DELLIMPERO Il giovane popolo italiano chiede un posto al sole, è un suo diritto crearsi un impero nel quale vivevano altre razze che dovevano essere civilizzate dai coloni italiani

14 1938: LEGGI RAZZIALI Il regime vuole difendere il popolo italiano dall inquinamento con altre razze che non possono vantare la NOBILE DISCENDENZA LATINA

15 La propaganda fascista richiama il MITO DELLA ROMANITA Mussolini è il condottiero che combatte per la gloria degli italiani

16 Gli italiani devono diventare nazionalisti e militaristi Bambini e ragazzi sono inquadrati ed educati alla disciplina militare

17 A quattro anni un bambino diventa FIGLIO DELLA LUPA e indossa la sua prima camicia nera

18 A otto diventa BALILLA

19 A quattordici AVANGUARDISTA

20 Le ragazze, dopo essere state FIGLIE DELLA LUPA, diventano prima PICCOLE ITALIANE e poi GIOVANI ITALIANE

21

22 Il regime assume un atteggiamento attivo nei confronti della città storica, perché esalta il mito della romanità.

23 Mussolini nel 1933, per celebrare il natale di Roma, dona alla città di Rimini la statua di Giulio Cesare, copia di unopera custodita nei musei capitolini

24 Il duce nel 1938, decide lisolamento dellarco dAugusto

25

26 il regime istituisce la tassa di soggiorno per reinvestire in attività turistica gli utili prodotti dal turismo;

27 nascono le Aziende di Soggiorno e Turismo nel 1926 e gli Enti provinciali per il Turismo nel 1935;

28 il regime istituisce la tassa di soggiorno per reinvestire in attività turistica gli utili prodotti dal turismo; nascono le Aziende di Soggiorno e Turismo nel 1926 e gli Enti provinciali per il Turismo nel 1935; le ferie pagate diventano un diritto del lavoratore;

29 il regime istituisce la tassa di soggiorno per reinvestire in attività turistica gli utili prodotti dal turismo; nascono le Aziende di Soggiorno e Turismo nel 1926 e gli Enti provinciali per il Turismo nel 1935; le ferie pagate diventano un diritto del lavoratore; si istituiscono i treni popolari nei fine settimana estivi, per portare gli Italiani nei luoghi di villeggiatura;

30 il regime istituisce la tassa di soggiorno per reinvestire in attività turistica gli utili prodotti dal turismo; nascono le Aziende di Soggiorno e Turismo nel 1926 e gli Enti provinciali per il Turismo nel 1935; le ferie pagate diventano un diritto del lavoratore; si istituiscono i treni popolari nei fine settimana estivi, per portare gli Italiani nei luoghi di villeggiatura; cè un forte incremento delle strutture ricettive (bagni, villini, pensioni, alberghi, colonie, ecc…).

31 Il Kursaal, inaugurato nel 1873, durante il ventennio diventa il luogo più idoneo per ospitare Il clima arrogante e dinamico del regime

32

33

34

35 Mussolini sceglie la riviera adriatica e Riccione, come meta balneare preferita per sé e per la sua famiglia

36 Fondare limpero coloniale sulle coste romagnole diventa unoperazione quasi democratica: nello stesso mare ove Benito si bagnava, il fascismo faceva bagnare anche i figli del popolo dItalia Mussolini sceglie la riviera adriatica e Riccione, Come meta balneare preferita Per sé e per la sua famiglia

37 Durante il fascismo le colonie di mare conoscono il loro periodo doro

38 Quello che si realizza con le colonie è una vera e propria rivoluzione a base di sole e di mare… Se i figli crescono sani e contenti, i genitori devono essere grati al duce

39 Nascono negli anni Trenta le più importanti colonie della riviera

40 Tra il 1931 e il 1932 viene costruita la colonia BOLOGNESE

41 Nel 1934 la colonia REGGIANA

42 In soli 120 giorni viene costruita e inaugurata la colonia NOVARESE

43

44

45

46

47

48 Siano orgogliose le madri perché i loro piccoli vedranno colui che ha voluto che i bimbi dItalia fossero levati dalle strade e che godessero abbondantemente di tutto ciò che la natura offre agli uomini

49 Siano orgogliose le madri perché i loro piccoli vedranno colui che ha voluto che i bimbi dItalia fossero levati dalle strade e che godessero abbondantemente di tutto ciò che la natura offre agli uomini Così recitava la propaganda dalle colonne di stampe del regime

50 Il 1° agosto 1934 il duce inaugura la Novarese ed ascolta il discorso di benvenuto che dice:

51 Vi promettiamo che questi piccoli che nel vostro nome ci sono stati affidati avranno tutte le cure necessarie perché diventino nel loro tempo, che sarà sempre di Mussolini, degni di servire anche essi voi e la vostra rivoluzione

52 Ecco che cosa resta del fasto delle colonie volute dal regime

53 LA COLONIA REGGIANA

54

55 LA COLONIA BOLOGNESE

56 Ovunque abbandono, ovunque desolazione

57 Solo alla Colonia Novarese un cantiere attivo e un progetto di ristrutturazione: si realizzerà un grande albergo con centro termale collegato al Talassoterapico

58

59

60

61


Scaricare ppt "In questo percorso siamo passati dalla memoria individuale alla memoria collettiva per conoscere gli anni bui del REGIME TOTALITARIO."

Presentazioni simili


Annunci Google