La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Compostaggio domestico dei rifiuti organici. decreto n. 36/2003 Obbiettivo riduzione dei rifiuti biodegradabili da destinare alla discarica: entro 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Compostaggio domestico dei rifiuti organici. decreto n. 36/2003 Obbiettivo riduzione dei rifiuti biodegradabili da destinare alla discarica: entro 2008."— Transcript della presentazione:

1 Compostaggio domestico dei rifiuti organici

2 decreto n. 36/2003 Obbiettivo riduzione dei rifiuti biodegradabili da destinare alla discarica: entro Kg/abitante/anno entro Kg/abitante/anno entro Kg/abitante/anno oggi 284 Kg/abitante/anno

3 Raggiungimento obiettivi decreto n. 152/2006 decreto n. 36/2003 decreto ronchi (35% RD) attraverso attivazione servizi di intercettazione della frazione organica (30% totale del rifiuto prodotto circa 0,3 Kg/abitante/giorno)

4 Compostaggio Una delle modalità di intercettazione dei rifiuti organici è il compostaggio domestico attraverso: Cumulo Buca Compostiera

5 Materiali conferibili al compostaggio domestico scarti di cucina freddi; gusci duova; scarti di frutta e verdura; scarti di piante o fiori; taglio dellerba; piccola potatura.

6 Vantaggi del compostaggio domestico Riduzione produzione dei rifiuti Allungamento vita discariche Riduzione costi ambientali di trasporto Riduzione dei costi di interramento ( 101,75 /t ) Riduzione costi di trattamento frazione organica (88 /t) Garanzia di qualità del compost prodotto

7


Scaricare ppt "Compostaggio domestico dei rifiuti organici. decreto n. 36/2003 Obbiettivo riduzione dei rifiuti biodegradabili da destinare alla discarica: entro 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google