La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Mozambico. È uno Stato dellAfrica Orientale. Ha una popolazione di circa 22 milioni di abitanti e una superficie di 801.590 km 2. La capitale è Maputo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Mozambico. È uno Stato dellAfrica Orientale. Ha una popolazione di circa 22 milioni di abitanti e una superficie di 801.590 km 2. La capitale è Maputo."— Transcript della presentazione:

1 Il Mozambico

2 È uno Stato dellAfrica Orientale. Ha una popolazione di circa 22 milioni di abitanti e una superficie di km 2. La capitale è Maputo. Il Mozambico (in portoghese Moçambique) è un'ex-colonia portoghese, indipendente dal 1975 tropicale. Geografia Clima:

3 Confina a nord con la Tanzania, il Malawi e lo Zambia,TanzaniaMalawiZambia a est con il Canale di Mozambico (che lo divide dal Madagascar)Canale di MozambicoMadagascar a sud con il SudafricaSudafrica e a ovest con lo Zimbabwe e lo Swaziland.Zimbabwe Swaziland

4 Il Mozambico Mozambico deriva probabilmente dal nome di uno sceicco arabo, Mussa Ben Mbiki che abitava lisola di Mozambico, quando i portoghesi arrivarono nel Lisola di Mussa Ben Mbiki divenne il nome del Paese Perchè il nome

5 I portoghesi giunsero sulle coste del Mozambico alla fine del XV secolo, e nel secolo successivo costruirono numerosi insediamenti come basi di scalo e rifornimento per le navi sulla rotta delle Indie Orientali. L'amministrazione portoghese, comunque, mantenne un controllo piuttosto blando sul territorio, la cui amministrazione fu in gran parte affidata a privati di diverse nazionalità. Storia

6 Situazione culturale e religiose prima dell independenza la Chiesa ha dato un importante contributo alla formazione culturale e religiosa, in particolare in campo educativo, nella formazione della gioventú. I primi Missionari hanno contribuito alla creazione e allo sviluppo della cultura etnica attraverso le scuole da loro gestite.

7 Situazione culturale e religiose prima dellindipendenza Agli inizi i missionari usavano la lingua locale come veicolo di comunicazione, il testo stampato per l i nsegnamento del Vangelo e per alfabetizzare la popolazione. Alfabetizzazione ed evangelizzazione erano ormai diventati parte integrante della conversione... Le prime opere stampate in lingue locali erano le traduzioni di libri di carattere religioso.

8 La legislazione del 1929 é cosí riassunta: Istruzione, l assimilazione e la costruzione dell identit à vietava l uso delle lingue locali per l istruzione, imponendo la lingua portoghese, ha imposto la lingua portoghese per la propaganda religiosa, Regolava la costruzione di scuole e relativi collegi, Regolava la formazione degli insegnanti delle scuole indigene, Imponeva limiti di età per l accesso alle scuole primarie per indigeni Imponeva limiti di età per l accesso ai collegi per la popolazione indigena

9 Istruzione, l assimilazione e la costruzione dell identit à La lingua portoghese è stata utilizzata come mezzo di indottrinamento ideologico. Nel Mozambico dominato dai portoghesi - l'unica strada per sfuggire alla miseria è lASSIMILAZIONE: ripudiare la propria cultura in cambio di una casa e di un impiego nei ricchi quartieri dei coloni. Ma l'assimilazione alla cultura portoghese innescherá un processo schizofrenico di odio per se stessi e delle proprie origini. ASSIMILAZIONE.

10 Dal 1941 é stato ufficialmente introdotto un sistema di educazione separata nella scuola primaria per: i cittadini indigeni e portoghesi, assimilati, indiani, europei, ecc Istruzione, l assimilazione e la costruzione dell identit à ________________________________________________ Sistema in cui l istruzione per le popolazioni indigene è stato affidato alla Chiesa cattolica. Cos ì, per gli europei, indiani, mulatti e neri-assimilati, la scuola aveva piani e programmi simili a quelle insegnate in Portogallo

11 Istruzione, l assimilazione e la costruzione dell identit à Affidando listruzione delle popolazioni indigene alla Chiesa cattolica i missionari hanno potuto educare allorgoglio della cultura, alla lingua locale, ai diritti e alla dignitá umana di essere Africani. Ci sono stati molti che hanno dovuto assimilarsi per evitare il lavoro forzato, una totale assenza di diritti civili e di garantire almeno un futuro meno degradante per i loro figli.

12 Il processo di costruzione dell identit à nazionale ha preso forma visibile nella rivolta del 1962.

13 I gruppi si sono uniti in solo uno movimento armato UDENAMO União Democrática Nacional de Moçambique UDENAMO União Democrática Nacional de Moçambique FRELIMO Fronte di Liberazione del Mozambico FRELIMO Fronte di Liberazione del Mozambico MANU Mozambique African National Union MANU Mozambique African National Union UNAMI União Nacional Africana para Moçambique Independente UNAMI União Nacional Africana para Moçambique Independente I gruppi indipendentisti

14 Guerra di liberazione Guerra di Indipendenza del Mozambico (Lotta Armata di Liberazione Nazionale) tra FRELIMO e le forze armate del Portogallo è iniziata il 25 settembre 1964 e si è conclusa con un cessate il fuoco 8 Settembre, dopo dieci anni di guerriglia con il potere coloniale Abbiamo avuto all'indipendenza il 25 Giugno 1975

15 Sotto la presidenza di Samora Machel, leader del FRELIMO, il paese si allineò politicamente all'Unione Sovietica, dando luogo a un'economia socialista La collocazione politica del Mozambico costò al paese l'ostilit à dei governi vicini del Sudafrica e della Rhodesia (attuale Zimbabwe) e persino degli Stati Uniti. Questi paesi furono fra i principali finanziatori del RENAMO, un movimento armato anti- comunista che negli anni ottanta trascinò il Mozambico in una guerra civile che ebbe conseguenze umane ed economiche disastrose.(oltre 1 milione di morti) Dopo lindipendenza La Guerra Civile = 16 anni

16 Storia recente, politica e attualità Nel 1990 venne aperto a Roma un tavolo di trattative di pace con la mediazione della Chiesa Mozambicana e del governo italiano. Nel 1992 FRELIMO e RENAMO firmarono gli accordi di pace di Roma, definendo congiuntamente una nuova costituzione di stampo democratico.

17 Nelle elezioni libere tenute negli anni successivi, il FRELIMO si confermò sempre primo partito dal Mozambico Elezioni Joaquim Alberto Chissano 22 de Outubro de 1939 Armando Emílio Guebuza (20 de Janeiro de 1943)

18 Ordinamento dello Stato Lo Stato é formato da: - Presidente della Repubblica, - Primo Ministro e - Consiglio dei Ministri.

19 Agricoltura Le colture commerciali più importanti sono quelle del cotone, del tè e della canna da zucchero destinate all'esportazione. Al mercato interno sono invece destinate le colture della mandioca, patata, mais, sorgo, riso e frumento.

20 Non cè una religione ufficiale, sono diffusi l`Islam e il Cattolicesimo. La religione musulmana è particolarmente presente nel nord del paese. Religione Religioni locali: 47,8%, Religioni cristiane 38,9% (cattolici 31,4%, altri cristiani 7,5%), musulmani 13%, altri 0,3% (1980).

21 Salute Le prestazioni mediche di base non sono affatto garantite e non equivalgono agli standard europei. La Malaria E' una malattia infettiva non contagiosa caratterizzata da tipici accessi febbrili. Si trasmette attraverso la puntura della femmina della zanzara anofele è questo lunico veicolo di trasmissione. Si previene attraverso luso delle zanzariere e leliminazione delle acque stagnanti, luoghi di propagazione delle zanzare. Le malatie piu frequente : AIDS, Malaria, Tuberculosi

22 nel 1974, al momento dellindipendenza, il tasso danalfabetismo era del 94%... Educazione Storia delleducazione in Mozambico Nel corso della storia, il Mozambico conobbe due periodi: il periodo coloniale, durante il quale leducazione ufficiale era utilizzata come veicolo di dominazione: ed la formazione scolastica era riservata solo ad una piccola parte della popolazione ed il periodo post indipendenza che inizia nel 1975 ed è caratterizzato dalla volontà di debellare lanalfabetismo.

23 Educazione lobiettivo è di garantire a tutti lalfabetizzazione. Dopo lindipendenza Il nuovo governo nazionalizzò tutte le scuole private esistenti, incluse quelle gestite dalle missioni, fu soppresso ogni tipo di insegnamento privato. I religiosi che accettarono di continuare ad insegnare divennero dipendenti statali, regolarmente stipendiati. Vennero cambiati i libri di testo con programmi modificati e coerenti con il processo di indipendenza, sostituendo la storia e la geografia del Portogallo con quella del Mozambico e vennero edificate nuove scuole.


Scaricare ppt "Il Mozambico. È uno Stato dellAfrica Orientale. Ha una popolazione di circa 22 milioni di abitanti e una superficie di 801.590 km 2. La capitale è Maputo."

Presentazioni simili


Annunci Google