La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il viaggio alla scoperta della normalità QUEL TRENO SPECIALE PER PECHINO 8 – 28 agosto 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il viaggio alla scoperta della normalità QUEL TRENO SPECIALE PER PECHINO 8 – 28 agosto 2007."— Transcript della presentazione:

1 il viaggio alla scoperta della normalità QUEL TRENO SPECIALE PER PECHINO 8 – 28 agosto 2007

2 Gli Obiettivi del viaggio sono : contrastare e ridurre lo stigma e i pregiudizi nei confronti della malattia mentale nella comunità; promuovere linclusione sociale delle persone affette da malattie psichiche e tutelare i loro diritti fondamentali e la loro dignità; suscitare unattenzione positiva da parte della popolazione sui protagonisti del mondo della salute mentale. È un dato consolidato nella letteratura scientifica che più calano stigma e pregiudizio, più migliora il decorso della malattia mentale.

3 216 passeggeri: persone con disagi mentali, loro familiari, operatori sanitari, volontari delle associazioni, esponenti del mondo della cultura che si sono occupati del tema. Tutti fortemente rappresentativi del mondo della salute mentale 216 passeggeri: persone con disagi mentali, loro familiari, operatori sanitari, volontari delle associazioni, esponenti del mondo della cultura che si sono occupati del tema. Tutti fortemente rappresentativi del mondo della salute mentale Partono per il viaggio 216 Partono per il viaggio in 216

4 Il viaggio è … dentro ciascun partecipante e tra tutti i partecipanti attraverso molti paesi e nellincontro di popoli e culture diverse con una destinazione, Pechino e la Cina, che richiama nellimmaginario uno dei più grandi viaggi della storia delluomo. Il viaggio è unoccasione straordinaria per una contaminazione tra storie personali e sociali, tra approcci diversi alla salute mentale e più estensivamente tra culture di popoli che sono chiamati sempre di più a conoscersi e ad integrarsi e che ancora troppo si ignorano o rischiano di confliggere. Il v vv viaggio è anzitutto un viaggio di pace e di amicizia tra i popoli

5 Il viaggio si svilupperà in 20 giorni da Venezia a Pechino … e ritorno!. Il viaggio si svilupperà in 20 giorni da Venezia a Pechino … e ritorno!. Il treno farà sosta a: Budapest, Mosca, Irkutsk, Ulan Bator, Pechino. Il treno farà sosta a: Budapest, Mosca, Irkutsk, Ulan Bator, Pechino. Unesperienza indimenticabile per contribuire a diffondere la cultura dellintegrazione e della solidarietà Unesperienza indimenticabile per contribuire a diffondere la cultura dellintegrazione e della solidarietà

6 veneziabudapest mosca ulan bator pechino

7 il senso del viaggio: le parole chiave fare insieme condivisione contaminazione culturale responsabilizzazione incontro incontro cambiamento protagonismo

8 Promuovono il viaggio e Associazioni Parole ritrovate & Polisportive ANPIS Promuovono il viaggio le Associazioni Parole ritrovate & Polisportive ANPIS Il viaggio ha finalità culturali e sociali e vuol essere testimonianza di unesperienza di vita da parte di un gruppo di persone con disagi mentali che lo vivono da protagonisti Il viaggio ha finalità culturali e sociali e vuol essere testimonianza di unesperienza di vita da parte di un gruppo di persone con disagi mentali che lo vivono da protagonisti Il viaggio vive dei principi e delle pratiche del fareassieme. Il viaggio vive dei principi e delle pratiche del fareassieme. Il fareassieme valorizza la partecipazione, la responsabilità personale e il protagonismo di persone con disagi mentali, dei loro familiari, degli operatori sanitari e dei cittadini attivi. Il fareassieme valorizza la partecipazione, la responsabilità personale e il protagonismo di persone con disagi mentali, dei loro familiari, degli operatori sanitari e dei cittadini attivi. Tale modalità originale di condivisione delle esperienze si realizza nel rispetto dei seguenti principi: Tale modalità originale di condivisione delle esperienze si realizza nel rispetto dei seguenti principi:

9 I principi del fareassieme Ciascuno è portatore di un sapere riconosciuto (professionale o esperienziale che sia): riconoscendolo si accresce il sapere collettivo. Ciascuno può e deve esprimere responsabilità: meno delega e più responsabilità permette di crescere insieme. Ciascuno porta con sé non solo problemi ma anche risorse: saperle riconosce positivizza la prospettiva con cui si guarda al mondo del disagio. Ciascuno ha la possibilità di cambiare: credere che il cambiamento sia possibile è uno dei modi migliori per favorirlo.

10 Una comunità itinerante che rappresenta il modo italiano di percepire, concepire e trattare culturalmente il mondo della salute mentale, si mette in viaggio per conoscere, contaminare e farsi contaminare positivamente da altre esperienze. Una comunità itinerante che rappresenta il modo italiano di percepire, concepire e trattare culturalmente il mondo della salute mentale, si mette in viaggio per conoscere, contaminare e farsi contaminare positivamente da altre esperienze. Durante il percorso saranno organizzati una serie di incontri che riguarderanno il mondo della salute mentale e il mondo della cultura. Durante il percorso saranno organizzati una serie di incontri che riguarderanno il mondo della salute mentale e il mondo della cultura. Tali incontri favoriranno altri momenti di approfondimento e confronto (anche popolare: es dibattiti in piazza) più, che vivono nei paesi attraversati dal viaggio. Tali incontri favoriranno altri momenti di approfondimento e confronto (anche popolare: es dibattiti in piazza) più legati al protagonismo di persone con disturbi mentali, che vivono nei paesi attraversati dal viaggio. Il viaggio è anche contaminazione internazionale

11 Come raccontare il viaggio e farlo conoscere

12 Il diario di bordo Il viaggio darà vita a un libro, il diario di bordo, scritto e illustrato dai protagonisti, con il supporto di un giornalista e che raccoglierà le foto e i racconti dei protagonisti del viaggio. Il libro sarà distribuito presso le librerie e presso gli eventuali canali di vendita dei partners interessati con lobiettivo di raccogliere fondi a favore di iniziative e progetti selezionati dalle Associazioni del fareassieme in accordo con i partners. Il viaggio darà vita a un libro, il diario di bordo, scritto e illustrato dai protagonisti, con il supporto di un giornalista e che raccoglierà le foto e i racconti dei protagonisti del viaggio. Il libro sarà distribuito presso le librerie e presso gli eventuali canali di vendita dei partners interessati con lobiettivo di raccogliere fondi a favore di iniziative e progetti selezionati dalle Associazioni del fareassieme in accordo con i partners.

13 DOCUMENTARIO Sarà prodotto un documentario di circa 90 minuti che racconterà il viaggio e ne farà scoprire le meraviglie. Il documentario sarà prodotto dal Ministero della salute e da RAI Cinema

14 Il ruolo del Ministero della Salute Il Ministero è coinvolto nelliniziativa in qualità di patrocinante principale. Ciò significa che il Ministero si farà carico di sostenere il viaggio attraverso azioni diverse e convergenti Il Ministero è coinvolto nelliniziativa in qualità di patrocinante principale. Ciò significa che il Ministero si farà carico di sostenere il viaggio attraverso azioni diverse e convergenti

15 Il ruolo del Ministro Livia Turco Questa iniziativa è emblematica di come pensiamo di affrontare la salute mentale. È pericoloso far passare l'idea che questo tema si tratta difendendo la società dei cosiddetti normali dalle turbolenze di cosiddetti anormali. Noi vogliamo contrastare questa idea pericolosa, e questo si fa con leggi e risorse economiche, ma anche appoggiando esperienze come questa.Questa iniziativa è emblematica di come pensiamo di affrontare la salute mentale. È pericoloso far passare l'idea che questo tema si tratta difendendo la società dei cosiddetti normali dalle turbolenze di cosiddetti anormali. Noi vogliamo contrastare questa idea pericolosa, e questo si fa con leggi e risorse economiche, ma anche appoggiando esperienze come questa. Lo ha detto il Ministro Livia Turco, presentando al Ministero della Salute uniniziativa emozionante e senza precedenti: Un treno speciale per Pechino, nata per rilanciare il tema della lotta allo stigma e favorire lattenzione al mondo della salute mentale Lo ha detto il Ministro Livia Turco, presentando al Ministero della Salute uniniziativa emozionante e senza precedenti: Un treno speciale per Pechino, nata per rilanciare il tema della lotta allo stigma e favorire lattenzione al mondo della salute mentale dal Sito del Ministero della Salute dal Sito del Ministero della Salute

16 LItalia che parte per Pechino Buon viaggio !

17 Il viaggio costa Manca ancora qualche qualche !!!


Scaricare ppt "Il viaggio alla scoperta della normalità QUEL TRENO SPECIALE PER PECHINO 8 – 28 agosto 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google