La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il mercato dei beni in economia aperta Istituzioni di Economia Politica II.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il mercato dei beni in economia aperta Istituzioni di Economia Politica II."— Transcript della presentazione:

1 Il mercato dei beni in economia aperta Istituzioni di Economia Politica II

2 Che influenza hanno gli scambi con lestero sullequilibrio del mercato dei beni? Che influenza hanno gli scambi con lestero sullequilibrio del mercato dei beni? Cosa è la bilancia commerciale di uneconomia? Cosa è la bilancia commerciale di uneconomia? Quali sono gli effetti della politica economica in economia aperta? Quali sono gli effetti della politica economica in economia aperta? Il mercato dei beni in economia aperta

3 Lequilibrio del mercato dei beni in economia aperta Lequilibrio del mercato dei beni in economia aperta La bilancia commerciale e la bilancia dei pagamenti La bilancia commerciale e la bilancia dei pagamenti Shock e variazioni dellequilibrio Shock e variazioni dellequilibrio Il mercato dei beni in economia aperta

4 Domanda aggregata in economia chiusa Domanda aggregata in economia chiusa Z = C + I + G In economia aperta: In economia aperta: beni prodotti allestero acquistati nelleconomia Importazioni (IM) beni prodotti allestero acquistati nelleconomia Importazioni (IM) beni prodotti nelleconomia acquistati allestero Esportazioni (X) beni prodotti nelleconomia acquistati allestero Esportazioni (X) Il valore delle importazioni IM è espresso in termini di beni esteri Per esprimerlo in termini di beni nazionali utilizziamo il cambio reale Il valore delle importazioni IM è espresso in termini di beni esteri Per esprimerlo in termini di beni nazionali utilizziamo il cambio reale Il mercato dei beni in economia aperta

5 Definiamo il cambio reale fra beni nazionali e e beni esteri Definiamo il cambio reale fra beni nazionali e e beni esteri Per convertire il valore dei beni esteri in termini di beni nazionali usiamo 1/ Per convertire il valore dei beni esteri in termini di beni nazionali usiamo 1/ Importazioni espresse in termini di beni nazionali IM/ Importazioni espresse in termini di beni nazionali IM/ Il mercato dei beni in economia aperta

6 Domanda aggregata in economia aperta Domanda aggregata in economia aperta Z = C + I + G + X –IM/ Z = C + I + G + X –IM/ Alcune grandezze sono analoghe a quelle di economia chiusa: Alcune grandezze sono analoghe a quelle di economia chiusa: C = C(Y-T) C = C(Y-T) + I = I(Y,i) I = I(Y,i) +,- +,- G = G 0 G = G 0 T = T 0 T = T 0 i = i 0 i = i 0 Il mercato dei beni in economia aperta

7 Esaminiamo ora importazioni ed esportazioni Esaminiamo ora importazioni ed esportazioni Importazioni (IM) Importazioni (IM) IM = IM(Y, ) IM = IM(Y, ) reddito nazionale domanda di beni domanda prodotti allestero (IM) reddito nazionale domanda di beni domanda prodotti allestero (IM) i beni nazionali sono più costosi rispetto ai beni esteri domanda prodotti allestero (IM) i beni nazionali sono più costosi rispetto ai beni esteri domanda prodotti allestero (IM) Il mercato dei beni in economia aperta

8 Esportazioni (X) Esportazioni (X) X = X(Y*, ) dove Y* - reddito estero reddito estero domanda di beni domanda estera di beni nazionali (X) reddito estero domanda di beni domanda estera di beni nazionali (X) i beni nazionali sono più costosi rispetto ai beni esteri domanda estera di beni nazionali (X) i beni nazionali sono più costosi rispetto ai beni esteri domanda estera di beni nazionali (X) Chiamiamo, infine, esportazioni nette NX la differenza fra esportazioni ed importazioni Chiamiamo, infine, esportazioni nette NX la differenza fra esportazioni ed importazioni NX =X-IM/ NX =X-IM/ Il mercato dei beni in economia aperta

9 Contabilità di esportazioni ed importazioni Bilancia commerciale Contabilità di esportazioni ed importazioni Bilancia commerciale Saldo della bilancia commerciale = Esportazioni – Importazioni = NX Saldo della bilancia commerciale = Esportazioni – Importazioni = NX NX=0 Pareggio della bilancia commerciale NX=0 Pareggio della bilancia commerciale NX>0 Avanzo commerciale NX>0 Avanzo commerciale NX<0 Disavanzo commerciale NX<0 Disavanzo commerciale Il mercato dei beni in economia aperta

10 La bilancia commerciale è parte della contabilità complessiva dei rapporti con lestero Bilancia dei pagamenti La bilancia commerciale è parte della contabilità complessiva dei rapporti con lestero Bilancia dei pagamenti Bilancia dei pagamenti Bilancia dei pagamenti Transazioni in Transazioni in conto corrente conto capitale Transazioni in Transazioni in conto corrente conto capitale Il mercato dei beni in economia aperta

11 Transazioni in conto corrente: Transazioni in conto corrente: Bilancia commerciale Esportazioni ed importazioni Bilancia commerciale Esportazioni ed importazioni Redditi da investimento Redditi conseguiti dai possessori di attività finanziarie da e verso lestero Redditi da investimento Redditi conseguiti dai possessori di attività finanziarie da e verso lestero Trasferimenti fra paesi Aiuti da e verso lestero Trasferimenti fra paesi Aiuti da e verso lestero Transazioni in conto capitale: Transazioni in conto capitale: Aumento delle attività finanziarie estere detenute nelleconomia nazionale Aumento delle attività finanziarie estere detenute nelleconomia nazionale Aumento delle attività finanziarie nazionali detenute dal resto del mondo Aumento delle attività finanziarie nazionali detenute dal resto del mondo Il mercato dei beni in economia aperta

12 In teoria: Saldo di conto corrente = - Saldo in conto capitale In teoria: Saldo di conto corrente = - Saldo in conto capitale Nella contabilità i due aggregati sono rilevati separatamente Discrepanza statistica Nella contabilità i due aggregati sono rilevati separatamente Discrepanza statistica Il mercato dei beni in economia aperta

13 Date le equazioni descritte la domanda aggregata Z può essere scritta come Date le equazioni descritte la domanda aggregata Z può essere scritta come Z = C + I + G + X –IM/ Z = C + I + G + X –IM/ Sostituendo le equazioni precedenti abbiamo Sostituendo le equazioni precedenti abbiamo Z = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Z = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Imponendo la condizione di equilibrio del mercato dei beni Y=Z abbiamo Imponendo la condizione di equilibrio del mercato dei beni Y=Z abbiamo Y = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Y = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Il mercato dei beni in economia aperta

14 Y = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Y = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Y è lunica variabile endogena Lequazione determina in modo implicito Y Y è lunica variabile endogena Lequazione determina in modo implicito Y Lanalisi dellequilibrio può essere effettuata graficamente Lanalisi dellequilibrio può essere effettuata graficamente Come nel capitolo 3 consideriamo la funzione di domanda aggregata Come nel capitolo 3 consideriamo la funzione di domanda aggregata Z = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Z = C(Y-T 0 ) + I(Y,i 0 ) + G 0 + X(Y*, ) IM(Y, )/ Tale funzione è crescente in Y e può essere rappresentata da una curva come la ZZ Tale funzione è crescente in Y e può essere rappresentata da una curva come la ZZ Il mercato dei beni in economia aperta

15 La curva è simile a quella ottenuta in economia chiusa ma non uguale (in questo caso anche IM dipende da Y) La curva è simile a quella ottenuta in economia chiusa ma non uguale (in questo caso anche IM dipende da Y) ZZ Z Y, Y

16 Equilibrio Z=Y Equilibrio Z=Y Introduciamo retta a 45° valori di Y Introduciamo retta a 45° valori di Y Nel punto E Y=Z Equilibrio Nel punto E Y=Z Equilibrio ZZ Z 45° E Y YEYE, Y

17 Altra relazione grafica rilevante NX e Y Altra relazione grafica rilevante NX e Y NX =X (Y*, ) - IM (Y, )/ NX =X (Y*, ) - IM (Y, )/ Y IM NX relazione decrescente Y IM NX relazione decrescente Il mercato dei beni in economia aperta NX Y

18 NX=0 Y=Y TB NX=0 Y=Y TB Y TB è il livello di produzione per cui la bilancia commerciale è in pareggio (trade balance) Y TB è il livello di produzione per cui la bilancia commerciale è in pareggio (trade balance) Y0 Avanzo commerciale (Esport.>Import.) NX>0 Avanzo commerciale (Esport.>Import.) Y>Y TB Y>Y TB NX<0 Disavanzo commerciale (Esport.

19 Consideriamo Y E e Y TB congiuntamente Consideriamo Y E e Y TB congiuntamente Y E Y=Z Y E Y=Z Y TB NX =0 Y TB NX =0 Y TB e Y E sono di norma diversi Y TB e Y E sono di norma diversi NX Y Y TB Y Z,Y YEYE

20 Esaminiamo gli effetti di alcune variazioni di variabili esogene: Esaminiamo gli effetti di alcune variazioni di variabili esogene: Politica fiscale espansiva ( G) Politica fiscale espansiva ( G) Aumento della produzione estera ( Y*) Aumento della produzione estera ( Y*) Deprezzamento del cambio ( E) Deprezzamento del cambio ( E) Shock e variazioni dellequilibrio

21 1) Politica fiscale espansiva ( G) Assumiamo Y E =Y TB Assumiamo Y E =Y TB G Z Curva ZZ verso lalto G Z Curva ZZ verso lalto NX Y Y TB Y Z,Y YEYE ZZ YEYE

22 Curva ZZ verso lalto Y (da Y E a Y E ) Curva ZZ verso lalto Y (da Y E a Y E ) Vediamo leffetto sulla bilancia commerciale Vediamo leffetto sulla bilancia commerciale NX<0 Disavanzo commerciale NX<0 Disavanzo commerciale NX Y Y TB Y Z,Y YEYE ZZ YEYE

23 Shock e variazioni dellequilibrio Spiegazione: G Z Y IM Spiegazione: G Z Y IM Una politica fiscale espansiva genera un incremento della produzione di equilibrio ma causa anche un peggioramento della bilancia commerciale Una politica fiscale espansiva genera un incremento della produzione di equilibrio ma causa anche un peggioramento della bilancia commerciale Sappiamo anche che G peggiora il bilancio pubblico Sappiamo anche che G peggiora il bilancio pubblico G Disavanzo pubblico e disavanzo commerciale Disavanzi gemelli (Twin deficit) G Disavanzo pubblico e disavanzo commerciale Disavanzi gemelli (Twin deficit)

24 2) Aumento della produzione estera ( Y*) Assumiamo Y E =Y TB Assumiamo Y E =Y TB NX YY TB Y Z,Y YEYE ZZ NX

25 Y* X Y* X X Z ZZ verso lalto X Z ZZ verso lalto Y* Y (da Y E a Y E ) Y* Y (da Y E a Y E ) NX YY TB Y Z,Y YEYE ZZ NX YEYE

26 Y* X NX (a parità di Y) curva NX verso lalto Y* X NX (a parità di Y) curva NX verso lalto Vediamo leffetto complessivo sulla bilancia commerciale Vediamo leffetto complessivo sulla bilancia commerciale NX>0 Avanzo commerciale NX>0 Avanzo commerciale NX YY TB Y Z,Y YEYE ZZ NX YEYE Y TB

27 Shock e variazioni dellequilibrio Abbiamo diversi effetti sulla bilancia commerciale: Abbiamo diversi effetti sulla bilancia commerciale: Effetto principale Y* X NX Effetto principale Y* X NX Effetto secondario Y* Z Y E IM NX Effetto secondario Y* Z Y E IM NX Effetto netto NX Effetto netto NX NX aumenta ma meno di X NX aumenta ma meno di X

28 Shock e variazioni dellequilibrio 3) Deprezzamento del cambio ( E) E E Tre effetti su NX=X- IM: Tre effetti su NX=X- IM: X(Y*, ) NX X(Y*, ) NX IM(Y, ) NX IM(Y, ) NX IM/ NX IM/ NX Leffetto netto è ambiguo Leffetto netto è ambiguo Sotto condizioni plausibili su domanda di beni nazionali e esteri (condizioni di Marshall-Lerner) NX Sotto condizioni plausibili su domanda di beni nazionali e esteri (condizioni di Marshall-Lerner) NX

29 Shock e variazioni dellequilibrio In questo caso: In questo caso: NX Z Y E NX Z Y E Il deprezzamento della valuta nazionale genera un miglioramento della bilancia commerciale e un aumento della produzione di equilibrio Il deprezzamento della valuta nazionale genera un miglioramento della bilancia commerciale e un aumento della produzione di equilibrio


Scaricare ppt "Il mercato dei beni in economia aperta Istituzioni di Economia Politica II."

Presentazioni simili


Annunci Google