La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linno ufficiale d Italia fu scritto da Goffredo Mameli nel 1847. Il testo contiene diversi riferimenti alla storia dItalia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linno ufficiale d Italia fu scritto da Goffredo Mameli nel 1847. Il testo contiene diversi riferimenti alla storia dItalia."— Transcript della presentazione:

1

2 Linno ufficiale d Italia fu scritto da Goffredo Mameli nel Il testo contiene diversi riferimenti alla storia dItalia.

3 Fratelli d'Italia L'Italia s'è desta, Dell'elmo di Scipio S'è cinta la testa. Dov'è la Vittoria? Le porga la chioma, Ché schiava di Roma Iddio la creò. Stringiamoci a coorte Siam pronti alla morte L'Italia chiamò.

4

5

6 Dall'Alpi a Sicilia Dovunque è Legnano, Ogn'uom di Ferruccio Ha il core, ha la mano, I bimbi d'Italia Si chiaman Balilla, Il suon d'ogni squilla I Vespri suonò. Stringiamoci a coorte Siam pronti alla morte L'Italia chiamò.

7 Il tricolore (Verde, bianco e rosso) ha sempre unito gli animi degli Italiani. I colori furono stabiliti nel 1796 dal Senato di Bologna ma resi universali nel La bandiera con tre fasce di uguali dimensioni fu ispirata al modello della Rivoluzione Francese. I primi ad ideare la bandiera nazionale furono due universitari di Bologna che nel 1794 unirono il bianco e il rosso delle città di Bologna e Asti al verde, colore della speranza. Questo simbolo divenne patrimonio comune, senza distinzioni. La costituzione del regno di Italia nel Marzo del 1860 decise di adottare come bandiera nazionale il tricolore, con lo stemma dei Savoia, ovvero quella del regno di Savoia. Il tricolore fu una potente arma simbolica del Regime Fascista, che la utilizzò per la sua propaganda patriottica e bellica. Nel 1946 fu approvato il tricolore da parte di alcuni partiti; mentre per cattolici e democristiani il ricorso al tricolore fu meno frequente, per effetto delle polemiche tra chiesa e stato.

8

9 Mazzini, Cavour, Vittorio Emanuele I e Garibaldi furono i grandi fondatori e padri della Patria. La memoria degli eroi diventa nel risorgimento la celebrazione del loro sangue versato per la patria e lindipendenza. La patria, o nazione, è formata da un popolo che vive all interno di confini stabiliti. Gli appartenenti alla stessa nazione hanno in comune la storia, la lingua, il territorio, la religione e leconomia. Ciò non significa che siano sempre tutti presenti. Ogni nazione ha una particolare storia, e i motivi per cui un gruppo di individui sente di avere in comune la stessa patria possono essere anche molto diversi.


Scaricare ppt "Linno ufficiale d Italia fu scritto da Goffredo Mameli nel 1847. Il testo contiene diversi riferimenti alla storia dItalia."

Presentazioni simili


Annunci Google