La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formule di Excel Formule di Excel: =(C3*D3)/3 La formula inizia con uguale (=). Questo permette a Excel di sapere che linformazione che state posizionando.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formule di Excel Formule di Excel: =(C3*D3)/3 La formula inizia con uguale (=). Questo permette a Excel di sapere che linformazione che state posizionando."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Formule di Excel Formule di Excel: =(C3*D3)/3 La formula inizia con uguale (=). Questo permette a Excel di sapere che linformazione che state posizionando nelle cella è un calcolo. Le parentesi vengono utilizzate per far sapere a Excel che C3 deve essere moltiplicato per D3 e che il loro prodotto deve essere diviso per 3. Gli operatori matematici sono: ^, +, -, *, /. Lordine delle operazioni indica che in una formula alcune operazioni hanno la precedenza su altre.

4 Lordine delle operazioni: -Elevazione a esponente (^) e calcoli tra parentesi -Moltiplicazione (*) e divisione (/) -Addizione (+) e sottrazione (-) Nel caso di * e /, una formula che contiene loperatore * seguito da quello /, esegue le operazioni nellordine in cui gli operatori appaiono nella formula da destra a sinistra. Differenze: A1+B1+C1/3 (A1+B1+C1)/3

5 Visualizzare le formule: Excel non visualizza nella cella la formula, ma il risultato del calcolo. Per visualizzare la formula bisogna selezionare la cella e guardare la Barra della formula. Copiare le formule: Il metodo di riferimento di cella di Excel è chiamato riferimento relativo. Laspetto positivo di questo metodo è che quando copia in unaltra posizione una formula, la adatta ai riferimenti di cella relativi e fornisce il calcolo corretto. Per esempio: potreste copiare la formula della cella F7 nella cella F8 ed Excel utilizzerebbe il riferimento relativo per modificare gli indirizzi di cella nella formula. Quindi la formula originaria =D7*E7 comparirebbe come =D8*E8 una volta copiata alla cella F8.

6 Utilizzare gli indirizzi di cella relativi e assoluti Infatti quando copiate una formula da una posizione ad unaltra, Excel adatta i riferimenti di cella nelle formule relative alle nuove posizioni nel foglio di lavoro. In alcuni casi potreste non volere che Excel modifichi il riferimento collegato a una determinata cella che compare in una formula. Un riferimento assoluto è un riferimento di cella che rimane invariato quando una formula viene copiata in unaltra posizione. Un riferimento relativo è un riferimento di cella allinterno di una formula che viene adattato quando la formula viene copiata.

7 Supponete di avere un foglio di lavoro che calcola le commissioni di vendita di ciascuno dei vostri venditori.

8 Quando create la formula che verrà utilizzata in F6 e poi copiata dalla cella F7 alla F11, dovete essere sicuri che la formula faccia riferimento al valore del bonus nella cella E15. In questo caso si deve utilizzare il riferimento assoluto del valore del bonus nella cella E15. Per utilizzare il riferimento di cella in una formula assoluta, bisogna aggiungere $ davanti alla lettera della colonna e davanti al numero di riga che compongono lindirizzo di cella. La formula in F6 deve essere =E6+$E$15 Quindi lindirizzo $E$15 fa riferimento alla cella E15 e indica che la formula fa riferimento assoluto alla cella E15. Questo riferimento rimane bloccato anche quando la formula viene copiata in altre celle della colonna E.


Scaricare ppt "Formule di Excel Formule di Excel: =(C3*D3)/3 La formula inizia con uguale (=). Questo permette a Excel di sapere che linformazione che state posizionando."

Presentazioni simili


Annunci Google