La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA CERTIFICAZIONE DITALS Cristina Grillanda

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA CERTIFICAZIONE DITALS Cristina Grillanda"— Transcript della presentazione:

1 LA CERTIFICAZIONE DITALS Cristina Grillanda

2 L A C ERTIFICAZIONE DITALS è un titolo culturale rilasciato dall'Università per Stranieri di Siena che valuta la preparazione teorico-pratica nel campo dell' insegnamento dell'italiano a stranieri garantisce un certo grado di omologazione anche al di fuori di un percorso formativo specifico: ogni candidato può prepararsi autonomamente al livello di Certificazione prescelto.

3 la sua validità legale, in Italia e all'estero dipende dagli ordinamenti dei singoli Stati e delle singole istituzioni. è strutturata su due livelli (Certificazione DITALS di I livello e Certificazione DITALS di II livello) il Centro DITALS cura la ricerca, lo studio, la progettazione, lelaborazione, la produzione e la somministrazione della Certificazione DITALS.

4 IL CORSO PREPARATORIO ALLA DITALS I si rivolge a chi abbia già affrontato la lettura di alcuni testi di base (di linguistica italiana, sociolinguistica, glottodidattica e didattica dell'italiano a stranieri) e intenda verificare la propria preparazione per l'esame DITALS di I livello. Sono previste 30 ore di lezione con simulazioni di esame. è parte delle attività di formazione previste dal progetto Certifica il tuo italiano ed è principalmente destinato ai docenti e volontari che già sperimentano la pratica dellinsegnamento dellitaliano L2. Perciò concentrerà la sua attenzione sul profilo adulti immigrati. Il corso proposto è solo una parte del pacchetto formativo necessario per affrontare lesame: insieme ad esso sarà necessario approfondire la propria preparazione attraverso le letture consigliate ed aver maturato una sufficiente esperienza di insegnamento o di tirocinio.

5 L ESAME La Certificazione DITALS di I livello attesta una competenza di base in ambito glottodidattico e una competenza specifica mirata a un particolare profilo di destinatari: bambini, adolescenti, adulti e anziani, immigrati, studenti universitari, apprendenti di origine italiana. I destinatari del corso sono i cittadini italiani e stranieri, diplomati di scuola superiore, con esperienza di insegnamento o con attività di tirocinio con apprendenti stranieri di italiano. Il conseguimento della Certificazione DITALS di I livello garantisce l'ammissione all'esame DITALS di II livello anche in assenza di alcuni prerequisiti.

6 P REREQUISITI PER L ESAME DI I LIVELLO Buona conoscenza dell'italiano (livello C1 per i candidati di lingua diversa dallitaliano) Diploma di scuola superiore (valido per l'ammissione all'Università nel Paese in cui è stato conseguito). Dichiarazione che attesti lattività di almeno 60 ore di insegnamento (in qualsiasi materia presso enti o scuole) o lattività di tirocinio in classi di italiano a stranieri. Il tirocinio può essere sostituito dalla partecipazione al corso preparatorio DITALS, integrato da attività di osservazione e/o collaborazione.

7 P ROFILI DI APPRENDENTI L'esame valuta in maniera specifica la competenza nell'insegnamento dell'italiano come lingua straniera a un particolare profilo d'apprendenti (a scelta del candidato): profilo d'apprendenti · bambini · adolescenti · adulti e anziani · immigrati · studenti universitari · apprendenti di origine italiana.apprendenti madrelingua cinese

8 S TRUTTURA DELL ESAME tre sezioni e quattro ore di tempo. Le prove sono scritte e valutano le competenze teoriche (sezione C) e teorico-operative del candidato (sezioni A e B) A. Analisi guidata di materiali didattici B. Analisi e sfruttamento didattico di un testo C. Conoscenze glottodidattiche di base (Prova C comune a tutti i profili + prova C relativa al profilo scelto) Valutazione: punteggio minimo in tutte le sezioni > conseguimento della certificazione punteggio minimo solo in una o due sezioni > risultato capitalizzabile entro tre anni. Ogni candidato può sostenere l'esame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

9 PROSSIME SESSIONI DESAME DITALS I 25 ottobre febbraio ottobre 2011 SEDE DESAME CTP Eda Varese Istituto Paolo Frisi info:

10 S CHEMA DELLE PROVE D ESAME SEZIONE A: 1 ora e 30 minuti ANALISI GUIDATA DI MATERIALI DIDATTICI Punteggio minimo sufficiente: 18 punteggio massimo: 30 Analisi guidata di alcune pagine tratte da un manuale per linsegnamento dellitaliano come lingua seconda ad un particolare profilo di apprendenti

11 SEZIONE B: 1 ora e 30 minuti ANALISI E SFRUTTAMENTO DIDATTICO DI UN TESTO punteggio minimo sufficiente: 18 punteggio massimo: 30 B1. Analisi di un testo adeguato al profilo di apprendenti scelto. B2. Sfruttamento didattico dello stesso testo. SEZIONE C: 1 ora CONOSCENZE GLOTTODIDATTICHE DI BASE punteggio minimo sufficiente: 24 punteggio massimo: 40 Questionario con risposte chiuse e aperte su temi di ambito glottodidattico, con riferimento allinsegnamento dellitaliano come lingua seconda e al profilo di apprendenti scelto dal candidato. Punteggio minimo 60 punti, punteggio massimo 100 punti.

12 BIBLIOGRAFIA La "certificazione" non è vincolata ad un percorso di studio specifico. La bibliografia indicata del Centro DITALS è quindi solo una guida alla preparazione. due parti: i testi comuni a tutti i profili (cinque testi di base + alcuni testi facoltativi) La seconda parte: percorsi di approfondimento specifico per ognuno dei profili di destinatari.

13 Testi di riferimento comuni a tutti i profili: 1) lingua italiana 2) didattica della seconda lingua 3) didattica dellitaliano a stranieri 4) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Testi supplementari relativi ai singoli profili La DITALS risponde (con prove di esame, bibliografie ragionate e aggiornamenti sui profili e i contesti di insegnamento dellitaliano L2) Quaderni DITALS (con esempi di prove di esame e le relative chiavi).

14 DITALS DI I E II LIVELLO DITALS DI I LIVELLO DESTINATARI Cittadini italiani e stranieri, diplomati di scuola superiore, con esperienza di insegnamento o con attività di tirocinio in classe con apprendenti stranieri di italiano. OBIETTIVI possesso di una competenza di base nella didattica dellitaliano a stranieri, mirata a un particolare tipo di apprendenti, e garantisce lammissione allesame DITALS di II livello Il conseguimento della Certificazione DITALS DI II LIVELLO DESTINATARI Cittadini italiani e stranieri, laureati (in materie umanistiche in Italia, in italianistica all'estero), con buona esperienza di insegnamento dell'italiano a stranieri e buone conoscenze di base in ambito glottodidattico. OBIETTIVI possesso di una competenza avanzata nellinsegnamento dellitaliano come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti

15 PREREQUISTI 1. Buona conoscenza dellitaliano (livello C1) 2. Diploma di scuola superiore 3. Attività di insegnamento (in qualsiasi materia presso enti o scuole) o attività di tirocinio in classi di italiano L2, in Italia o allestero (minimo 60 ore). Il punto 3 può essere sostituito dalla partecipazione al corso preparatorio DITALS di I livello, integrato da attività di osservazione e/o collaborazione. PREREQUISITI 1. Ottima conoscenza dellitaliano ( liv.C2) 2. Diploma di laurea specifico 3. Corso preparatorio DITALS di II 4. Attività di insegnamento a stranieri o attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri, in Italia o allestero (min 150 ore) Al punto 2: la mancanza di una laurea specifica può essere compensata da ulteriori 150 ore di insegnamento di italiano a stranieri; la mancanza di una laurea può essere compensata dal superamento della Certificazione DITALS di I livello per almeno due profili di utenti oltre alle ulteriori 150 ore di insegnamento di italiano a stranieri.

16 Il corso preparatorio DITALS II può essere sostituito dai moduli preparatori on line proposti da Centro DITALS, da un corso universitario specifico (inerente la didattica dell'italiano L2) o dal possesso della Certificazione DITALS di I livello o di altre certificazioni omologhe. Il punto 4 può essere sostituito dal possesso della Certificazione DITALS di I livello.

17 STRUTTURA DELLESAME Prove scritte (capitalizzabili): A. Analisi guidata di materiali didattici B. Analisi e sfruttamento didattico di un testo C. Conoscenze glottodidattiche di base PROFILI DI APPRENDENTI Lesame valuta in maniera specifica la competenza nellinsegnamento dellitaliano come lingua straniera a un particolare profilo dapprendenti STRUTTURA DELLESAME Prove scritte e orali (capitalizzabili): A. Analisi di materiali didattici B. Costruzione di materiali didattici C. Conoscenze glottodidattiche D. Competenze glottodidattiche orali PROFILI DI APPRENDENTI Lesame valuta la competenza avanzata nell'insegnamento dellitaliano come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti.


Scaricare ppt "LA CERTIFICAZIONE DITALS Cristina Grillanda"

Presentazioni simili


Annunci Google