La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Area di Progetto Area di Progetto SISTEMA AUTOMATICO COMANDO TAPPARELLE ITIS E. MAJORANA DI GRUGLIASCO (TO) CLASSE IMPEGNATA: 5^ B SPEC. ELETTRONICA E.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Area di Progetto Area di Progetto SISTEMA AUTOMATICO COMANDO TAPPARELLE ITIS E. MAJORANA DI GRUGLIASCO (TO) CLASSE IMPEGNATA: 5^ B SPEC. ELETTRONICA E."— Transcript della presentazione:

1 Area di Progetto Area di Progetto SISTEMA AUTOMATICO COMANDO TAPPARELLE ITIS E. MAJORANA DI GRUGLIASCO (TO) CLASSE IMPEGNATA: 5^ B SPEC. ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI. Anno Scolastico 2007/2008

2 Discipline coinvolte: TECNOLOGIA DI PROGETTAZIONE ELETTRONICA,SISTEMI, TELECOMUNICAZIONI E ELETTRONICA. Docenti coinvolti: DOCENTE COORDINATORE E TUTOR DEL PROGETTO: PROF. F.GUASTELLA; DOCENTI ESPERTI DI SUPPORTO: PROF. MEZZO (TELECOMUNICAZIONI) PROF. MARRA (ELETTRONICA) PROF. SARAO (SISTEMI) DOCENTI ASSISTENTI: PROF. MARA PROF. VALENTE

3 COMPONENTI DEL GRUPPO DI LAVORO AREA DI PROGETTO Ponzo Davide Ponzo Davide Pavan Walter Pavan Walter Cecchini Federico Cecchini Federico Critelli Alessandro Critelli Alessandro

4 Sviluppo attività: Sviluppo attività: LACQUISIZIONE DI NUOVE COMPETENZE; LACQUISIZIONE DI NUOVE COMPETENZE; LO SVILUPPO DI CAPACITA DI ANALISI E PROGETTAZIONE DI PIU' SISTEMI UTILIZZANDO CRITERI DI INTERDISCIPLINARIETA E DI INTEGRAZIONE DI NUOVE CONOSCENZE; LO SVILUPPO DI CAPACITA DI ANALISI E PROGETTAZIONE DI PIU' SISTEMI UTILIZZANDO CRITERI DI INTERDISCIPLINARIETA E DI INTEGRAZIONE DI NUOVE CONOSCENZE; UTLIZZO DI TECNOLOGIE AVANZATE; UTLIZZO DI TECNOLOGIE AVANZATE; SVILUPPO DELLA RICERCA E DELLAPPLICAZIONE NEL CAMPO DELLA COMPONENTISTICA, DELLA MECCANICA, DELLA PROGRAMMAZIONE, DEL SOFTWARE E DELLA COSTRUZIONE E PROGETTAZIONE DI PROTOTIPI. SVILUPPO DELLA RICERCA E DELLAPPLICAZIONE NEL CAMPO DELLA COMPONENTISTICA, DELLA MECCANICA, DELLA PROGRAMMAZIONE, DEL SOFTWARE E DELLA COSTRUZIONE E PROGETTAZIONE DI PROTOTIPI.

5 FINALITA: -Le finalità del nostro progetto sono: Evitare sprechi di energia elettrica abbassando le serrande in modo tale che soprattutto nella stagione estiva entri calore nellabitazione evitando così usi di condizionamento o ventilatori Evitare sprechi di energia elettrica abbassando le serrande in modo tale che soprattutto nella stagione estiva entri calore nellabitazione evitando così usi di condizionamento o ventilatori Utilizzare la luce solare così da ridurre il consumo di luce dellabitazione. Utilizzare la luce solare così da ridurre il consumo di luce dellabitazione.

6 OBBIETTIVI: L obbiettivo principale è stato quello di simulare il movimento di chiusura e apertura delle serrande tramite comando a distanza. L obbiettivo principale è stato quello di simulare il movimento di chiusura e apertura delle serrande tramite comando a distanza. Lobbiettivo secondario è stato quello di simulare la chiusura delle serrande con la messa in funzione dell antifurto. Lobbiettivo secondario è stato quello di simulare la chiusura delle serrande con la messa in funzione dell antifurto.

7 Fasi di sviluppo : IL PROGETTO SEGUIRA IL SEGUENTE PERCORSO: RICERCA BIBLIOGRAFICA; RICERCA BIBLIOGRAFICA; DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE; DEFINIZIONE DELLE SPECIFICHE; STUDIO DI FATTIBILITA'; STUDIO DI FATTIBILITA'; DEFINIZIONE DEGLI SCHEMI A BLOCCHI; DEFINIZIONE DEGLI SCHEMI A BLOCCHI; INTERVENTO DI ESPERTI ESTERNI; INTERVENTO DI ESPERTI ESTERNI; DEFINIZIONE DEL PROGETTO DI MASSIMA; DEFINIZIONE DEL PROGETTO DI MASSIMA; STUDIO ED APPROFONDIMENTO CONOSCENZE TECNICHE ATTRAVERSO MANUALI; STUDIO ED APPROFONDIMENTO CONOSCENZE TECNICHE ATTRAVERSO MANUALI; STUDIO MATERIALI DA UTILIZZARE; STUDIO MATERIALI DA UTILIZZARE; ANALISI E PROGETTO CIRCUITO ELETTRICO E PNEUMATICO; ANALISI E PROGETTO CIRCUITO ELETTRICO E PNEUMATICO; PROGRAMMAZIONE EVENTUALI DISPOSITIVI ESTERNI; PROGRAMMAZIONE EVENTUALI DISPOSITIVI ESTERNI; ASSEMBLAGGIO COMPONENTISTICA ASSEMBLAGGIO COMPONENTISTICA COLLAUDO DISPOSITIVI PROGRAMMABILI; COLLAUDO DISPOSITIVI PROGRAMMABILI; PREPARAZIONE PRESENTAZIONE MULTIMEDIALE; PREPARAZIONE PRESENTAZIONE MULTIMEDIALE; STESURA FINALE DELLA RELAZIONE TECNICA STESURA FINALE DELLA RELAZIONE TECNICA

8 Componenti Utilizzati per la realizzazione dei circuiti N°48 resistori di valore 1Kohm con tolleranza del 5% N°48 resistori di valore 1Kohm con tolleranza del 5% N°2 resistori di valore 1Mohm con tolleranza del 5% N°2 resistori di valore 1Mohm con tolleranza del 5% N°4 resistori di valore 4.7Kohm con tolleranza del 5% N°4 resistori di valore 4.7Kohm con tolleranza del 5% N°2 resistori di valore 2.7Mohm con tolleranza del 5% N°2 resistori di valore 2.7Mohm con tolleranza del 5% N°2 condensatori polarizzati di valore 2.2uF N°2 condensatori polarizzati di valore 2.2uF

9 Componenti Utilizzati per la realizzazione dei circuiti N°8 LM358: doppio amplificatore operazionale usato come comparatore; N°8 LM358: doppio amplificatore operazionale usato come comparatore; N°4 4069: integrato costituito da 6 porte NOT; N°4 4069: integrato costituito da 6 porte NOT; N°32 Led: hanno la funzione di simulare il movimento delle serrande. N°32 Led: hanno la funzione di simulare il movimento delle serrande.

10 FLOW CHART: TITOLO DEF. SPECIFICHE PROGETTO DI MASSIMA PREREQUISITI TECNICI SVILUPPO SCHEMA A BLOCCHI ANALISI PROGETTO SCHEMA ELETTRICO VERIFICA FUNZIONALITA DEL PROTOTIPO BREAD BOARD WORK BENCH FUNZIONA? NO OTTIMIZZAZIONE SEMPLIFICAZIONE CIRCUITO, MINIMIZZAZIONE CIRCUITO, OTTIMIZZAZIONE COSTI. SVILUPPO PRATICO ORCAD SVILUPPO SDT SVILUPPO PCB OTTIMIZZAZIONE STAMPA E REALIZZAZIONE BASETTA PULITURA MONTAGGIO COLLAUDO SI RELAZIONE SI NO RICERCA GUASTO FORATURA POSITIVO? SI COLLAUDO NO

11 SCHEMA ELETTRICO REALIZZATO SU ELECTRONICS WORKBENCH:

12 CIRCUITO PCB REALIZZATO SU ORCAD: FUNZIONAMENTO:

13 SIMULAZIONE MOVIMENTO LED: Carica condensatore Scarica condensatore

14 PLANIMETRIA CASA: La casa è composta da un soggiorno, un bagno,cucina una camera ed un corridoio. La casa è composta da un soggiorno, un bagno,cucina una camera ed un corridoio. PROIEZIONE FRONTALE:

15 MOTORI: Abbiamo deciso di cercare alcuni tipi di motori adattabili alla casa eco-sostenibile, ovvero motorini automatici in grado di alzare ed abbassare le serrande, tenendo conto anche della potenza utilizzata da ogni motorino. Abbiamo deciso di cercare alcuni tipi di motori adattabili alla casa eco-sostenibile, ovvero motorini automatici in grado di alzare ed abbassare le serrande, tenendo conto anche della potenza utilizzata da ogni motorino. Questo tipo di motore si utilizzerà per finestre di ampiezza maggiore (finestre con balconi). Questo tipo di motore si utilizzerà per finestre di ampiezza maggiore (finestre con balconi). La potenza utilizzata per ogni motorino di questo tipo è di circa 450 W. FCI SERIE 60/80 Nm

16 Altro tipo di motore, adatto per il risparmio di energia è il seguente, utilizzabile per piccole serrande di peso limitato a causa della potenza ridotta. Altro tipo di motore, adatto per il risparmio di energia è il seguente, utilizzabile per piccole serrande di peso limitato a causa della potenza ridotta. FCH SERIE 50/8 Nm FCH SERIE 50/8 Nm La potenza utilizzata per ogni motorino di questo tipo è di circa 97 W.

17


Scaricare ppt "Area di Progetto Area di Progetto SISTEMA AUTOMATICO COMANDO TAPPARELLE ITIS E. MAJORANA DI GRUGLIASCO (TO) CLASSE IMPEGNATA: 5^ B SPEC. ELETTRONICA E."

Presentazioni simili


Annunci Google