La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Operazione FLOUR. Decreto di sequestro nr. 76/2013 R.M.P. emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Caltanissetta ai sensi del D. Leg.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Operazione FLOUR. Decreto di sequestro nr. 76/2013 R.M.P. emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Caltanissetta ai sensi del D. Leg."— Transcript della presentazione:

1 Operazione FLOUR

2 Decreto di sequestro nr. 76/2013 R.M.P. emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Caltanissetta ai sensi del D. Leg nr.159 nei confronti di: FARINELLA Paolo – Gangi (PA) su proposta del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta

3 valore degli immobili e delle attività imprenditoriali oggetto di sequestro circa ,00 di euro

4 SEQUESTRI 5 società aventi ad oggetto lavori edili in esecuzione di appalti pubblici con sedi a Gangi (PA), Palermo, Livorno e Roma; 2 ditte individuali, aventi ad oggetto le coltivazioni agricole con sede rispettivamente a Caltanissetta e Gangi (PA); Quote sociali di nr. 3 società, nr. 2 delle quali aventi ad oggetto lavori edili in esecuzione di appalti pubblici con sede a Palermo e Catania, e di nr. 1 ad oggetto coltivazioni agricole con sede a San Cataldo (CL); 25 fabbricati siti nelle province di Caltanissetta e Palermo; Terreni per unestensione complessiva di circa 150 ettari situati nelle province di Caltanissetta e Palermo; Rapporti bancari intrattenuti presso nr.7 Istituti di credito dislocati su tutto il territorio nazionale.

5 Lattività del Centro Operativo prende il via nei primi mesi del 2009 ed ha riguardato: approfondimento investigativo di segnalazioni di operazioni bancarie sospette originate da azienda bancaria sedente nella provincia di Caltanissetta; risultanze di attività tecniche di intercettazione; accertamenti bancari; Acquisizione documentale presso stazioni appaltanti ed enti pubblici.

6 Risultanze investigative rassegnate allA.G. delegante: Ricostruzione storica delle originarie disponibilità patrimoniali nonché dei complessi eventi criminologici riferiti al FARINELLA Paolo ed al defunto cugino FARINELLA Cataldo, costruttore pienamente inserito in cosa nostra, implicato con il noto SIINO Angelo nella c.d. mafia degli appalti, già destinatario nel 1992 di misura di prevenzione personale e patrimoniale; Individuazione degli elementi di continuità tra le precedenti attività economiche di FARINELLA Cataldo e quelle riconducibili al proposto FARINELLA Paolo; Individuazione di beni e società risultate solo formalmente intestate a familiari o a terzi soggetti, con ruoli di meri prestanome; Accertamento degli attuali interessi imprenditoriali del proposto FARINELLA Paolo.

7 Tra i beni immobili sequestrati: ……la tenuta di Contrada Mimiani di Caltanissetta, circa 300 ettari con annessa azienda agraria, in passato anche utilizzata quale riserva di caccia ad uso dei più noti esponenti di cosa nostra siciliana, anche nel corso delle loro latitanze …..

8

9 Riconducibilità del patrimonio sequestrato

10 La continuità imprenditoriale tra i cugini Cataldo e Paolo FARINELLA

11 Il defilamento imprenditoriale del Paolo FARINELLA

12 I recenti assetti societari

13 Operazione FLOUR


Scaricare ppt "Operazione FLOUR. Decreto di sequestro nr. 76/2013 R.M.P. emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Caltanissetta ai sensi del D. Leg."

Presentazioni simili


Annunci Google