La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Nicoletta Bortoluzzi Regione del Veneto – Direzione Sede di BruxellesUfficio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Nicoletta Bortoluzzi Regione del Veneto – Direzione Sede di BruxellesUfficio."— Transcript della presentazione:

1 Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Nicoletta Bortoluzzi Regione del Veneto – Direzione Sede di BruxellesUfficio V.inE. Nicoletta Bortoluzzi Regione del Veneto – Direzione Sede di Bruxelles Ufficio V.inE. Padova, mercoledì 17 giugno 2009

2 Entipromotori: Enti promotori: ed in collaborazione con Direzione Sede di Rappresentanza di Bruxelles

3 Qual è lobiettivo? Incentivare e supportare i soggetti veneti – pubblici e privati – a partecipare a BANDI DI GARA (call for tender o call for proposals) gestiti direttamente dalla Commissione Europea, presentando un maggior numero di proposte progettuali (QUANTITA) ed aumentandone la QUALITA.

4 In cosa ci concretizza PROGETTA!? Si vuole quindi premiare con un CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO i soggetti veneti - pubblici/privati - che presentino (e vincano) progetti allUnione Europea in qualsiasi settore. + ATTIVITA DI FORMAZIONE sul territorio

5 Chi è escluso? a) Regione Veneto, le aziende, le agenzie e le società di capitali da essa partecipate; b) gli altri promotori del progetto; c) Università ESCLUSIONE PARZIALE ESCLUSIONETOTALE Chi può partecipare? Tutti i soggetti pubblici e privati con sede legale nel territorio della Regione Veneto che siano partner o Lead Partner di un progetto comunitario.

6 QUALI PROGRAMMI SONO ESCLUSI? I progetti legati ai fondi strutturali (FSE, FESR, Interreg) e non a gestione diretta QUALI PROGETTI SONO AMMISSIBILI? - Quelli presentati (e/o vinti) alla Commissione Europea e/o ad Agenzie ad essa referenti tra il 1 luglio 2008 ed il 30 novembre 2009; - con budget complessivo superiore ai euro; - progetti a partnership multipla (due o più soggetti partner).

7 Cosa occorre fare per ottenere il finanziamento? BUROCRAZIA RIDOTTA AL MINIMO: Bastano 2 semplici operazioni da effettuare al sito _ Sezione A – MI REGISTRO: inserendo i propri dati anagrafici (nome ente, indirizzo, referente legale, partita IVA, etc Sezione A – MI REGISTRO: inserendo i propri dati anagrafici (nome ente, indirizzo, referente legale, partita IVA, etc.) Sezione B – INSERISCO I DOCUMENTI: caricando online i documenti riguardanti il singolo progetto Sezione B – INSERISCO I DOCUMENTI: caricando online i documenti riguardanti il singolo progetto C. Calcolo il contributo potenziale maturato

8 Sezione A – MI REGISTRO: inserendo i propri dati anagrafici (nome ente, indirizzo, referente legale, partita IVA, etc inserendo i propri dati anagrafici (nome ente, indirizzo, referente legale, partita IVA, etc.)

9 Sezione B – INSERISCO I DOCUMENTI: caricando online i documenti riguardanti il singolo progetto 1. Statuto/visura camerale 2. Bando di gara 3. Proposta progettuale 4. Documenti comprovanti la presentazione 5. Documenti comprovanti (leventuale) aggiudicazione

10 N. PROGETTI (caricati online su CATEGORIA 1: SOGGETTI SENZA ESPERIENZA CATEGORIA 2: SOGGETTI CON ESPERIENZA Lead PartnerPartnerLead PartnerPartner Progetti presentati Progetti vinti Progetti presentati Progetti vinti Progetti presentati Progetti vinti Progetti presentati Progetti vinti I massimali sono cumulabili entro il limite massimo di Euro per ogni soggetto partecipante. Tutte le cifre in tabella sono espresse in Euro

11 CONTRIBUTI E VALUTAZIONE Premio modulato in base a: Premio modulato in base a: 1. Esperienza pregressa nel settore delleuro-progettazione; 2. Ruolo del soggetto nel progetto; 3. Esito della proposta progettuale; 4. Numero di progetti presentati/vinti. Limite massimo di Euro per ogni soggetto Limite massimo di Euro per ogni soggetto VALUTAZIONE: VALUTAZIONE: Non nel merito, ma valutazione di sola conformità, dopo il 30 novembre Progetti valutati in ordine cronologico di inserimento Progetti valutati in ordine cronologico di inserimento

12 Perché si è deciso di riproporre ed ampliare liniziativa PROGETTA!? Grazie al successo delliniziativa pilota dello scorso anno: soggetti iscritti sul nostro database; progetti inseriti online ; - 74 soggetti finanziabili; - mappatura degli attori del territorio attivi nella progettazione comunitaria; - grande partecipazione agli eventi formativi promossi. Montepremi distribuito: ,00 Euro

13 NOVITÀ DELLA SECONDA EDIZIONE a) Budget per i contributi a fondo perduto più che duplicato; b) Veneto leader in Italia: partner Friuli Venezia Giulia, Puglia, Piemonte e Molise. Esiste ancora riserva per chi voglia aderire alliniziativa; c) Help Desk sempre attivo per gli utenti: d) Nuovo budget anche per le ATTIVITA DI FORMAZIONE: - formazione di base; - formazione specifica: patrocinio del Dipartimento Politiche Comunitarie, Presidenza del Consiglio dei Ministri

14 Per ogni informazione: REGIONE DEL VENETO Delegazione di Bruxelles Ufficio VinE – Veneto in Europa Passaggio Gaudenzio 1, PADOVA Tel Sede Delegazione di Bruxelles Avenue de Tervueren, BRUXELLES Tel /36


Scaricare ppt "Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Iniziativa PROGETTA! S econda edizione Nicoletta Bortoluzzi Regione del Veneto – Direzione Sede di BruxellesUfficio."

Presentazioni simili


Annunci Google