La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Provincia Autonoma di Trento VERSO UNA PROVINCIA AD EMISSIONI ZERO: progetti compensativi, volontari ed aggiuntivi, attraverso interventi forestali nei.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Provincia Autonoma di Trento VERSO UNA PROVINCIA AD EMISSIONI ZERO: progetti compensativi, volontari ed aggiuntivi, attraverso interventi forestali nei."— Transcript della presentazione:

1 1 Provincia Autonoma di Trento VERSO UNA PROVINCIA AD EMISSIONI ZERO: progetti compensativi, volontari ed aggiuntivi, attraverso interventi forestali nei Paesi in via di sviluppo

2 2 Provincia a zero emissioniProvincia a zero emissioni attività di carattere volontario sulla base di motivazioni etiche per contribuire alla riduzione dei cambiamenti climatici

3 3 con obiettivo di riduzione delle emissioni del 2% entro il 2012 rispetto a quelle del 1990 necessità di colmare un gap di circa tonnellate di CO2 equivalenti 10% delle emissioni da compensare t CO2/anno. Piano Energetico-ambientale

4 4 Le possibili strategie A : acquistare sul mercato degli interventi volontari un numero corrispondente di VERs Ai prezzi 2009 dei VERs (3,2 ), il costo di tale operazione sarebbe stato pari a circa /anno

5 5 Le possibili strategie B: integrare gli interventi forestali compensativi nei propri piani di cooperazione decentrata importo da mettere a disposizione: /anno

6 6 La scelta dellipotesi B: vantaggi scelta dei paesi di intervento in accordo con le priorità della cooperazione decentrata trentinascelta dei paesi di intervento in accordo con le priorità della cooperazione decentrata trentina scelta della tipologia degli interventi, con la possibile valorizzazione delle competenze che la Provincia ha acquisito nel campo della buona gestione forestale e nella cooperazione decentratascelta della tipologia degli interventi, con la possibile valorizzazione delle competenze che la Provincia ha acquisito nel campo della buona gestione forestale e nella cooperazione decentrata

7 7 La scelta dellipotesi B: vantaggi la messa a punto di un sistema trasparente di garanzia sugli effettivi impatti dei propri interventi in termini di aumento degli stock di carbonio e di miglioramento delle condizioni ambientali e sociali dei contesti in cui vengono realizzati gli interventi.la messa a punto di un sistema trasparente di garanzia sugli effettivi impatti dei propri interventi in termini di aumento degli stock di carbonio e di miglioramento delle condizioni ambientali e sociali dei contesti in cui vengono realizzati gli interventi.

8 8 OBIETTIVI lobiettivo e una compensazione di un 10% aggiuntivo a quanto previsto dal PIANO ENERGETICO -AMBIENTALE della Provincia di Trento tramite azioni in campo forestale in paesi in via di sviluppo

9 9 ADDIZIONALITA E VOLONTARIETA ADDIZIONALITA E VOLONTARIETA il Progetto si affianca in modo volontario alle iniziative ed attività che la PAT ha in corso localmente per la riduzione delle emissioni di CO2 (Piano energetico – ambientale)per la riduzione delle emissioni di CO2 (Piano energetico – ambientale) per la buona gestione forestale (60% del territorio coperto da foreste)per la buona gestione forestale (60% del territorio coperto da foreste) per la conservazione delle risorse naturali (sistema aree protette)per la conservazione delle risorse naturali (sistema aree protette) per il contrasto e ladattamento ai cambiamenti climatici (Progetto Clima)per il contrasto e ladattamento ai cambiamenti climatici (Progetto Clima)

10 10 RESPONSABILITA IN UNA VISIONE GLOBALE Il Progetto prevede il sostegno a iniziative proposte e realizzate da ORGANISMI VOLONTARI di COOPERAZIONE allo SVILUPPO per la salvaguardia e la buona gestione delle forestela salvaguardia e la buona gestione delle foreste la riduzione delle emissioni di CO2la riduzione delle emissioni di CO2 il contrasto ai cambiamenti climaticiil contrasto ai cambiamenti climatici la conservazione della biodiversitàla conservazione della biodiversità

11 11 SOLIDARIETA E COOPERAZIONE logica di cooperazione e di solidarietà internazionalilogica di cooperazione e di solidarietà internazionali pieno coinvolgimento delle autorità e delle popolazioni dei paesi partnerpieno coinvolgimento delle autorità e delle popolazioni dei paesi partner utilizzo degli strumenti della PAT per la cooperazione allo sviluppo nei PVSutilizzo degli strumenti della PAT per la cooperazione allo sviluppo nei PVS

12 12 INNOVAZIONE E TRASPARENZA addizionalità degli investimentiaddizionalità degli investimenti permanenza degli effettipermanenza degli effetti limitazione effetti collaterali negativilimitazione effetti collaterali negativi misurabilità dei creditimisurabilità dei crediti trasparenza rispetto ai risultatitrasparenza rispetto ai risultati

13 13 associazioneprogettolocalitàstatoHa Ton CO2 costo costo contributo contributo Trentino insieme Getting REDDy Monti Rubeho + Xixuau Tanzania + Brasile Water for Life Terreni Salati KaitoySomalia ACAVKobokoKobokoUganda Fondazione Fontana Tree is life LaikipiaKenia ASSFRON Forestazione con acacie KaramoiaKenia PROGETTI IN CORSO

14 14 tipoAF/RFREDDtotale Totale anni 2010/11 Ha Ton CO costo contributo Per t CO2 costo 7,194,236,23 contributo 5,683,334,91 TOTALE PROGETTI IN CORSO

15 15 Vivaio a Koboko – Kenya - progetto ACAV

16 16 Pianificazione partecipata Monti Rubeho - Tanzania Foto: africa conservation group – Museo delle Scienze - Trento

17 17 PROGETTI 2012 associazioneprogettolocalitàstatoHa Ton CO2 costo contri buto ACAV riforestazione in Koboko KobokoUganda Amici Trentini Riforestazione aree degradate Irupana de los Yungas Bolivia ATOUT AFRICAN COO_BEN_FIXPehuncoBenin EDUS Sviluppo rurale e riforestazione Cabo Delgado Mozambico Nuove energie Lotta alla deforestazione Plateau central Haiti Shishu Tekoha sustenavel Paranà e Libeira Brasile17, Trentino insieme Getting REDDy Monti Rubeho + Xixuau Tanzania + Brasile

18 18 tipoAF/RFREDDtotale BANDO 2012 Ha Ton CO costo contributo Per t CO2 costo 4,723,554,49 contributo 3,782,843,59 TOTALE PROGETTI 2012

19 19 tipoAF/RFREDDtotale BANDO 2012 Ha Ton CO costo contributo Per t CO2 costo 5,733,945,27 contributo 4,553,124,19 TOTALE PROGETTO

20 20 Partner di progetto Provincia Autonoma di Trento:Provincia Autonoma di Trento: –Dipartimento Territorio, Ambiente e Foreste –Servizio solidarietà internazionale Azienda Provinciale per lEnergiaAzienda Provinciale per lEnergia Museo Tridentino di Scienze NaturaliMuseo Tridentino di Scienze Naturali Università di Padova – Dipartimento Territorio e Sistemi agro – forestaliUniversità di Padova – Dipartimento Territorio e Sistemi agro – forestali

21 21 Grazie per lattenzione


Scaricare ppt "1 Provincia Autonoma di Trento VERSO UNA PROVINCIA AD EMISSIONI ZERO: progetti compensativi, volontari ed aggiuntivi, attraverso interventi forestali nei."

Presentazioni simili


Annunci Google