La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Perché nostro figlio va a calcio? A cosa serve lo sport?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Perché nostro figlio va a calcio? A cosa serve lo sport?"— Transcript della presentazione:

1

2 Perché nostro figlio va a calcio? A cosa serve lo sport?

3 Il genitore Mister Chi è?: Urla consigli (soprattutto al figlio)ma anche agli altri… allenatore compreso! se la squadra perde è colpa dellallenatore … a fine partita continua la sua lezione con il figlio

4 Le cose Buone: conosce lo sport È un vero appassionato discute ed è partecipe dello sport del figlio Le cose da migliorare: svaluta lallenatore il ragazzo viene privato della figura di riferimento adulta al suo cammino di crescita Meno sono le invasioni di campo e più potrà crescere ed esprimersi al meglio

5 Il bello dello sport: ad ognuno il suo posto. E il genitore ha una parte IMPORTANTISSIMA, ma non è quella dellallenatore

6 Il genitore apprensivo Chi è?: non è molto convinto dellutilità dello sport è il tormento dellallenatore e lincubo del bambino lo insegue dovunque con il materiale è un esperto meteorologo!

7 Le cose buone: si prende cura dei figli è molto attento alla loro salute si interessa ed è presente nella loro vita Le cose da migliorare: limita la sua autonomia Limita la stima di sé

8 Bisogna fare in modo che il voler bene si traduca in un agire bene per il bene dei figli

9

10

11

12

13 Il genitore urlatore Chi è?: esce dalla zona del pubblico sudato e scompigliato ha urlato, si è dimenato, ha incitato…. è preso dal gioco…forse troppo (parole irripetibili, offese…) è il trascinatore della tifoseria

14 Le cose buone: partecipa segue ogni momento e fase della partita i figli sentono di avere la sua attenzione Le cose da migliorare: lesempio che da ai figli deve insegnare : il rispetto per lavversario, per gli altri, lautocontrollo e laggressività, come vivere il momento agonistico

15 Il genitore procuratore Chi è?: fanno del loro figlio un campione di solito il figlio realizza i sogni /delusioni sportive del proprio genitore

16 Le cose buone: stima e ammira il figlio spera e desidera il meglio per lui Cose da migliorare: deve aiutarlo a non perdere di vista la realtà a non accantonare i propri sogni metterlo anche in discussione per migliorarsi e crescere non è già arrivato

17 Il genitore mai contento Chi è?: tende a colpevolizzare linsuccesso del figlio prende nota degli errori e poi a fine gara li elenca tutti! non evidenza miglioramenti confronta i compagni, fa grandi elogi agli altri (umiliazioni)

18 Le cose buone: conosce le capacità del figlio lo stimola ad un continuo miglioramento Cosa cè da migliorare: mina lautostima spinge il figlio ad odiare lo sport senso di frustrazione e inadeguatezza

19 Il genitore quasi perfetto Chi è?: sono la maggior parte dei genitori lo accompagna, lo lascia andare si lascia prendere dalla foga ma poi si controlla parla spesso con lallenatore, ma non di schemi..

20 Le cose buone: ha consapevolezza dei propri limiti sa il suo compito educativo Ha spirito di collaborazione /partecipazione Le cose da migliorare: mette i figli nella condizione di esprimersi al meglio tollera le frustrazione trasmette il piacere della sfida con se stessi

21 Suggerimenti: distinguiti da tuo figlio (figlio prolungamento di se stesso se vince siamo felici tutti, se perde siamo tutti tristi e non si riesce a rasserenare il proprio figlio) gotidi tuo figlio per quello che è limportante è il piacere di giocare Le tue opinioni non devono essere le sue

22 lallenatore non sei tu (allenatore maggior obiettività, punto di riferimento, crea confusione..) incitarlo dicendogli:hai fatto progressi! (migliorarsi per loro, non per competere con gli altri) insegna a tuo figlio che limportante è dare il meglio di se

23 le regole sono importanti, accetta che qualcun altro possa darle a tuo figlio fine educativo dellallenatore lascia vivere a tuo figlio lo spogliatoio socializza, scherza, impara a difendersi! non agevolargli il cammino …non camminerà mai da solo

24 non dimenticare che niente ha più valore di vederlo sorridere


Scaricare ppt "Perché nostro figlio va a calcio? A cosa serve lo sport?"

Presentazioni simili


Annunci Google