La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Collaborazionismo 1. di stato 2. politico-ideologico Movimenti di resistenza Scelta di combattere per unideale di libertà Polonia, Italia, Yugoslavia Eserciti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Collaborazionismo 1. di stato 2. politico-ideologico Movimenti di resistenza Scelta di combattere per unideale di libertà Polonia, Italia, Yugoslavia Eserciti."— Transcript della presentazione:

1 Collaborazionismo 1. di stato 2. politico-ideologico Movimenti di resistenza Scelta di combattere per unideale di libertà Polonia, Italia, Yugoslavia Eserciti di liberazione

2 Francia Charles De GaulleCharles De Gaulle –Radio Londra –Esercito di resistenza nelle colonia (France libre) –Maquis: movimento di partigiani Polonia Partigiani comunisti (Armata popolare)Partigiani comunisti (Armata popolare) Partigiani anticomunisti (Armata interna)Partigiani anticomunisti (Armata interna) –Ribellione del ghetto di Varsavia –(apr.mag. 1943) –Insurrezione della città intera –(ago-ott.1944)

3 Aspro conflitto tra i cetnici (banditi), partigiani filo-monarchici, nazionalisti serbi e partigiani comunisti guidati da Tito Tito: – Liberazione del paese dalloccupazione tedesca 1940: invasione dell'Italia Conflitto tra partigiani comunisti dellElas e anticomunisti Guerra civile e occupazione militare inglese

4 8 settembre 1943: Armistizio con gli anglo-americani Disastro nazionale 25 luglio 1943: destituzione di Mussolini Badoglio: guida del Governo Trattative segrete per armistizio con gli Alleati Fuga di Badoglio e di Vittorio Emanuele III a Brindisi – Nessun ordine dato per la difesa di Roma – Italia senza uno stato – Ammutinamento dei soldati – Episodi isolati di resistenza – Massacro di Cefalonia: 9500 vittime Settembre 1945: nasce la resistenza italiana

5 Ideale di riscatto personale e collettivo Dimensione politica dei partiti antifascisti 1929: CLN (Comitato di liberazione nazionale) Partiti della sinistra (comunisti, socialisti, azionisti) partito liberale, Democrazia cristiana Le tre guerre della resistenza 1.Guerra patriottica: liberazione dalloccupazione nazista 2.Guerra civile: opposizione tra fascisti e partigiani 3.Guerra di classe dalla lotta contro il nazifascismo alla rivoluzione sociale

6 Regno del Sud: Vittorio Emanuele III e Badoglio Repubblica sociale italiana:Mussolini e nazisti Reazioni catastrofiche: stragi e deportazioni 22 marzo 1944: massacro delle Fosse Ardeatine (uccisione di 335 prigionieri italiani) 1944: questione istituzionale Congresso di Bari: Cln chiede abdicazione del re Svolta di Salerno: Togliatti chiede collaborazione col re Il presidente del Cln Bonomi sostituisce Badoglio alla guida del governo

7 Guerra di liberazione Corpo volontari di libertà (Cvl) Comitato liberazione dellAlta Italia (Clnai) Partigiani combattenti e brigate Controguerriglia Eccidi, stragi, rappresaglie Massacro di SantAnna di Stazzema Massacro di Mazzotto Persecuzione degli Ebrei

8 Proclama di Alexander Invito alla smobilitazione Profonda crisi morale e politica della Resistenza Protocolli di Roma Riconoscimento ufficiale del Clnai come delegato del governo italiano Finanziamento alla lotta partigiana Resistenza del Nord alle direttive del comando alleato Potere agli Alleati al momento della liberazione

9 5 aprile 1945: sfondamento della Linea gotica aprile:liberazione di Genova, Torino e Milano e poi tutte le città del nord 25 aprile 1945: data ufficiale della liberazione 28 aprile: Mussolini catturato a Dongo e fucilato


Scaricare ppt "Collaborazionismo 1. di stato 2. politico-ideologico Movimenti di resistenza Scelta di combattere per unideale di libertà Polonia, Italia, Yugoslavia Eserciti."

Presentazioni simili


Annunci Google